Per un corretto utilizzo del Forum prendere visione del REGOLAMENTO
>>> TORNA ALLA HOMEPAGE DI TURISMO ITINERANTE


Indietro   Forum TI > TUTTOTECNICA > Fai da te
Forum FAQ Elenco utenti Calendario Segna tutti i forum come visitati

Fai da te Presentazione e discussione di soluzioni "fatte in casa"

Rispondi
 
Strumenti Modalità di visualizzazione
  #1  
Vecchio 09/11/2007, 12.09
LaZia avatar
LaZia LaZia is offline
Utente
 
Data registrazione: 09/11/2007
Luogo: Prov. Varese
Messaggi: 2
Smile Camper fatto in casa...

Ciao a tutti!
Sono nuova del forum, ma ho già letto parecchi consigli interessanti..
Dopo anni di tenda, e con nel cuore l'idea, messi due soldini da parte,
di acquistare un mezzo tipo Trigano o simili, mio marito ed io abbiamo
avuto la "malsana" idea di trasformare il nostro Doblò Malibù in un mini-micro camper..
L'idea sarebbe quella di togliere momentaneamente i sedili posteriori e di creare una sagoma in multistrato (o similare) con tanto di piedini per sopperire alla differenza di altezza nell'alloggiamento per i piedi dei passeggeri, in modo da avere un piano sul quale appoggiare un materasso e dei cuscini.
Abbiamo anche pensato di sfruttare il fatto della buona altezza della macchina, per creare un'intercapedine sotto questo piano, di circa 10/15 cm per ritirare il tavolino e le due sedie, che così non danno fastidio a nessuno
I vetri posteriori ed il portellone sono già neri, mentre mancano le tendine per quelli anteriori e per il parabrezza.
Al tutto aggiungiamo: il carrello tipo appendice (portata ottima, visto che possiamo caricare c.ca 440Kg) che ci fa da magazzino, un gazebo di quelli tipo impermeabile, con tanto di tre pareti laterali ed infine una tendina "cucinotto" dove cambiarci in santa pace..
Non prendeteci per fuori di testa, una cosa così sembra strana, ma almeno, visto che l'idea è quella di girare un po' la Francia, non dobbiamo continuamente montare e smontare la tenda; gazebo e tendino sono pronti in 5 minuti..
Manca solo una decisione per quel che riguarda il riscaldamento... se è vero che d'estate in linea di massima non serve, e che, date le dimensioni dell'abitacolo, mal che vada dai una botta di riscaldamento standard a macchina accesa, è anche vero che se la cosa funziona ci piacerebbe usarlo anche all'inizio della primavera o in autunno.. senza contare poi che quest'anno, alla fine di agosto, abbiamo soggiornato tre giorni in un campeggino a Cimolais (Consigliatissimo!!!!!!!) per visitare le zone del Vajont, e nonostante il clima non freddissimo, la sera in tenda si gelava, e soprattutto si appoggiava la testa su un cuscino bagnato...
A questo punto vengo al dunque: qualcuno ha mai provato soluzioni simili, o ha consigli da darci? Ogni parere è bene accetto!!
Un saluto a tutti
Ale
Replica con citazione
  #2  
Vecchio 09/11/2007, 15.21
bagnatozuppo avatar
bagnatozuppo bagnatozuppo is offline
Utente Senior
 
Data registrazione: 04/07/2006
Luogo: west coast salento
Messaggi: 1.803
Predefinito Re: Camper fatto in casa...

Io utilizzerei la parte bassa del doblo' per la zona giorno e monterei sul tetto una tenda richiudibile per la zona notte.
Del riscaldamento non mi preoccuperei piu' di tanto, tanto i servizi dovrete usarli come un qualunque campeggiatore.
DOmando pero'... una roulottina minima di seconda mano no?
__________________
Giovanni & Escape
Replica con citazione
  #3  
Vecchio 09/11/2007, 15.36
iz4dji avatar
iz4dji iz4dji is offline
Utente Senior
 
Data registrazione: 12/11/2006
Luogo: Pianoro - BO
Messaggi: 8.002
Predefinito Re: Camper fatto in casa...

Citazione:
Originale inviato da LaZia Mostra messaggio
.....trasformare il nostro Doblò Malibù in un mini-micro camper.......
.......per quel che riguarda il riscaldamento......
bene, bravi, mi sembra un ottima idea!

Io già nel 1985 avevo adottato una soluzione simile con un Fiat Fiorino dell'azienda di un mio amico (quello biondo delle foto) e abbiamo fatto bellissimi giri per praticare il nostro hobby di fotografia naturalistica. Nelle foto nella Riserva naturale di Lamarossa sulla Pania di Corfino.

Poi più avanti (1991) avevo camperizzato una Panda appena sposato e poco dopo un furgoncino Subaru 4x4 di m. 3,50

Ti mando qualche foto dove si può vedere come avevo realizzato le tendine con fustagno nero e automatici, li avevo fissati con viti sui bordi dei finestrini e ci si fissavano le tendine.

Nel Subaru avevo utilizzato come riscaldamento un Termoventilatore elettrico Vortice modello Microrapid da 300/600w che ho poi usato anche dopo come riscaldamento ausiliario anche nei successivi camper e ho ancora (uno nuovo!) nel mio attuale camper.

MICRORAPID 600-V0

Ovviamente si usa solo in campeggio visto che va a 220v. ma è uno dei pochi che potendo scegliere tra 300 e 600W è sopportato dalla valvola di qualsiasi campeggio. Per il volume del Doblò è più che sufficente. Si fissa a parete e potete fissarlo su un lato un pò in alto per non coprirlo accidentalmente.
Io lo ho utilizzato nel camper in Scozia e Norvegia come unico riscaldamento.

Vi consiglierei un piano divisibile in tre parti con la parte centrale asportabile in modo che se piove potete stare seduti sulle due parti laterali con i piedi sul pavimento, poi di notte si mette anche la parte centrale e il relativo cuscino.

Oppure anche un unico piano ma con una parte a U rimovibile nella parte posteriore, sempre per lo stesso motivo.

Per sorreggere il piano puoi usare i piedi da tavolo, hanno una base con viti da fissare sotto al piano e un tubo che taglierai alla lunghezza voluta. Quando dovete riporlo in garage, basta togliere i tubi e si accosta alla parete.

Io terrei il tutto a circa 40cm dal pavimento così da avere ampio spazio di stivaggio sotto. Probabilmente poi bisognerà prevedere una parte anteriore al piano da aggiungere anteriormente per la notte una volta spostati più avanti possibile i sedili anteriori.

poi se servono altri consigli ci sentiamo, queste cose mi fanno tornare ragazzo, anche se ancora oggi a ben 48 anni viaggerei ancora tranquillamente nel Fiorino camperizzato.

ciao,
Immagini allegate
Tipo di file: pdf Fiorino.pdf (434,5 kB, 125 visite)
Tipo di file: pdf Panda e Subaru.pdf (306,9 kB, 98 visite)
__________________
Tommaso, IZ4DJI
Replica con citazione
  #4  
Vecchio 09/11/2007, 16.56
gesa avatar
gesa gesa is offline
Utente Senior
 
Data registrazione: 28/10/2005
Luogo: Torino
Messaggi: 600
Predefinito Re: Camper fatto in casa...

Una domanda da ignorantone, ma per fare queste modifiche non occorre poi che un ingegnere metta qualche firma affinchè giustifichi che il lavoro sia stato effettuato a regola d'arte e che il mezzo sia omologato presso la motorizzazione?, se sì, mi chiedo anche se tutto ciò ne valga la pena, ciao.

Gerardo
Replica con citazione
  #5  
Vecchio 09/11/2007, 19.27
iz4dji avatar
iz4dji iz4dji is offline
Utente Senior
 
Data registrazione: 12/11/2006
Luogo: Pianoro - BO
Messaggi: 8.002
Predefinito Re: Camper fatto in casa...

Citazione:
Originale inviato da gesa Mostra messaggio
.....ma per fare queste modifiche non occorre poi che un ingegnere metta qualche firma affinchè giustifichi che il lavoro sia stato effettuato a regola d'arte e che il mezzo sia omologato presso la motorizzazione?, ......

no, sono attrezzature che tu trasporti in quanto solo appoggiate o comunque facilmente rimovibili, come se tu togli i sedili per trasportare una tavola di legno.

ciao,
__________________
Tommaso, IZ4DJI
Replica con citazione
  #6  
Vecchio 09/11/2007, 20.34
william51 avatar
william51 william51 is offline
Utente Senior
 
Data registrazione: 06/04/2005
Luogo: rimini
Messaggi: 361
Predefinito Re: Camper fatto in casa...

a maggio a parigi, abbiamo conosciuto un "inventore" o meglio ideatore di una idea di tenda monta rapida per i mezzi tipo doblò o similari.

Dovrei ancora avare il catalogo, ma parlando con loro, mi avevano assicurato che sarebbero venuti a presentare l'ìarticolo in Fiera a rimini, poicgè quest'anno non ci sono potuto andare, non è che per caso c'era una specie di pallone che faceva da prolunga ad un furgone????


quella risolverebbe tutti i problemi che hai,

ciao
Replica con citazione
  #7  
Vecchio 10/11/2007, 00.17
LaZia avatar
LaZia LaZia is offline
Utente
 
Data registrazione: 09/11/2007
Luogo: Prov. Varese
Messaggi: 2
Predefinito Re: Camper fatto in casa...

Eccomi di nuovo!
Grazie a tutti per i consigli, sempre bene accetti, specialmente quando vengono da chi sa apprezzare i momenti di svago in piena libertà..
Certe volte, a parlare di campeggio con la gente, indipendentemente dal fatto che si faccia riferimento a camper o a tende o a roulotte, vieni guardato come probabilmente la gente dell'epoca guardava Galileo quando diceva che la terra gira intorno al sole e non viceversa...
Utilissime le foto, ci hanno dato diversi spunti, anche se, pur essendo validissimo il consiglio di creare un piano sottostante sia per lo stivaggio che per i momenti di tempo brutto (l'agosto scorso abbiamo fatto 13gg di vacanza, di cui 10 e 1/2 sotto l'acqua e con la bora - eravamo in Croazia - che tirava come non so cosa, ma non ci siamo arresi, nonostante la tenda!!!), non mi sento di tenere così "poco" spazio tra il mio naso e il soffitto, vista la mia sempre troppo poco controllata claustrofobia.. tante volte, anche in tenda, devo impormi di respirare con calma e starmene tranquilla sul materassone e non uscire a fionda, nonostante abbia dimensioni di tutto rispetto e sia alta c.ca 2mt... quindi, tantopiù che abbiamo il carrello, ci serve giusto lo spazio per infilare il tavolino e le due sedie; addirittura all'inizio avevamo pensato un piano direttamente appoggiato sul fondo e con i piedini per compensare il dislivello, poi ci siamo accorti che se lo tenevamo leggermente più alto, evitavamo di doverlo sagomare a causa delle "gobbe" per le ruote, e da qui abbiamo visto che risulta uno spazio utile per i bagagli ingombranti!! In ogni caso, non avevamo pensato alle gambe del tavolo, ottimo consiglio davvero!!!!
Quanto al discorso riscaldamento, ho passato le info a mio marito e al mio papino, se ne occuperanno loro, io purtroppo di queste cose capisco un po' poco...
Passando al discorso tende, ne ho viste anch'io due esemplari;
uno si aggancia al portellone laterale, più o meno come se fosse un tendalino, e crea una camera alta quanto la vettura e di dimensioni c.ca 1.5x1.5, non ricordo però la marca, anche se credo ce ne sia un tipo anche della Fiamma; l'altra era pubblicizzata su un Focus di quest'estate ed era della Napier, una ditta americana, che tra le altre cose crea anche tende da montare sui pianali dei pick up e, se non sbaglio, addirittura cellule, sempre per pick up.
In pratica questa tenda, che esiste per vetture come la mia o come i SUV e per vetture familiari, è una igloo di c.ca 2mtx2mt alta sempre 2, con il lato contiguo a quello dell'ingresso "a soffietto", che agganci alla vettura accostata in retromarcia. L'idea non sarebbe malaccio, ma i costi non sono abbordabilissimi... chiedono c.ca 550$+spese di importazione fino in Germania (unico importatore x l'Europa)+le spese di importazione in Italia (che non so se comprendano già l'IVA o se è da aggiungere ulteriormente)...
E da qui passiamo al discorso caravan.. io sinceramente, pur avendo come ideale x facilità di spostamento e di organizzazione un Trigano o simile, non so ancora dirvi se per noi sarebbe più indicata una caravan o un camper, ci sono vantaggi e svantaggi in tutti e due i casi..
Il mio discorso è un'altro: nel migliore dei casi il maritino aiuta a montare la tenda, ma a manutenere il "campo base" in tutto e per tutto, e poi a smontare e ritirare la tenda ci pensa la sottoscritta.. quindi "circuire" il marito per convincerlo almeno a provare una soluzione come questa è stato un gioco di sopravvivenza, visto che l'intenzione per la prossima estate è appunto di girare un po' la Francia (tantopiù che con noi viaggia sempre - e quando dico sempre intendo anche in moto - una quattrozampe che ama il campeggio più di noi, e la Francia è un paese davvero dogwelcome...).. non oso pensare a quante volte dovrei montare e smontare la tenda.. un conto è quella micro che usiamo per gli spostamenti e le ferie in moto, un altro è montarne una che è sì igloo ma è 2.50x3.70 + la veranda.. sono stanca solo al pensiero!!!!!
Chiudo con una nota da codice della strada: confermo che la soluzione che abbiamo scelto, non essendo definitiva, non costituisce una modifica dell'automezzo, quindi non è soggetta a collaudo.. al limite ti possono rompere le scatole se ti fermi a dormire in giro invece che in campeggio, ma questo capita anche a camperisti e roulottari quando trovano qualche agente un po' troppo zelante.. ai nostri amici (con la roulotte) hanno rotto le scatole e volevano fare la multa perchè si sono fermati in un'area parcheggio sulla Valdastico e sono saliti in roulotte a lavare e cambiare la figlia di poco più di un anno che era stata male e aveva rimesso...
Ora vado a nanna, così domani comincio a prendere due misure un po' più seriamente, e penso a come attaccare le tendine con delle ventose al vetro, tipo quelle parasole...
'Notte a tutti e grazie ancora!
LaZia
Replica con citazione
  #8  
Vecchio 10/11/2007, 02.29
muttie avatar
muttie muttie is offline
Utente Senior
 
Data registrazione: 10/04/2007
Luogo: Norrköping
Messaggi: 3.156
Predefinito Re: Camper fatto in casa...

Citazione:
Originale inviato da william51 Mostra messaggio
non è che per caso c'era una specie di pallone che faceva da prolunga ad un furgone????
sìììììììììììììì, c'era ed era uno spettacolo ...
Replica con citazione
  #9  
Vecchio 10/11/2007, 11.31
iz4dji avatar
iz4dji iz4dji is offline
Utente Senior
 
Data registrazione: 12/11/2006
Luogo: Pianoro - BO
Messaggi: 8.002
Predefinito Re: Camper fatto in casa...

Citazione:
Originale inviato da LaZia Mostra messaggio
.......la mia sempre troppo poco controllata claustrofobia.........
.......la prossima estate è appunto di girare un po' la Francia.....
........ ai nostri amici (con la roulotte) hanno rotto le scatole e volevano fare la multa perchè si sono fermati in un'area parcheggio.......
ti capisco, mia moglie c'è stato un periodo che non voleva fare le gallerie nè le strade con dirupo per motivi simili....ora è passato.

Comunque anche con il piano pialzato rimarrebbe sempre sopra lo spazio per stare comodamente seduti con ampio margine, lo stesso spazio di quando stai seduta in macchina. Forse l'installazione a tetto di un bell'oblò panoramico trasparente, da lasciare eventualmente socchiuso, potrebbe darti meno l'idea di chiuso. Se non sbaglio ora non è necessario l'aggiornamento della carta di circolazione per i tettucci apribili mentre in passato serviva.

La Francia è fantastica, specialmente la costa nord.

Qui: Siti amatoriali e non trovi il mio sito IZ4DJI Home Page dove trovi tra l'altro il diario del (dei) viaggio in Francia con tante info utili.

La roulotte come qualsiasi rimorchio (anche il vostro carrellino) non può stare staccato dalla vettura nei centri abitati, ma se la roulotte rimane attaccata alla vettura e non si abbassano i piedini, l'autotreno (così lo definisce il codice) così costituito si può parcheggiare ovunque ci sia lo spazio necessario. Poco importa se vi siano o no persone all'interno ovviamente solo da fermo. Poi se si lasciano finestre aperte, roba fuori o altro allora si è sanzionabili nè più nè meno come in camper.

Anche l'idea quindi della minicaravan non sarebbe malvagia, guarda qui:
1187861307-Caravan_ITA_2008.pdf
specialmente i modelli ERIBA Touring (piante pag.16) e tra questi la piccolissima Puck 120 che tra l'altro entra anche nel più piccolo garage.
In questo caso si può proprio dire "il vino buono sta nella botte piccola" visto che questo piccolo gioiellino è costruito con la massima qualità e le migliori tecnologie...e si vede dal prezzo.

Stando più bassi puoi guardare qui: http://www.allcar.it/ITA/veicoliricr...i/caravans.htm
dove si può trovare una minicaravan a prezzo abbordabile rinunciando solo a un pò di lusso.

ciao,
__________________
Tommaso, IZ4DJI
Replica con citazione
  #10  
Vecchio 10/11/2007, 16.01
flavio flavio is offline
Utente
 
Data registrazione: 05/04/2005
Luogo: Albino-BG
Messaggi: 56
Predefinito Re: Camper fatto in casa...

se vuoi una mini caravan vedi anche : http://www.pioneercaravan.it/
io ho un autocaravan Pioneer.
ciao
Replica con citazione
Rispondi


Utenti attualmente attivi in questa discussione: 1 (0 utenti e 1 ospiti)
 
Strumenti
Modalità di visualizzazione

Regole messaggi
Puoi non creare nuove discussioni
Puoi non rispondere ai messaggi
Puoi non inviare allegati
Puoi non modificare i tuoi messaggi

Codice vB è attivato
Emoticons sono attivato
Codice [IMG] è attivato
Codice HTML è disattivato

Discussioni simili
Discussione Autore Forum Risposte Ultimo messaggio
Che Fine Ha Fatto?? jack1957 Presentati al Forum TI 1 17/01/2008 10.08
camper omologato casa mobile bl4d3 Polizze per camper 0 05/07/2007 16.45
Casa per camper theo Fai da te 6 21/06/2007 21.14
parcheggiare sotto casa terry e fabri Codice della Strada 27 06/12/2005 12.00
Dove avete fatto passare i cavi dell'antenna? picchio Fai da te 4 26/09/2005 09.13


Tutte le ore sono GMT +2. L'ora corrente è 03.17.


vBulletin Versione 3.6.8
Copyright ©2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd. Turismo Iinerante srl


E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica. © 2007-2008 by Turismo Itinerante srl - P.IVA 02236440422
Turismo Itinerante è testata giornalistica registrata presso il tribunale di Ancona, n. 18 del 30/12/2002 - Info