Per un corretto utilizzo del Forum prendere visione del REGOLAMENTO
>>> TORNA ALLA HOMEPAGE DI TURISMO ITINERANTE


Indietro   Forum TI > IL NOSTRO PORTALE > Presentati al Forum TI
Forum FAQ Elenco utenti Calendario Segna tutti i forum come visitati

Presentati al Forum TI Inizia a comunicare con noi

Rispondi
 
Strumenti Modalità di visualizzazione
  #1  
Vecchio 20/08/2009, 14.19
OTTOAV OTTOAV is offline
Utente
 
Data registrazione: 19/08/2009
Luogo: paderno dugnano
Messaggi: 6
Cool a chiunque abbia bisogno consigli di meccancia

chiedete quanto ho imparato in 16 anni di lavoro lo metto a vs disposizione ciao
Replica con citazione
  #2  
Vecchio 23/08/2009, 18.01
edella edella is offline
Utente
 
Data registrazione: 20/02/2009
Luogo: Ticino (svizzera)
Messaggi: 26
Predefinito Re: a chiunque abbia bisogno consigli di meccancia

Citazione:
Originale inviato da OTTOAV Mostra messaggio
chiedete quanto ho imparato in 16 anni di lavoro lo metto a vs disposizione ciao
approfitto subito

ducato con motore 2000 del 2002. indicatore della temperatura fisso sulle "9" anche a motore freddo.

lavoro difficile? costo riparazione circa?

ciao
__________________
edella
Replica con citazione
  #3  
Vecchio 24/08/2009, 22.24
davide lissandrin avatar
davide lissandrin davide lissandrin is offline
Utente Senior
 
Data registrazione: 11/09/2007
Luogo: gambolo pavia
Messaggi: 415
Predefinito Re: a chiunque abbia bisogno consigli di meccancia

Citazione:
Originale inviato da OTTOAV Mostra messaggio
chiedete quanto ho imparato in 16 anni di lavoro lo metto a vs disposizione ciao
Bene, mi accodo ed espongo situazione:

Passo GR. S. Bernardo oggi pomeriggio 33 gradi ad inizio salita da Martigny a circa metà della salita lavori in corso con semaforo mi costringono a fermarmi e a spegnere il motore (in ch devi farlo e non è consigliato) cosa che ho fatto dopo circa 1 minuto al minimo.
Al successivo avviamento noto che la temperatura è arrivata al limite della zona rossa e con l'accensione immediata della ventola in pochi secondi torna nel limite (metà scala dell'indicatore).
Fenomeno che si ripete agli altri semafori per lavori lungo la salita.
La cosa strana è che alla successiva messa in moto bastano non piu di una decina di sec. per fare tornare tutto normale e neanche con motore molto sotto sforzo la temperatura non sale mai oltre la metà scala purche rimanga acceso.
Al rientro ho verificato e non vi è stato alcun consumo di liquido refrigerante.

VEICOLO: Daily 35c17 del 2007 con 20.000 km e regolarmente mantenuto???

Penso di essere io ad essermi fatto prendere "il piede in salita" possibile???
__________________
Dodo
Replica con citazione
  #4  
Vecchio 25/08/2009, 08.34
zimbabwe2 avatar
zimbabwe2 zimbabwe2 is offline
Utente Senior
 
Data registrazione: 05/01/2006
Messaggi: 5.263
Predefinito Re: a chiunque abbia bisogno consigli di meccancia

Citazione:
Originale inviato da davide lissandrin Mostra messaggio
Bene, mi accodo ed espongo situazione:

Penso di essere io ad essermi fatto prendere "il piede in salita" possibile???
Secondo il mio modesto parere, con temperatura cosi alta e senza la circolazione dell'acqua e nessun raffreddamento, ne naturale ne forzato, quando spegni il motore, il calore residuo dello sesso fa innalzare la temperatura fino al livello limite, naturale che appena riaccendi parta la ventola.
Le auto di nuova generazione, tipo Audi o Mercedes, per ovviare a queso inconveniente mantengono la ventola e lapompa dell'acqua in funzione ancora per alcuni minuti dopo lo spegnimento del motore proprio per evitare questo tipo di problema.

Ma forse è solo una boutade!!
__________________
Saluti

Andrea
Replica con citazione
  #5  
Vecchio 25/08/2009, 08.49
davide lissandrin avatar
davide lissandrin davide lissandrin is offline
Utente Senior
 
Data registrazione: 11/09/2007
Luogo: gambolo pavia
Messaggi: 415
Predefinito Re: a chiunque abbia bisogno consigli di meccancia

[quote=zimbabwe2;54629]Secondo il mio modesto parere,....

Vero, è quello che ho pensato anche io ma per la pompa non si può fare nulla perche è meccanica, per la ventola devrei vedere prima di tutto se è sotto chiave o no (penso di si) e poi sapere la temperatura di innesto del termocontatto (mi sembra troppo alta) al più vedere se ne esiste un altro con taratura più bassa.
__________________
Dodo
Replica con citazione
  #6  
Vecchio 26/08/2009, 11.09
mmarco mmarco is offline
Utente
 
Data registrazione: 16/04/2009
Messaggi: 13
Predefinito Re: a chiunque abbia bisogno consigli di meccancia

Io sono giovane ma mio padre mi ha insegnato che quando le macchine avevano le ventole comandate dalla cinghia servizi era tipico bollire l'acqua in cima a una salita e con motore spento (l'acqua rimaneva ferma attorno al motore e superava la temp di ebollizione), per cui era buona norma attendere qulache istante prima di spegnere il motore dopo che aveva faticato molto.

Il ducato come tutte le fiat che ho avuto non ha la ventola sotto chiave per cui se il termostato da il consenso la stessa parte e rimane accesa anche spegnendo il motore, io sono solito, quando sento la ventola che gira, aspettare ad arrestare il motore finche' non si ferma questo per mantenere l'acqua in circolo: la pompa dell'acqua e' meccanica, se spegni il motore non circola per cui la ventola raffredda quella nel radiatore ma non quella attorno a cilindri/testata etc.

Ho letto che alcune macchine hanno una piccola pompa elettrica per fare in automatico cio' che io faccio "manualmente: spengi il mototre e se necessario la ventola gira e la pompa anche; questo per sopperire "all'ignoranza" (non vogliatemene) meccanica dell'utente medio.

Non conosco l'iveco ma essendo una macchina moderna mi sembra strano abbia la ventola sotto chiave, comunque e facile accorgersene, tieni il motore al minimo sinche' non parte , spegni il quadro e vedi cosa succede.

A mio avviso per pura coincidenza spegnevi il motore un attimo prima che il termostato desse il consenso, il calore del motore scaldava l'acqua che non circola, appena accendevi l'acqua dalla testata raggiungeva il bulbi dei termostati dando il via alla ventola e indicando la temperatura elevata.
Saluti.
Replica con citazione
  #7  
Vecchio 26/08/2009, 18.29
davide lissandrin avatar
davide lissandrin davide lissandrin is offline
Utente Senior
 
Data registrazione: 11/09/2007
Luogo: gambolo pavia
Messaggi: 415
Predefinito Re: a chiunque abbia bisogno consigli di meccancia

[quote=mmarco;54641]Io sono giovane ma mio padre mi ha insegnato che quando le macchine avevano le ventole comandate dalla cinghia..

Grazie del consiglio,

Ma devo precisare alcune cose: il Daily ha l'innesto della ventola termostatico con giunto magnetico sul volano, per cui se il motore gira, gira anche il ventilatore altrimenti no.

Lo stesso giunto del ventilatore viene comandato sia dalla temperatura del liquido di raffreddamento che da quella del radiatore A/C (in questo ultimo caso si accende molto + di frequente).

Quindi, quando spegni il motore, si blocca sia la circolazione che il raffreddamento radiatori: oggi ho chiamato in Iveco è mi dicono di stare tranquillo che è una questione nota che non provoca bruciature della guarnizione della testata in quanto l'impianto di raffreddamento e molto ben dimensionato (infatti l'abbattimento della temperatura all'accensione della ventola/pompa è rapidissimo 10/15 sec anche a veicolo fermo)

Al + mi hanno consigliato l'apertura del cofano per alcuni minuti se necessario per smaltire il picco di calore.

Purtroppo non in tutti i paesi sono tolleranti come da noi in caso di stop forzato per lavori: nella fattispecie in Svizzera ed in presenza di agenti e meglio che spegni immediatamente prima che vengano loro a dirtelo perche allora è troppo tardi!
__________________
Dodo
Replica con citazione
  #8  
Vecchio 27/08/2009, 17.07
mmarco mmarco is offline
Utente
 
Data registrazione: 16/04/2009
Messaggi: 13
Predefinito Re: a chiunque abbia bisogno consigli di meccancia

Non pensavo esistessero macchine moderne con ventole meccaniche, bhe allora il consiglio del babbo e' ancora valido
Replica con citazione
  #9  
Vecchio 27/08/2009, 22.53
momo avatar
momo momo is offline
Utente
 
Data registrazione: 24/11/2005
Luogo: Castelmarte - Co
Messaggi: 65
Predefinito Re: a chiunque abbia bisogno consigli di meccancia

Citazione:
Originale inviato da edella Mostra messaggio
approfitto subito

ducato con motore 2000 del 2002. indicatore della temperatura fisso sulle "9" anche a motore freddo.

lavoro difficile? costo riparazione circa?

ciao

Problema facile da risolvere almeno sul mio 2800 del 2003 ma vale la pena provare anche sul tuo:
soluzione A: stacca la batteria e riattaccala
Soluzione B: più semplice- togli il fusibile del quadro strumenti (dovrebbe essere il n°55 ma non sono sicuro) e tutto ritorna a posto
Fammi sapere
Replica con citazione
  #10  
Vecchio 27/08/2009, 23.24
muttie avatar
muttie muttie is offline
Utente Senior
 
Data registrazione: 10/04/2007
Luogo: Norrköping
Messaggi: 3.156
Predefinito Re: a chiunque abbia bisogno consigli di meccancia

molto interessanti i consigli di tutti, ma queso OTTOAV che aveva iniziato il thread mi sembra scomparso
Replica con citazione
Rispondi


Utenti attualmente attivi in questa discussione: 1 (0 utenti e 1 ospiti)
 
Strumenti
Modalità di visualizzazione

Regole messaggi
Puoi non creare nuove discussioni
Puoi non rispondere ai messaggi
Puoi non inviare allegati
Puoi non modificare i tuoi messaggi

Codice vB è attivato
Emoticons sono attivato
Codice [IMG] è attivato
Codice HTML è disattivato

Discussioni simili
Discussione Autore Forum Risposte Ultimo messaggio
Ciao, ho bisogno di aiuto! francesco mirelli Presentati al Forum TI 6 20/08/2009 07.58
Consigli Ceppini Presentati al Forum TI 3 27/06/2009 22.42
Consigli su installatore Mattley Vendita e Post-vendita 8 03/03/2007 08.39
cerco consigli steber Chat 3 29/12/2006 11.42
cerco consigli aileen Costruttori camper 3 29/04/2005 07.46


Tutte le ore sono GMT +2. L'ora corrente è 04.01.


vBulletin Versione 3.6.8
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd. Turismo Iinerante srl


E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica. © 2007-2008 by Turismo Itinerante srl - P.IVA 02236440422
Turismo Itinerante è testata giornalistica registrata presso il tribunale di Ancona, n. 18 del 30/12/2002 - Info