Per un corretto utilizzo del Forum prendere visione del REGOLAMENTO
>>> TORNA ALLA HOMEPAGE DI TURISMO ITINERANTE


Indietro   Forum TI > TURISMO, ACCOGLIENZA E RISORSE > AFRICA > Algeria
Forum FAQ Elenco utenti Calendario Segna tutti i forum come visitati

Rispondi
 
Strumenti Modalità di visualizzazione
  #1  
Vecchio 13/01/2011, 10.58
francato avatar
francato francato is offline
Utente Senior
 
Data registrazione: 07/04/2005
Luogo: Prov. Padova
Messaggi: 3.609
Predefinito Algeria 2010/11

Eccoci di ritorno dal nostro viaggio in Algeria iniziato il 18.12.2010 e finito il 09.01.2011.

Che dire...
un viaggio abbastanza tosto, con tempi necessariamenti tirati ma svolto tutto secondo programma.
Un viaggio che ha messo a dura prova mezzi ed equipaggi ma, allo stesso tempo, ha dimostrato il grande valore dell'amizia e l'importanza di un gruppo decisamente "solido".

Abbiamo visto cose decisamente belle ed interessanti e compiuto un'ecursione in 4x4 di 4gg in un deserto affascinante ed impossibile da raccontare.
I diversi colori delle sabbie, le bizzarre e fantasiose forme delle rocce, la seppur minima parvenza di vita attaccata alla poca rugiada notturna, il vento gelido dopo il tramonto, la sabbia che si infila ovunque, i cieli tersi e luminosi, le poetiche guelte (pozze d'acqua) fondamentali per la soppravivenza di nomadi ed animali, le notti stellate da far quasi paura, la vivida luce della luna e noi dentro una piccola tendina, il centellinare della preziosimma acqua, i rari incontri con i beduini e l'obbligatorio scambio di saluti ed informazioni......tutto questo ed ancora altro bisogna solamente viverlo!

Apprezzatissimo il ritorno ai camper e alla loro immense comodità.

Putroppo questo ha avuto anche un costo, 400+400 km di strada infame, buche, asfalto disfatto, crepe, strada sterrata e ancor più hanno più o meno segnato tutti i camper (6 equipaggi).
Il mio ha avuto la peggio con la rottura delle viti che supportano il motore!
In pieno deserto, senza copertura telefonica e a 80 km. da un centro abitato il motore è caduto e si è seduto sui semiassi!!!!
Momenti di panico ma poi e come succede sempre in certi posti uno dei rarissimi camionisti si è fermato e ha deciso che ci avrebbe fatti ripartire.
Smontati carter, cinghie, batteria, pulegge supporti e pompa acqua e partito per i paese per togliere le viti rimaste nel corpo pompa acqua, rifilettare e acquisttare nuove viti.
Queste, non essendo conformi, sono state recuperate dal suo semirimorchio e rimontato il tutto dopo 14 ore di lavoro.
La guarnizione della pompa dell'acqua e stata ricavata da una scatola di latte che avevamo in frigo.
QUesto a dimostrare la grande capacità dei meccanici locali che con niente fanno tutto e la grande solidarietà che scatta automaticamente quando si vede un veicolo fermo a bordo strada (anche quando lo è per far pipì!!)

Dalla riparazione in poi abbiamo fatto ancora molta strada ma, dopo essere entrato troppo velocemente in un improvviso tratto di asfalto decisamente disastrato le viti, di scarsa qualità, si sono nuovamente rotte.
Qui è intervenuta l'assistenza ed un meccanico accompagnato dall'assesore al turismo della regione che ha tamponato il problema facendoci raggiungere la sua officina (?!!?) a 30 km. dal postaccio.

QUesto assessore ci ha fatto poi fare rifornimento di gasolio introvabile nella zona e ci ha assistiti fino alla nostra partenza; con il senno del poi abbiamo realizzato che ci stesse aiutando ad uscire quanto prima dal paese per i noti fatti che non non conoscevamo.

In Tunisia non ci siamo accorti di nulla se non una massiaccia presenza di polizia davanti alla medina di Tunisi e al parabrezza di un camper infranto a sassate.

QUesto è stato il nostro viaggio, completato perfettamente secondo programmi e tempi:
http://www.youposition.it/it/map/172...in-camper.aspx

Colgo l'occasione per salutare l'amico Gerardo (Gesa) che ho avuto il piacere di conoscere in nave durante il ritorno.....Gerardo....l'abbia mo scampata appena in tempo ehhh??!!!
Certo che si fa davvero brutta e non finirà tanto facilmente, poi molti altri paesi sono nelle stesse condizioni.
Speriamo non si allarghi la rivolta e che i rispettivi governi comincino ad amministrare pensando seriamente al loro popolo.

Ciao a tutti
__________________
Alessandro
Replica con citazione
  #2  
Vecchio 13/01/2011, 11.21
Pierfranco avatar
Pierfranco Pierfranco is offline
Utente Senior
 
Data registrazione: 07/04/2005
Messaggi: 2.158
Predefinito Re: Algeria 2010/11

L'importante è essere rientrati sani e salvi

una bella "esperienza" da raccontare e questo è l'importante

per la situazione che si è/sta creando mi auguro che ci sia una soluzione soft
__________________
Saluti Pierfranco
Replica con citazione
  #3  
Vecchio 13/01/2011, 11.32
Mario da Trento avatar
Mario da Trento Mario da Trento is offline
Utente Senior
 
Data registrazione: 26/04/2005
Luogo: Pergine V/S "Trento"
Messaggi: 4.873
Predefinito Re: Algeria 2010/11

Citazione:
Originale inviato da francato Mostra messaggio
Eccoci di ritorno dal nostro viaggio in Algeria iniziato il 18.12.2010 e finito il 09.01.2011....
Alessandro, fortunatamente siete quà a raccontarla, questa e già una bella cosa..... Disavventure ne capitano spesso ma se si risolvono nel miglior dei modi è buon segno.
Ben rientrati.....


Simpaticamente,
Mario da Trento
Replica con citazione
  #4  
Vecchio 13/01/2011, 14.11
iz4dji avatar
iz4dji iz4dji is offline
Utente Senior
 
Data registrazione: 12/11/2006
Luogo: Pianoro - BO
Messaggi: 8.002
Predefinito Re: Algeria 2010/11

io che amo viaggiare da solo, mi rendo conto che in quei luoghi è quasi indispensabile andare in più di un camper.

La tua disavventura mi fa venire in mente una vomlta che avevo un furgone camperizzato Transit mi si ruppe uno dei supporti del motore che quindi cadeva di lato. Tagliammo un grosso ramo da un albero, che incastrai nel vano motore (il cofano stava semiaperto) e con una corda di traino che avevo misi in sospensione il motore che andando piano e senza brusche accelerate riuscii a arrivare alla mia officina..........ma erano solo 50km!!!!! E perdipiù in mezzo alla civiltà.
__________________
Tommaso, IZ4DJI
Replica con citazione
  #5  
Vecchio 13/01/2011, 14.53
enzotemma avatar
enzotemma enzotemma is offline
Utente Senior
 
Data registrazione: 22/10/2005
Luogo: roncadelle (bs)
Messaggi: 3.165
Predefinito Re: Algeria 2010/11

bentornati tutto è bene quel che finisce bene

buoni km enzotemma
Replica con citazione
  #6  
Vecchio 13/01/2011, 18.02
gesa avatar
gesa gesa is offline
Utente Senior
 
Data registrazione: 28/10/2005
Luogo: Torino
Messaggi: 600
Predefinito Re: Algeria 2010/11

Citazione:
Originale inviato da francato Mostra messaggio
Colgo l'occasione per salutare l'amico Gerardo
Ebbene sì lo ammetto, a guardare quello che trasmettono i nostri tg non c'è da fidarsi molto anche se lì non mi sono accorto di niente, sono contento che sei arrivato a casa senza altri problemi.
Conoscerti è stato un piacere e se son rose.........

Gerardo
Replica con citazione
  #7  
Vecchio 17/01/2011, 18.29
francato avatar
francato francato is offline
Utente Senior
 
Data registrazione: 07/04/2005
Luogo: Prov. Padova
Messaggi: 3.609
Predefinito Re: Algeria 2010/11

Grazie per il bentornato e, guardando quanto sta succedendo, possiamo dire di averla davvero scampata.

So che li ci sono ancora dei camperisti e dei fuoristradisti e in difficoltà.
Sembra che i traghetti riprendano servizio anche se in maniera irregolare e che polizia ed esrcito scortino i turisti in aeroporto o porto.

Certo che sono situazioni molto richiose ma, d'altra parte, non ci si può nemmeno chiudere in casa.

Mi auguro che tutti rientrino senza particolari problemi e che il popolo tunisino ritrovi quanto prima pace e serentà!
__________________
Alessandro
Replica con citazione
  #8  
Vecchio 17/01/2011, 19.23
iz4dji avatar
iz4dji iz4dji is offline
Utente Senior
 
Data registrazione: 12/11/2006
Luogo: Pianoro - BO
Messaggi: 8.002
Predefinito Re: Algeria 2010/11

Hai visto oggi cosa è successo a quei cacciatori Svedesi che erano andati a caccia in Tunisia, ormai li linciano solo perchè avevano con loro i fucili, penso che se la siano vista veramente butta.

Li avranno presi per mercenari.......sempre che cacciatori fossero veramente.......valla a sapere tutta.......
__________________
Tommaso, IZ4DJI
Replica con citazione
  #9  
Vecchio 18/01/2011, 08.36
francato avatar
francato francato is offline
Utente Senior
 
Data registrazione: 07/04/2005
Luogo: Prov. Padova
Messaggi: 3.609
Predefinito Re: Algeria 2010/11

Citazione:
Originale inviato da iz4dji Mostra messaggio
veramente.......valla a sapere tutta.......
Poverini..........
probabilmente erano davvero cacciatori!!

Lo scorso anno ne abbiamo trovati parecchi in quanto, nell'est della Tunisia, ci sono moltissimi cinghiali e quindi favoriscono le battute di caccia.
Il cinghiale poi, per l'islam, è un animale immondo e i credenti non lo possono nemmeno toccare da morti!
__________________
Alessandro
Replica con citazione
Rispondi


Utenti attualmente attivi in questa discussione: 1 (0 utenti e 1 ospiti)
 
Strumenti
Modalità di visualizzazione

Regole messaggi
Puoi non creare nuove discussioni
Puoi non rispondere ai messaggi
Puoi non inviare allegati
Puoi non modificare i tuoi messaggi

Codice vB è attivato
Emoticons sono attivato
Codice [IMG] è attivato
Codice HTML è disattivato

Discussioni simili
Discussione Autore Forum Risposte Ultimo messaggio
Eurotax - 2010 admin Il valore del mezzo 219 24/12/2011 12.11
Gp F1 Monza 10-12/09/2010 EVMONZ Chat 9 20/05/2011 16.40
On the road - 2010 admin Avvisi 1 10/11/2010 14.59
Gran Bretagna 2010 panzer Gran Bretagna 15 15/06/2010 23.29
Carrara 2010 beneamma Fiere 31 30/01/2010 02.03


Tutte le ore sono GMT +2. L'ora corrente è 09.11.


vBulletin Versione 3.6.8
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd. Turismo Iinerante srl


E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica. © 2007-2008 by Turismo Itinerante srl - P.IVA 02236440422
Turismo Itinerante è testata giornalistica registrata presso il tribunale di Ancona, n. 18 del 30/12/2002 - Info