Per un corretto utilizzo del Forum prendere visione del REGOLAMENTO
>>> TORNA ALLA HOMEPAGE DI TURISMO ITINERANTE


Indietro   Forum TI > TURISMO, ACCOGLIENZA E RISORSE > EUROPA > Turchia
Forum FAQ Elenco utenti Calendario Segna tutti i forum come visitati

Rispondi
 
Strumenti Modalità di visualizzazione
  #1  
Vecchio 01/10/2006, 18.52
erni erni is offline
Utente
 
Data registrazione: 19/04/2005
Messaggi: 74
Predefinito la Turchia è terra sicura per i VR ?

Ernesto da Pesaro

Come torno dal "viaggione" di agosto , pulisco il camper e preparo, sia mentalmente che concretamente il prossimo.
La domanda che vorrei porre a chi ci è già stato: La Turchia,alla luce degli ultimi episodi, è ancora da considerare una meta per un viaggio sicuro per il prossimo anno ?
Se sono troppo approssimativo mi scuso e ringrazio, anticipatamene, chi vorrà rispondermi:
Replica con citazione
  #2  
Vecchio 02/10/2006, 09.06
gesa avatar
gesa gesa is offline
Utente Senior
 
Data registrazione: 28/10/2005
Luogo: Torino
Messaggi: 600
Predefinito Re: la Turchia è terra sicura per i VR ?

Io ci sono stato nel 2002 e a dire la verità non era ancora successo niente, con le ultimi vicende un dubbio mi viene anche perchè sarebbe mia intenzione ritornarci, quello che posso dire con certezza è che il popolo turco non è integralista come quello arabo, ho conosciuto persone molto disponibili e cordiali e non ho avuto nessunissimo tipo di problema, certo, il mondo sta cambiando anche lì ciao

Gerardo
Replica con citazione
  #3  
Vecchio 03/10/2006, 17.03
gianmartel avatar
gianmartel gianmartel is offline
Utente Senior
 
Data registrazione: 16/04/2005
Luogo: Alta Valtellina
Messaggi: 285
Predefinito Re: la Turchia è terra sicura per i VR ?

Su questo sito trovi informazioni aggiornate. La Turchia era anche nei miei progetti ma, visti i recenti attentati ho dovuto optare per le Repubbliche baltiche e S. Pietroburgo. Chissà se l'indovino, nel 1980 avevo programmato la Spagna, poi sentendo diverse persone che in quella Nazione avevano avuto esperienze negative (furti) ho cambiato radicalmente destinazione: Svezia e Finlandia; il primo giorno a Stoccolma l'unico furto della mia vita! Anche per quanto riguarda gli attentati penso che si possa esserne vittima in qualunque posto; più a rischio le grandi Città o luoghi molto frequentati, uno o dieci camper parcheggiati non penso siano bersaglio del terrorismo, il terrore sarebbe troppo poco. Loro puntano sempre, appunto perchè terroristi a creare il maggior numero di vittime possibile. Io in Turchia sarei andato tranquillamente ma se disgraziatamente fosse successo qualche cosa avrei dovuto affrontare una causa di divorzio. Ciao
http://www.viaggiaresicuri.mae.aci.it/
Replica con citazione
  #4  
Vecchio 24/10/2006, 20.25
csolarin csolarin is offline
Utente
 
Data registrazione: 15/10/2006
Luogo: PISA
Messaggi: 7
Predefinito Re: la Turchia è terra sicura per i VR ?

Salve a tutti.
da anni vado in camper in Turchia 8Ho perso il con to delle volte), da soli, mia moglie ed io o, come è capitato, se qualche amico si accoda, in due camper: L'ho girata in lungo ed in largo dalla costa alla zona curda. L'ultima volta è stata la scorsa estate e penso di tornarvi il prossimo anno. Mai un problema. Ho sempre trovato la massima cordialità e cortesia. per quanto riguarda ie soste. non vi sono problemi. Inoltre in tutte le città vi sono gli OTOPARK custoditi giorno e notte e su sulle strade tra una città e l'altra vi sono numerosi distributori aperti 24h, dove si può anche mangiare, oltre4 che sostare. Buon viaggio. Carmsola
Replica con citazione
  #5  
Vecchio 31/10/2006, 11.34
jack1957 avatar
jack1957 jack1957 is offline
Utente
 
Data registrazione: 01/05/2005
Luogo: bari
Messaggi: 52
Predefinito Re: la Turchia è terra sicura per i VR ?

CIAO A TUTTI
La Turchia è stato il primo paese non Europeo che ho avuto il piacere di visitare ed è sempre stato uno dei paesi mediorientali da me preferito.
Da allora ci sono tornato molte volte visitandolo in lungo ed in largo.
Mai nessun problema,gente sempre cordiale!
Ma già dall'ultima volta(circa 4 anni fa),le cose erano di molto cambiate.
La gente più europeizzata,quel folklore visto in precedenza venuto meno.
Solo spostandosi verso est-sudest,abbiamo ritrovato la vera Turchia,quella che sempre abbiamo amato.
Ma l'anno scorso in transito per la Siria e la Giordania,abbiamo ricevuto il colpo di grazia!! L'aspetto di alcuni posti a noi cari(Pammuccale,per esempio) completamente distrutti o rovinati,la gente assolutamente irriconoscibile,usanze da Europa retrò!! Ma non è tutto. In fase di rientro ci fermiamo a dormire in autostrada( quella di Antalya) ed abbiamo ricevuto la visita dei ladri con rottura di un finestrino e conseguente furto di oggetti. Sulle strade appena superi gli 88 Km/h ti becchi mega multe ed il gasolio costa più che in Italia. UN DISASTRO........ALLA FACCIA DELLA GLOBALIZZAZIONE!!
Altro che terrorismo......ora in Turchia bisogna difendersi da cose decisamente più spicciole,ma altrettanto subdole!!
CIAO..........JACK
Replica con citazione
Rispondi


Utenti attualmente attivi in questa discussione: 1 (0 utenti e 1 ospiti)
 
Strumenti
Modalità di visualizzazione

Regole messaggi
Puoi non creare nuove discussioni
Puoi non rispondere ai messaggi
Puoi non inviare allegati
Puoi non modificare i tuoi messaggi

Codice vB è attivato
Emoticons sono attivato
Codice [IMG] è attivato
Codice HTML è disattivato

Discussioni simili
Discussione Autore Forum Risposte Ultimo messaggio
Turchia ? savio roberto Turchia 5 31/05/2007 13.00
Corso guida sicura camper Pierfranco Sicurezza veicoli 2 02/02/2007 12.27
Guida sicura murphie Sicurezza veicoli 0 11/10/2005 11.21
passaggio in turchia. asia Turchia 4 12/07/2005 23.38
turchia massimo Turchia 2 04/07/2005 17.58


Tutte le ore sono GMT +2. L'ora corrente è 11.17.


vBulletin Versione 3.6.8
Copyright ©2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd. Turismo Iinerante srl


E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica. © 2007-2008 by Turismo Itinerante srl - P.IVA 02236440422
Turismo Itinerante è testata giornalistica registrata presso il tribunale di Ancona, n. 18 del 30/12/2002 - Info