Per un corretto utilizzo del Forum prendere visione del REGOLAMENTO
>>> TORNA ALLA HOMEPAGE DI TURISMO ITINERANTE


Indietro   Forum TI > TURISMO, ACCOGLIENZA E RISORSE > ASIA > Medio Oriente
Forum FAQ Elenco utenti Calendario Segna tutti i forum come visitati

Medio Oriente Iran, Siria, Giordania

Rispondi
 
Strumenti Modalità di visualizzazione
  #1  
Vecchio 20/02/2007, 18.53
Raul T. avatar
Raul T. Raul T. is offline
Utente Senior
 
Data registrazione: 08/04/2005
Luogo: Forlì
Messaggi: 802
Predefinito Iran

cercasi info per viaggio in IRAN estate 2007 logicamente in camper
__________________
Raul
Replica con citazione
  #2  
Vecchio 20/02/2007, 21.05
bagnatozuppo avatar
bagnatozuppo bagnatozuppo is offline
Utente Senior
 
Data registrazione: 04/07/2006
Luogo: west coast salento
Messaggi: 1.803
Predefinito Re: Iran

Guarda.... lo stavo organizzando con amici in moto, ma.... abbiamo preferito lasciare stare.
Ti dico una cosa, sono notizie di corridoissimo ma mi fido, pare che gli stessi tour operators siano stati sollecitati sottobanco a non spingere tropo quella destinazione.
Io per quest'anno passo
__________________
Giovanni & Escape
Replica con citazione
  #3  
Vecchio 21/02/2007, 12.17
AntonioSantaniello avatar
AntonioSantaniello AntonioSantaniello is offline
Utente Senior
 
Data registrazione: 19/04/2005
Luogo: Fonte Nuova (Roma)
Messaggi: 464
Predefinito Re: Iran

Raul , l'estate 2007 è praticamente arrivata considerando tutte le pratiche per poter entrare con un camper in Iran, chiaramnete attraverso la Turchia. Ma questo è il problema meno grave. Gli scenari ben noti della regione inducono a riflettere sull'idea. Devi attraversare zone leggermente ostili agli occidentali, leggermente prive di tutto ecc. Per un operazione del genere devi per forza unirti a persone qualificate che sono esperte dei luoghi, costumi e usi della zone che attraverserai. Non affidare questo viaggio, comunque meraviglioso, all'improvvisazione. Buona strada
Replica con citazione
  #4  
Vecchio 24/02/2007, 18.48
jack1957 avatar
jack1957 jack1957 is offline
Utente
 
Data registrazione: 01/05/2005
Luogo: bari
Messaggi: 52
Predefinito Re: Iran

CIAO A TUTTI
Sono ormai diversi anni che vado in giro fecendo bene attenziona a dove "metto i piedi",ma ho anche capito che dalle notizie che ci"spacciano",alla realtà,il passo è LUNGHISSIMO.
Nell'agosto del 2005,in piena guerra in Iraq con tanto di attentati al confine Siriano,decisi comunque di andare ed è stato un viaggio strepitoso,meraviglioso.
SIRIA E GIORDANIA....UN SOGNO COVATO DA SEMPRE!!!
Quando arrivi sul posto ti rendi conto di come la realtà sia decisamente differente dall'allarmismo provocato dai media.
Quando sei li ti rendi conto di come la vita sia quella di tutti i giorni anche per loro,che noi crediamo sul fronte a combattere guerre spietate.
Quando siamo li ci commuoviamo per l'innato senso dell'ospitalià.
Quando siamo li ci rendiamo conto di quanto fessi siamo stati ad avere dubbi sul viaggio che invece si è trasformato in una vera e propria favola.
Per cui Raul,prendi le tue giuste precauzioni,ma non ti perdere questo bel viaggio nel tempo,nella storia e tra la meravigliosa gente dell'est
CIAO..........JACK
Replica con citazione
  #5  
Vecchio 24/02/2007, 20.51
bagnatozuppo avatar
bagnatozuppo bagnatozuppo is offline
Utente Senior
 
Data registrazione: 04/07/2006
Luogo: west coast salento
Messaggi: 1.803
Predefinito Re: Iran

Hai perfettamente ragione Jack, infatti io non parlavo di notizie di agenzia, ma diciamo provenienti dal "fronte interno". Io viaggio solo per la maggior parte delle volte sia in moto (sopratutto) che in camper (spesso), non ho figli e quindi diciamo che il rischio sarebbe solo mio personalissimo. In effetti credo che a parte avere la sfiga di incrociare la strada di una banda di balordi che spacciano la fame di soldi per guerra santa, non si corrono particolari rischi se non quelli di essere rimpatriati di corsa. Il fatto e' che quel "di corsa" potrebbe significare lasciare li qualcuno dei miei giocattoli sognati per una vita e questo nonmi va giu'. Ecco perche' ho aspettato tempi migliori. Tu parli della Siria. In effetti, nonostante quello che dicono i tg, vedo la Siria moolto meno complicata di un "altri" paesi, perche' politicamente preferisce agire da altre parti piuttosto che fare casino a casa sua. Infatti proprio la Siria la stiamo "accarezzando" come meta. Poi, si sa, ognuno ha una sua soglia personale della sensazione del pericolo. A me ha fatto piu' paura fare una passeggiata di sera sul lungomare di bari che starsene a bere in una piazza di Quito
__________________
Giovanni & Escape
Replica con citazione
  #6  
Vecchio 25/02/2007, 09.37
Mattley avatar
Mattley Mattley is offline
Utente Senior
 
Data registrazione: 07/01/2007
Luogo: Brescia
Messaggi: 1.231
Predefinito Re: Iran

Citazione:
Originale inviato da jack1957
Per cui Raul,prendi le tue giuste precauzioni,ma non ti perdere questo bel viaggio nel tempo,nella storia e tra la meravigliosa gente dell'est
CIAO..........JACK
Tanto, male che vada, è la Farnesina a pagare il riscatto vero! non certamente quello rapito; volevo solo ricordare che il ministero degli esteri viene poi da noi poveri cristi a prendere gli euri necessari, quindi non trovo giusto che IO debba pagare per qualche scavezzacollo che si va a mettere in situazioni pericolose anche se mooolto preventivamente avvisato. Per me è coscenza civica come quella che mi impedisce di scaricare i liquami da me prodotti per strada, o di accendere un generatore in una A.A. o di stendere i panni tra un camper e l' altro etc. etc....
__________________
Willy (Mattley)
Replica con citazione
  #7  
Vecchio 25/02/2007, 13.41
Raul T. avatar
Raul T. Raul T. is offline
Utente Senior
 
Data registrazione: 08/04/2005
Luogo: Forlì
Messaggi: 802
Predefinito Re: Iran

caspita................
mi pare che chiedere informazioni per programmare un ipotetico viaggio, sollevi non poche problematiche, Mattley" dice "Tanto, male che vada, è la Farnesina a pagare il riscatto vero! non certamente quello rapito; volevo solo ricordare che il ministero degli esteri viene poi da noi poveri cristi a prendere gli euro""

se guardi a tutti i paesi in cui è sconsigliato andare, penso che dovrai restare per mooolto tempo a casa, alcuni paesi esteri sono sconsigliati, alcuni paesi non sono troppo sicuri, ma guardiamo un poco anche i paesi dove la farnesina non sconsiglia; da noi, ovunque vi sia uno stadio. Perciò lascia il camper in garage dato che se c'è la partita è sconsigliato passare vicino agli stadi, (non mi piace che i miei euri vengano spesi per tenete a bada.... o proteggere chi va allo stadio) e non sai dove sono le partite e gli stadi; se c'è una manifestazione è sconsigliato andarci vicino, (non mi piace che i miei euri vengano spesi per tenete a bada.... o proteggere chi va alle manifestazioni) e non sai dove sono le manifestazioni e neppure quando ci sono; se c'è la processione della parrocchia è sconsigliato essere nei paraggi. Nessuno vuole fare cose pericolose, ma è dal 1079 che viaggio in camper, nel 1982 ero in Turchia e in quel periodo c'è stata una mezza rivoluzione, te ne accorgi solo per i militari che sono in strada; problemi zero. Sono capitato in altre nazioni dove tutto era normale e poi casini vari; l'anno scorso chi era in Libia in gennaio non si è accorto di nulla tranne che alcune strade erano vietate, a casa tutti in pensiero, per TV notizie da far rizzare i capelli.
Vai tranquillo a Londra e prendi il metrò... sappiamo cosa è successo, vai in Spagna e prendi il metrò, la stessa cosa, però caspita, questi paesi sono sicuri???? per non parlare della Francia il paese nobile del plein air, se ci capitavi anno scorso....

comunque, penso che raccogliere info non sia poi così pericoloso.
buone domeniche........ a casa
__________________
Raul
Replica con citazione
  #8  
Vecchio 25/02/2007, 13.44
Raul T. avatar
Raul T. Raul T. is offline
Utente Senior
 
Data registrazione: 08/04/2005
Luogo: Forlì
Messaggi: 802
Predefinito Re: Iran

errata corrige, dal 1979 che viaggio in camper
(1079 non potevo, non ero ancora nato)
__________________
Raul
Replica con citazione
  #9  
Vecchio 25/02/2007, 15.16
Mattley avatar
Mattley Mattley is offline
Utente Senior
 
Data registrazione: 07/01/2007
Luogo: Brescia
Messaggi: 1.231
Predefinito Re: Iran

Volevo semplicemente dire, e questa sarà l' ultima replica perchè siamo leggermente fuori tema, che andare in certi paesi di cui si conoscono le varie instabilità politiche è come andarsela a cercare la rogna. Per lavoro in dicembre sono dovuto andare a Kinshasa in Congo paese appena uscito da una guerra civile con i caschi blu dell' ONU in giro con i blindati per le strade ed io con una guardia sempre appresso. Il viaggio sono stato obbligato a farlo per ragioni di lavoro ed ho preso tutte le varie precauzioni del caso, ci sono rimasto una settimana creando però apprensione a me ed a tutta la mia famiglia !!! ed io in un posto del genere devo andare a passarci le vacanze ??? Per me, ripeto, è cercarsi rogna poi... ognuno sa giudicare il momento più opportuno e sa prendere la proprie decisioni in modo ponderato e con estrema libertà.
__________________
Willy (Mattley)
Replica con citazione
  #10  
Vecchio 25/02/2007, 18.55
zimbabwe2 avatar
zimbabwe2 zimbabwe2 is offline
Utente Senior
 
Data registrazione: 05/01/2006
Messaggi: 5.263
Predefinito Re: Iran

Se puo' aiutare racconto le mie piccole esperienze, fortunatamente sempre senza alcuna conseguenza.

Dal 1998 al 2004 sono andato in Zimbabwe mediamente ogni 6 settimane, da qui il nick, era un posto bellissimo giravo in lungo ed in largo da solo senza problemi. La Farnesina lo dava come paese con tensioni ma io non ci credevo finchè un giorno mi sono trovato la strada per l'aeroporto bloccata dai manifestanti e dalla polizia che cercava di disperdere la folla affamata. Non è stato piacevole

Luglio 2006 Giornata di semifinale di coppa del mondo di calcio Italia Germania, ero nell'isola di Mindanao, sud delle Filippine, meta sconsigliatissima dalla Farnesina per la presenza di terroristi islamici, giro per la città di Cagayan de Oro e, a parte la povertà tipica di quei posti, sembra un posto tranquillissimo, addirittura una chiesa cristiana addossata ad una macelleria Islamica. Penso, soliti allarmismi. Una settimana dopo nella stessa città terroristi islamici assaltano una scuola cristiana e prendono in ostaggio circa 30 studenti. Fortunatamente mi risulta che si sia concluso bene.


Settimana scorsa, India, ero a Delhi quando hanno fatto saltare il treno della pace, avevo in programma dei giri in India, comunque non con quel treno, l'apprensione in famiglie, anche se solo per 5 minuti è stata grande.

Morale, se la Farnesina dice qualche cosa sicuramente è ben ponderata e vale la pena ascoltarli anche perchè, se dovesse succedere qualche cosa, nella migliore delle ipotesi si paga un riscatto, ma nella peggiore......

Se ci si deve andare per lavoro uno ci va, ma per vacanza evito senz'altro quei posti, tanto piu' che soffiano venti di guerra.

P.S. piuttosto che andare in certi posti, anche per lavoro, cambierei lavoro.
__________________
Saluti

Andrea
Replica con citazione
Rispondi


Utenti attualmente attivi in questa discussione: 1 (0 utenti e 1 ospiti)
 
Strumenti
Modalità di visualizzazione

Regole messaggi
Puoi non creare nuove discussioni
Puoi non rispondere ai messaggi
Puoi non inviare allegati
Puoi non modificare i tuoi messaggi

Codice vB è attivato
Emoticons sono attivato
Codice [IMG] è attivato
Codice HTML è disattivato


Tutte le ore sono GMT +2. L'ora corrente è 11.10.


vBulletin Versione 3.6.8
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd. Turismo Iinerante srl


E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica. © 2007-2008 by Turismo Itinerante srl - P.IVA 02236440422
Turismo Itinerante è testata giornalistica registrata presso il tribunale di Ancona, n. 18 del 30/12/2002 - Info