Per un corretto utilizzo del Forum prendere visione del REGOLAMENTO
>>> TORNA ALLA HOMEPAGE DI TURISMO ITINERANTE


Indietro   Forum TI > TUTTOTECNICA > Gli esperti rispondono > Batterie e dintorni
Forum FAQ Elenco utenti Calendario Segna tutti i forum come visitati

Batterie e dintorni Forum chiuso

 
 
Strumenti Modalità di visualizzazione
  #71  
Vecchio 09/01/2007, 16.47
Andrea Norscia avatar
Andrea Norscia Andrea Norscia is offline
Esperto
 
Data registrazione: 07/11/2006
Messaggi: 111
Predefinito Re: Batterie e dintorni

Citazione:
Originale inviato da appo
...e lui mi ha risposto:"Ah ma si scordi di caricare correttamente le batterie con le dotazioni di serie. Deve come minimo mettere un pannello solare e un booster!".
Buongiorno,

mi permetto di replicare un' ultima volta per non creare ripetizioni e per lasciare spazio anche ad altri utenti per porre i loro quesiti all'interno del Forum, inoltre vorrei dire che tutti i parametri tecnici espletati fino ad oggi sono basati su schede di costruttori di batterie e caricabatterie, stilate da ingegneri con alle spalle anni di esperienza nel settore e prove tecniche effettuate.

La carica della batteria di servizio tramite l'alternatore, il quale è un generatore di corrente e non un caricabatterie, avviene al 70% e con parametri non corretti, senza contare la caduta di tensione fino alla batteria servizi, perchè:
  • La corrente iniziale massima di carica è troppo elevata.
  • La tensione di carica dell' alternatore circa 14V è considerata di mantenimento, esso è stato appositamente progettato per mantenere carica la batteria del motore, che generalmente viene usata solo per la messa in moto, e per fornire corrente sufficiente ai consumi della meccanica.
Il booster non accelera la carica della batteria, ma adattando corretti parametri di corrente e tensione riesce a ricaricare al 100% la batteria di servizio, cosa che non avviene con l'alternatore.

Partendo da un parametro di tensione corretto ed indispensabile per ricaricare una batteria al gel, 2,4V/cella = 14,4 Volts possiamo affermare questo:

Se la tensione di ricarica non venisse automaticamente compensata in funzione della temperatura delle batterie stesse, finiremmo per avere una serie di fenomeni di sovraccarica o sottocarica con conseguente perdita di vita utile.

Un buon carica batterie è dotato di compensazione automatica di temperatura che ha il compito di correggere automaticamente il valore di tensione di ricarica, mantenendolo secondo parametri corretti (14,4 Volts), usualmente da -20°C a +60°C.

Se caricassimo una batteria al gel a 14,9 Volts, questo significherebbe danneggiarla irreparabilmente.

Il tempo di ricarica delle batterie si basa sulla regola di 1/10 della capacità per 10/12 ore per una ricarica adeguata; nel caso in cui il tempo di ricarica fosse limitato si adottano diversi parametri, ci si può basare su 1/4 della capacità (la corrente iniziale di ricarica sarà più elevata) o es. nel caso dei muletti le batterie vengono ricaricate per mezzo di caricabatterie con curve Wa o WoWa che eseguono una carica veloce ma nel pieno rispetto dei parametri delle batterie.

la batteria sarà carica quando la corrente sarà quasi zero e la tensione di ricarica avrà raggiunto 14,4V in questo caso per le Gel.

Il booster sicuramente in due ore di viaggio non ricaricherà una batteria con stato di carica 0%, ma adeguerà una corrente iniziale ideale per non rovinare le batterie oltre che a fornire un parametro di corrente e tensione adeguato.

La tensione di mantenimento è cosi chiamata perchè ideale per mantenere in carica un accumulatore carico, non a caso la tensione dell' alternatore è cosi bassa; se fosse vero quello che Lei afferma dopo venti giorni tutti gli accumulatori installati sulle meccaniche sarebbero danneggiati.

Il parametro di scarica limite è di 10,5V oltre il quale sarà presente una scarica profonda, il corretto funzionamento della batteria non sarà garantito e l'eventuale danneggiamento sarà molto probabile.


Saluti,
Andrea Norscia
Proelkom
www.proelkom.com
  #72  
Vecchio 13/01/2007, 13.28
Mattley avatar
Mattley Mattley is offline
Utente Senior
 
Data registrazione: 07/01/2007
Luogo: Brescia
Messaggi: 1.231
Predefinito Informazioni su batterie

alla c.a. Sig. Norscia.

Buongiorno sono William e sono nuovo sia del sito e sia come camperista. Seguivo con attenzione le sue risposte ai vari quesiti sulle batterie di servizio da installare sui v.r. e i vari sistemi elettronici di cui dotarsi (Booster, solver, caricabatteria UIoU) visto che il mio nuovo mezzo non è ancora arrivato e che devo quindi spendere degli eurini per tali dotazioni intendevo farlo nella maniera corretta. Nella mia mente avevo tutto chiaro sino a quando oggi ho visitato un paio di installatori in provincia di Brescia che nel parlare di batterie AGM sono caduti dalle nuvole ed entrambi mi hanno proposto (non dovrei dirlo proprio a Lei ) le Energy Gold della NCA! Vorrei dunque sapere come prima cosa se questo tipo di batteria è una AGM o no. Come seconda cosa non può indicarmi lei un installatore affidabile dei prodotti ProElKom?
  #73  
Vecchio 14/01/2007, 19.16
fabiettos fabiettos is offline
Utente
 
Data registrazione: 10/01/2007
Messaggi: 1
Predefinito carica batteria servizi

Buonasera, vorrei sapere avendo comprato poco tempo fa un rimor superbrig 635, se e possibile collegare il booster per ricaricare la batteria servizi senza toccare l alimentatore della centralina del camper ,non essendo molto farrato in materia se cosi fosse vorrei sapere come .Grazie e scusate la domanda da un novellino camperista ,Buon anno a tutti.
  #74  
Vecchio 14/01/2007, 22.48
iz4dji avatar
iz4dji iz4dji is offline
Utente Senior
 
Data registrazione: 12/11/2006
Luogo: Pianoro - BO
Messaggi: 8.002
Predefinito Re: carica batteria servizi

Citazione:
Originale inviato da fabiettos
.......il booster per ricaricare la batteria servizi........

........non essendo molto ferrato in materia........
Qui trovi il manuale del booster con anche le istruzioni di collegamento:

http://www.proelkom.com/download/download_24.pdf

se però, come tu dici, non sei tanto ferrato, penso che convenga farselo montare da un installatore, a scanso di guai.

Ciao,
__________________
Tommaso, IZ4DJI
  #75  
Vecchio 15/01/2007, 10.31
Andrea Norscia avatar
Andrea Norscia Andrea Norscia is offline
Esperto
 
Data registrazione: 07/11/2006
Messaggi: 111
Predefinito Re: Informazioni su batterie

Citazione:
Originale inviato da William
...mi hanno proposto (non dovrei dirlo proprio a Lei ) le Energy Gold della NCA! Vorrei dunque sapere come prima cosa se questo tipo di batteria è una AGM o no. Come seconda cosa non può indicarmi lei un installatore affidabile dei prodotti ProElKom?
Buongiorno,

vorrei consigliarLe, prima di effettuare eventuali acquisti di nostri o altri prodotti, di conoscere meglio il suo mezzo e di sfruttare al massimo le potenzialità elettriche di serie, in modo da poter capire realmente se e di quali migliorie o accessori il suo nuovo mezzo potrebbe aver bisogno.

Per quanto riguarda la ditta NCA, essa rappresentava i nostri prodotti (Power Service e batterie Green Power) per un' altra azienda esistente, di cui noi eravamo soci e inventori del primo Booster portato in Italia e Europa, oltre che a far conoscere l'uso delle batterie AGM nel settore veicoli ricreazionali.

Le nostre batterie Full Power, come anche le Energy Gold della NCA sono accumulatori del tipo AGM; il fatto che Lei racconta, " gli installatori cadono dalle nuvole quando si parla di accumulatori AGM" è un dato di fatto, dovuto alla cattiva informazione presente nel settore e alla scarsa presenza delle case produttrici di accessori che possano istruire al meglio a livello tecnico i rivenditori e seguire il consumatore finale nel post-vendita.

Noi come Azienda cerchiamo di curare al meglio il post vendita e tramite la fantastica iniziativa del Direttore Enzo Novellis, stiamo cercando di sensibilizzare e guidare al meglio il consumatore finale, rendendolo autonomo nella scelta di accessori atti a risolvere un determinato problema.

Altra cosa molto importante che vorrei sottilizzare, dato le molte chiamate che abbiamo ricevuto è il formato delle batterie AGM, le quali a seconda della loro capacità hanno un peso ed un formato standard, sicuramente una batteria da 65 o 80Ah non può essere venduta come 100Ah, o una 120 non può avere le stesse dimensioni di una batteria da 100Ah, sul nostro sito può confrontare i corretti formati e pesi a seconda della capacità dell' accumulatore.

Per quanto riguarda un nostro installatore può rivolgersi presso:
Livingstone 2 - Via Gavardina, 8 - 25081 Bedizzole (BS) - 030/6870207

Saluti,
Andrea Norscia
Proelkom
www.proelkom.com
  #76  
Vecchio 15/01/2007, 13.48
PMacP avatar
PMacP PMacP is offline
Utente
 
Data registrazione: 08/04/2005
Luogo: Roma
Messaggi: 87
Predefinito Re: carica batteria servizi

Magari, se lo si postasse nel posto giusto (ricordo che qui si parla di caravan, alias roulotte, ma mi sa che nemmeno i moderatori lo sanno), ovvero qua:

http://www.turismoitinerante.com/tur...0040#post20040

sicuramente si avrà una risposta appropriata, visto che l'esperto in batterie è molto solerte.
__________________
VolvoXC90 Fendt450QB
  #77  
Vecchio 15/01/2007, 16.23
admin avatar
admin admin is offline
Paolo
 
Data registrazione: 23/01/2003
Luogo: Ancona
Messaggi: 1.674
Predefinito Re: carica batteria servizi

Citazione:
Originale inviato da PMacP
Magari, se lo si postasse nel posto giusto (ricordo che qui si parla di caravan, alias roulotte, ma mi sa che nemmeno i moderatori lo sanno).
Ringrazio PMacP per la solerte guardia della sezione dedicata alle caravan (Tutto caravan). I 3 messaggi fuori posto sono stati spostati, come sollecitato, qui all'attenzione di Andrea Norscia.

La tolleranza zero è l'ultimo gradino di una scala di accomodamenti che in molte occasioni ci consente di convivere più serenanamente rispetto all'uso continuo della tolleranza zero.
__________________
Segui la pagina facebook di Turismo Itinerante per non perderti le news su eventi, fiere e manifestazioni turistiche!
https://www.facebook.com/turit.turismoitinerante/
  #78  
Vecchio 16/01/2007, 20.39
cinghiale avatar
cinghiale cinghiale is offline
Utente
 
Data registrazione: 03/01/2007
Luogo: roma ma laziale dalla nascita
Messaggi: 20
Predefinito Re: Informazioni su batterie

gentile sign. Norcia c'e uno strumento (eventualmente digitale),amperometro o voltometro o altro per controllare lo stato delle batterie da mantenere sempre collegato? secondo lei gli impianti eolici presentano dei vantaggi rispetto ai pannelli solari per la ricarica delle batterie grazie
  #79  
Vecchio 16/01/2007, 22.15
Rino Trevisan Rino Trevisan is offline
Utente
 
Data registrazione: 08/05/2005
Luogo: verona
Messaggi: 21
Predefinito Re: Batterie e dintorni

salve sto per ritirare il mio nuovo Laika kreos 3002 dovrebbe essere dotato di una batteria ad acido trattenuto di serie da 100ah,il mio fabbisogno dovuto all'uso di un phon da 450w un pc portatile alla stufa combi ed a un inverter da1000w è elevato,il rivenditore mi propone un booster , una batteria aggiuntiva con un pannello da 100 w e undispositivo antisolfatazione(forniti da Laika) Lei che ne pensa?Grazie Rino Trevisan
  #80  
Vecchio 17/01/2007, 16.50
Andrea Norscia avatar
Andrea Norscia Andrea Norscia is offline
Esperto
 
Data registrazione: 07/11/2006
Messaggi: 111
Predefinito Re: Batterie e dintorni

Citazione:
Originale inviato da Rino Trevisan
salve sto per ritirare il mio nuovo Laika kreos 3002 dovrebbe essere dotato di una batteria ad acido trattenuto di serie da 100ah,il mio fabbisogno dovuto all'uso di un phon da 450w un pc portatile alla stufa combi ed a un inverter da1000w è elevato,il rivenditore mi propone un booster , una batteria aggiuntiva con un pannello da 100 w e undispositivo antisolfatazione(forniti da Laika) Lei che ne pensa?Grazie Rino Trevisan
Buonasera,

effettivamente i consumi sono abbastanza elevati.

Se il suo tipo di vacanza ideale è quella itinerante, quindi senza usufruire di campeggi o possibilità di collegarsi alla rete elettrica, bisognerà a mio avviso disporre di un serbatoio di energia più grande, quindi due accumulatori da 100Ah (se possibile del tipo AGM cosi da avere un rendimento maggiore) collegati in parallelo potrebbero essere una buona soluzione per il suo caso.

Per quanto riguarda il booster, come detto in precedenza permette di ricaricare al 100% gli accumulatori. (le batterie hanno il miglior rendimento dal 100% di carica fino al 70%, al di sotto in presenza dello stesso carico la curva di scarica tende a scendere più velocemente)

Il solver, prodotto utile perchè evita la solfatazione quando l'accumulatore viene lasciato scarico per del tempo.

Il pannello solare permette di tenere in carica le batterie di servizio con stato di caria parziale o full, meno adatto per ricaricarle (per una questione di dimensionamento elettrico, dovuto a costi elevati e spazo sul tetto del camper ridotto), soprattutto nel suo caso dove gli assorbimenti sono elevati.

Concludo dicendo che ogni prodotto ha la sua importanza, come sopra in ordine descritto, importante scegliere prodotti tecnicamente idonei.

Saluti,
Andrea Norscia
Proelkom
www.proelkom.com
 


Utenti attualmente attivi in questa discussione: 1 (0 utenti e 1 ospiti)
 
Strumenti
Modalità di visualizzazione

Regole messaggi
Puoi non creare nuove discussioni
Puoi non rispondere ai messaggi
Puoi non inviare allegati
Puoi non modificare i tuoi messaggi

Codice vB è attivato
Emoticons sono attivato
Codice [IMG] è attivato
Codice HTML è disattivato

Discussioni simili
Discussione Autore Forum Risposte Ultimo messaggio
Ravenna e dintorni bertolo Emilia Romagna/San Marino 4 04/04/2008 09.49
Batterie e dintorni admin Gli esperti rispondono 0 07/11/2006 17.49
Parma e dintorni ilciamper Emilia Romagna/San Marino 0 30/07/2006 22.56
Padova e dintorni picchio Veneto 25 08/06/2005 09.25
Voltaggio batterie normali e batterie ricaricabili Elfetto Fotocamere 5 07/06/2005 10.41


Tutte le ore sono GMT +2. L'ora corrente è 08.56.


vBulletin Versione 3.6.8
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd. Turismo Iinerante srl


E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica. © 2007-2008 by Turismo Itinerante srl - P.IVA 02236440422
Turismo Itinerante è testata giornalistica registrata presso il tribunale di Ancona, n. 18 del 30/12/2002 - Info