Per un corretto utilizzo del Forum prendere visione del REGOLAMENTO
>>> TORNA ALLA HOMEPAGE DI TURISMO ITINERANTE


Indietro   Forum TI > OPINIONI, SONDAGGI E CHAT > Sondaggi
Forum FAQ Elenco utenti Calendario Segna tutti i forum come visitati

Sondaggi Cosa ne pensi di...?

Rispondi
 
Strumenti Modalità di visualizzazione
  #1  
Vecchio 07/11/2007, 14.44
giuseppe giuseppe is offline
Utente
 
Data registrazione: 18/04/2005
Luogo: Roma
Messaggi: 35
Unhappy Si può stare tranquilli la notte?

Come sappiamo, spesso ci troviamo a sostare la notte in luoghi che non dispongono di strutture dedicate allo scopo.
Con tutto quello che si sente e che appare essere in rapida ascesa, con tutto ciò che abbiamo modo di vedere in giro, fra sbandati, persone che si abbandonano ad eccessi nel bere ed altro che ben possiamo immaginare, fino a che punto possiamo sentirci tranquilli? Intendo fino a che punto possiamo essere fiduciosi che non ci sorprendano nel sonno con violenze, rapine, danneggiamenti e quant'altro, oppure fino a che punto questo pericolo è così marginale da essere considerato trascurabile? Ovviamente questi timori non riguardano solo la nostra persona, ma anche quelli che sono con noi e verso i quali abbiamo anche la responsabilità ed il dovere di salvaguardia e tutela.
Si farebbe presto a rispondere che se il nostro "fiuto da camperista navigato" ci dice di evitare certi posti, il problema è risolto, ma i fatti ci dicono che spesso ci si trova davanti a situazioni imprevedibili.
Volutamente non continuo allo scopo di lasciare aperta la discussione su considerazioni e conseguenze.
Replica con citazione
  #2  
Vecchio 07/11/2007, 15.14
Jana S. avatar
Jana S. Jana S. is offline
Utente Senior
 
Data registrazione: 07/04/2005
Luogo: emilia
Messaggi: 3.301
Predefinito Re: Si può stare tranquilli la notte?

giuseppe, noi ci fermavamo semrpe nei parcheggi autostradali sulla udine - tarvisio, specificatamente a La Fella, dove c'e divieto dei camion. Al solito eravamo da soli, tranquilli, una dormita perfetta. Prima volta quest'estate non ci siamo sentiti dormire li e siamo andati fono alal stazione di servizio... Dopo 10 anni non ci sentiamo piu tranquilli....
Come diceva ieri prefetto Serra, prima cercavano sfilarti portafoglio e se andava male ti beccavi due ceffoni o di piu. Ora intanto preventivamente ti menano e bastonano, poi portano via quanto serve...
Replica con citazione
  #3  
Vecchio 07/11/2007, 15.22
gesa avatar
gesa gesa is offline
Utente Senior
 
Data registrazione: 28/10/2005
Luogo: Torino
Messaggi: 600
Predefinito Re: Si può stare tranquilli la notte?

Citazione:
Originale inviato da giuseppe Mostra messaggio
Si farebbe presto a rispondere che se il nostro "fiuto da camperista navigato" ci dice di evitare certi posti, il problema è risolto...
Mi sembra che la risposta l'hai data da solo, dipende comunque anche dalla strada che percorro, se sono in autostrada mi fermo negli autogrill al posto più illuminato che trovo, non è un bel dormire, è molto rumoroso, comunque un pò di riposo riesco a farlo, se sono sulla statale e non ho a portata di mano un'area attrezzata cerco un piccolo paesino fermandomi sempre in un posto ben illuminato, se invece sono in Francia, beh, con tutti i campeggi e aree di sosta alla portata di portafolgio non mi arricschio a passare la notte fuori, ciao.

Gerardo
Replica con citazione
  #4  
Vecchio 07/11/2007, 15.35
Brunello avatar
Brunello Brunello is offline
Utente Senior
 
Data registrazione: 07/04/2005
Luogo: Parma
Messaggi: 118
Predefinito Re: Si può stare tranquilli la notte?

Quando avevo consigliato ad un novizio di mettere una catena tra le 2 porte dell'abitacolo e una cinghia sulla porta della cellula, avevo preso su dell'esagerato!

Io ricorro a questo espediente, a un buon antifurto e tengo a portata di mano un attrezzo che si usa per riparare le gomme (in pratica un punteruolo ben impugnabile....), oltre che al martelletto per spaccare i vetri....
Poi cerco un luogo tipo "fiuto da camperista navigato" ...
...uso un rilevatore di gas...
...di più non posso fare: faccio il possibile perchè non succeda, ma se vogliono comunque entrare si diano inizio alle danze!

__________________
Ciao, br1
Replica con citazione
  #5  
Vecchio 07/11/2007, 15.55
iz4dji avatar
iz4dji iz4dji is offline
Utente Senior
 
Data registrazione: 12/11/2006
Luogo: Pianoro - BO
Messaggi: 8.002
Predefinito Re: Si può stare tranquilli la notte?

il pericolo non è solo quello di dormire in camper ma anche uscire la sera in auto, si possono trovare disgraziati che per un nonnulla ti tirano giù e ti becchi una coltellata. Il problema è particolarmente Italiano dove tutti possono delinquere impunemente, Italiani e stranieri. Dobbiamo ringraziare i nostri governanti che forse vedono in questa abbondante massa di delinquenti un possibile serbatoio di voti.

Quando viaggio all'estero mi sento infinitamente più tranquillo che in Italia.

Con questo non vuol dire che non si può dormire in camper, ma conviene non farlo nelle città o nei luoghi poco sicuri (per es. la riviera Romagnola in prossimità di certi locali).

Poi bisogna avere parecchie accortezze in più, fermarsi in luoghi frequentati, sbarrare le porte, inserire un allarme su porte e finestre e uno per il gas.
Prima di andare a letto segnarsi su un foglietto l'indirizzo esatto della via e tenerlo accanto al letto assieme al cellulare, se si mette male si può rapidamente comporre il 112 dando un preciso riferimento.

Comunque anche quando siamo in casa siamo esposti quasi agli stessi rischi anche se per abitudine ci sentiamo più sicuri.

ciao,
__________________
Tommaso, IZ4DJI
Replica con citazione
  #6  
Vecchio 07/11/2007, 16.26
Brunello avatar
Brunello Brunello is offline
Utente Senior
 
Data registrazione: 07/04/2005
Luogo: Parma
Messaggi: 118
Predefinito Re: Si può stare tranquilli la notte?

Citazione:
Originale inviato da iz4dji Mostra messaggio
.....
Prima di andare a letto segnarsi su un foglietto l'indirizzo esatto della via e tenerlo accanto al letto assieme al cellulare, se si mette male si può rapidamente comporre il 112 dando un preciso riferimento.
....

MI SENTO UN ********** PER NON AVERCI PENSATO DA SOLO!!!


OTTIMO SUGGERIMENTO: GRAZIE 1.000!!!!!
__________________
Ciao, br1
Replica con citazione
  #7  
Vecchio 07/11/2007, 20.49
Jana S. avatar
Jana S. Jana S. is offline
Utente Senior
 
Data registrazione: 07/04/2005
Luogo: emilia
Messaggi: 3.301
Predefinito Re: Si può stare tranquilli la notte?

Citazione:
Originale inviato da Brunello Mostra messaggio
MI SENTO UN ********** PER NON AVERCI PENSATO DA SOLO!!!


OTTIMO SUGGERIMENTO: GRAZIE 1.000!!!!!
E siamo in due.... Tra l'altro puo (spero proprio di no) servire anche se c'e ad esempio bisogno di un'ambulanza o di un medico...
ciaooo jana
Replica con citazione
  #8  
Vecchio 07/11/2007, 21.07
giuseppe giuseppe is offline
Utente
 
Data registrazione: 18/04/2005
Luogo: Roma
Messaggi: 35
Predefinito Re: Si può stare tranquilli la notte?

Ovviamente anche prima di questa recente recrudescenza di eventi violenti, ognuno di noi ha sempre preso le precauzioni che ritiene le più idonee, dando libera interpretazione alla propria fantasia ed al proprio buon senso. Per prima cosa la scelta del posto più opportuno e, di converso, l'evitare i posti a rischio. La domanda è, però, qual'è il posto a rischio? Io, per esempio, ho sempre preferito le piazze dei paesini. Ma siamo proprio sicuri che siano ancora posti assolutamente sicuri?
Cosa voglio dire: la recrudescenza che stiamo constatando di questi episodi violenti, non finirà per produrre, come effetto collaterale, anche una più o meno motivata remora al turismo itinerante?
Questo mi sembra un primo spunto di riflessione.
Replica con citazione
  #9  
Vecchio 07/11/2007, 21.41
bagnatozuppo avatar
bagnatozuppo bagnatozuppo is offline
Utente Senior
 
Data registrazione: 04/07/2006
Luogo: west coast salento
Messaggi: 1.803
Predefinito Re: Si può stare tranquilli la notte?

Allora.....
1) Odio le citta'. Le odio per viverci figurarsi per fermarmi con il camper.
2) Mai isolato o in posti poco illuminati
3) Mai a nanna prima delle 11. Se a quell'ora il posto non mi piace cambio
4) Coltello da cucina che dorme con me, lama 20 cm a punta. Se entri a casa mia ti fai male, molto male e non mi frega nulla delle motivazioni che hai se hai bisogno della dose o se sei figlio di nn. Io ti faccio male, poi si discute. Ma questo vale anche per la mia casa.
5) Sosta in autostrada in aree di servizio con camionari e con molta luce.,eglio se sotto una telecamera di sorveglianza.Il rumore dei camion mi tiene compagnia.
6) Il prossimo camper vorrei evitare di doverlo comprare a una svendita di mezzi militari, ma non sarebbe male una skorpion di seconda mano.
__________________
Giovanni & Escape
Replica con citazione
  #10  
Vecchio 07/11/2007, 22.36
iz4dji avatar
iz4dji iz4dji is offline
Utente Senior
 
Data registrazione: 12/11/2006
Luogo: Pianoro - BO
Messaggi: 8.002
Predefinito Re: Si può stare tranquilli la notte?

Citazione:
Originale inviato da Jana S. Mostra messaggio
.....servire anche se c'e ad esempio bisogno di un'ambulanza o di un medico.....
io per ora lo ho usato solo per la Pizza, ma ho dato anche la targa, pensavano a uno scherzo, ho dovuto insistere!

ciao,
__________________
Tommaso, IZ4DJI
Replica con citazione
Rispondi


Utenti attualmente attivi in questa discussione: 1 (0 utenti e 1 ospiti)
 
Strumenti
Modalità di visualizzazione

Regole messaggi
Puoi non creare nuove discussioni
Puoi non rispondere ai messaggi
Puoi non inviare allegati
Puoi non modificare i tuoi messaggi

Codice vB è attivato
Emoticons sono attivato
Codice [IMG] è attivato
Codice HTML è disattivato

Discussioni simili
Discussione Autore Forum Risposte Ultimo messaggio
piantine giorno/notte tads Vendita e Post-vendita 8 07/10/2006 18.59
Il primo giorno e la prima notte insieme bagnatozuppo Camper che passione! 11 08/08/2006 22.03
Viaggiar di notte con i bambini valerio Camper che passione! 34 23/03/2006 12.19
Umidificatore cellula per notte carlo.martinelli Accessori vari 17 16/12/2005 15.38


Tutte le ore sono GMT +2. L'ora corrente è 14.53.


vBulletin Versione 3.6.8
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd. Turismo Iinerante srl


E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica. © 2007-2008 by Turismo Itinerante srl - P.IVA 02236440422
Turismo Itinerante è testata giornalistica registrata presso il tribunale di Ancona, n. 18 del 30/12/2002 - Info