Per un corretto utilizzo del Forum prendere visione del REGOLAMENTO
>>> TORNA ALLA HOMEPAGE DI TURISMO ITINERANTE


Indietro   Forum TI > TUTTOTECNICA > Accessori > GPS e navigatori satellitari
Forum FAQ Elenco utenti Calendario Segna tutti i forum come visitati

Rispondi
 
Strumenti Modalità di visualizzazione
  #1  
Vecchio 28/01/2009, 07.31
Guidoma Guidoma is offline
Utente Senior
 
Data registrazione: 01/08/2005
Luogo: TORTONA (AL)
Messaggi: 225
Predefinito Tom Tom Go 930 T

All' IPER è in offerta il Navigatore TOM TOM GO 930 T al prezzo di euro 300 con mappa europa 22 Paesi .
Potete darmi un aiuto e dirmi se questo strumento è valido per il nostro uso.
Grazie Guido.
Replica con citazione
  #2  
Vecchio 28/01/2009, 11.09
muttie avatar
muttie muttie is offline
Utente Senior
 
Data registrazione: 10/04/2007
Luogo: Norrköping
Messaggi: 3.156
Predefinito Re: Tom Tom Go 930 T

Citazione:
Originale inviato da Guidoma Mostra messaggio
All' IPER è in offerta il Navigatore TOM TOM GO 930 T al prezzo di euro 300 con mappa europa 22 Paesi .
Potete darmi un aiuto e dirmi se questo strumento è valido per il nostro uso.
Grazie Guido.
io ho il tom tom 920 T con mappa anche del canada () e mi ci trovo benissimo, è preciso, completo e facile da usare anche se si è soli alla guida.
puoi aggiungere/selezionare parecchi punti di interesse lungo il percorso, ma nn mi pare che abbia anche la funzione camion che è l'unica (secondo alcuni camperisti) utile x viaggiare con i nostri mezzi.
del resto anche i cosiddetti navigatori x camper nn danno le informazioni che realmente ci servirebbero tipo ponti bassi etc
io l'ho testato recentemente in un viaggio attraverso l'europa e ne sono + che soddisfatta.
Replica con citazione
  #3  
Vecchio 28/01/2009, 11.38
Jana S. avatar
Jana S. Jana S. is offline
Utente Senior
 
Data registrazione: 07/04/2005
Luogo: emilia
Messaggi: 3.301
Predefinito Re: Tom Tom Go 930 T

Noi abbiamo un tom tom go 910, che per via di una riparazione in garanzia (ma che servizio! Mandano tramite internet l'etichetta da stamparae e incollare sul pacco e bisogna solo prendere appuntamento con il corriere che indicano loro) non potevamo portare in viaggio, percio abbiamo preso anche un garmin. Saro stata sfortunata, ma cosa ci ha combinato quello.... Ora li provo attaccare tutti e due e voglio vedere le differenze delle indicazioni.
Poi c'e anche il sito di tom tom che è mooooolto superiore al quello della garmin. A dire il vero dal garmin mi aspettavo di piu vista la fama.... Anche se come mappe dei paesi dell'est ha di piu. Ad esempio c'e lo stradario di Talin o Riga, che Tom Tom in estate ancora non aveva. Salutoni Jana
Replica con citazione
  #4  
Vecchio 28/01/2009, 14.33
francato avatar
francato francato is offline
Utente Senior
 
Data registrazione: 07/04/2005
Luogo: Prov. Padova
Messaggi: 3.609
Predefinito Re: Tom Tom Go 930 T

Citazione:
Originale inviato da Jana S. Mostra messaggio
Poi c'e anche il sito di tom tom che è mooooolto superiore al quello della garmin. A dire il vero dal garmin mi aspettavo di piu vista la fama....
Senza innescare dualismi tipici dell'epoca io spezzo una lancia a favore del Garmin.
Io ho uno dei primi modelli e che mi è costato un'occhio della testa e mi trovo perfettamente bene pur avendo fatto un aggiornamento solo lo scorso anno.

Intanto ha residente una mappa, anche se non molto dettagliata, che comprende tutto il continente europeo dal Portogallo al Giappone e, dove non arrivano le mappe dettagliate, partono quelle residenti. In Russia è stato superlativo.

Poi girando in gruppo con amici dotati dei più diversi navigatori ho notato e apprezzato l'efficienza del Garmin.

Non ne sono certo ma, mi sembra che, per la maggior parte dei navigatori, le mappe siano tutte della Navteq, quello che cambia è il sistema di decodifica proprio di ogni navigatore.

Da un sito di fuoristradisti (che usano quasi esclusivamente Garmin) mi sono scaricato una mappa della Tunisia solo per Garmin e verificata durante il viaggio di Natale: pressochè perfetta piste comprese!! Dal PC di casa mi sono costruito le varie tappe e i punti che volevo visitare e scaricate poi nel navigatore; al mattino mi caricavo l'itineraio e via...!

Io trovo il Garmin più professionale, il Tom più giocattolo mentre trovo molto interessanti i nuovi Becker anche senza spendere la cifra indicata da Guidoma.

Ciao
__________________
Alessandro
Replica con citazione
  #5  
Vecchio 28/01/2009, 20.53
zimbabwe2 avatar
zimbabwe2 zimbabwe2 is offline
Utente Senior
 
Data registrazione: 05/01/2006
Messaggi: 5.263
Predefinito Re: Tom Tom Go 930 T

Citazione:
Originale inviato da muttie Mostra messaggio
io ho il tom tom 920 T con mappa anche del canada () e mi ci trovo benissimo, è preciso, completo e facile da usare anche se si è soli alla guida.
Degno sostituto della PAZZA quindi!!!!

Citazione:
Originale inviato da francato Mostra messaggio
Senza innescare dualismi tipici dell'epoca io spezzo una lancia a favore del Garmin.
Io ho uno dei primi modelli e che mi è costato un'occhio della testa e mi trovo perfettamente bene pur avendo fatto un aggiornamento solo lo scorso anno.

Intanto ha residente una mappa, anche se non molto dettagliata, che comprende tutto il continente europeo dal Portogallo al Giappone e, dove non arrivano le mappe dettagliate, partono quelle residenti. In Russia è stato superlativo.
Io credo che il futuro andrà sempre piu' verso i navigtori on-line e quindi si potranno sfruttare tutti i dati delle banche dati internet. Io da agosto ho l'Iphone, a settembre ero a Delhi, ero in ufficio da fornitori che sepevo non molto lontani dal mio albergo, sono tornato in albergo a piedi seguendo le indicazioni del navigatore incorporato nell'iphone il quale ha scaricato la mappa di delhi da google.
__________________
Saluti

Andrea
Replica con citazione
  #6  
Vecchio 28/01/2009, 21.34
francato avatar
francato francato is offline
Utente Senior
 
Data registrazione: 07/04/2005
Luogo: Prov. Padova
Messaggi: 3.609
Predefinito Re: Tom Tom Go 930 T

Citazione:
Originale inviato da zimbabwe2 Mostra messaggio
Io credo che il futuro andrà sempre piu' verso i navigtori on-line e quindi si potranno sfruttare tutti i dati delle banche dati internet.
Pienamente d'accordo!

Ciao
__________________
Alessandro
Replica con citazione
  #7  
Vecchio 29/01/2009, 00.14
muttie avatar
muttie muttie is offline
Utente Senior
 
Data registrazione: 10/04/2007
Luogo: Norrköping
Messaggi: 3.156
Predefinito Re: Tom Tom Go 930 T

Citazione:
Originale inviato da zimbabwe2 Mostra messaggio
Degno sostituto della PAZZA quindi!!!!



Io credo che il futuro andrà sempre piu' verso i navigtori on-line e quindi si potranno sfruttare tutti i dati delle banche dati internet. .
sì ma finchè nn ci saranno tariffe accessibili x le connessioni internet all'estero solo chi ha un telefono aziendale potrà permetterselo
x zimba: la pazza è definitivamente impazzita poco prima di natale, faceva cose strane...sembrava AL di 2001 odissea nello spazio ....così sono passata al tom tom 920 e devo dire che sono rinata a nuova vita ...io che nn viaggio tanto come te cmq al brennero ho impostato l'indirizzo di casa di mio figlio a copenhagen (centro città) e sono arrivata a destinazione senza il minimo problema ....fantastico!!
Replica con citazione
  #8  
Vecchio 29/01/2009, 11.57
Guidoma Guidoma is offline
Utente Senior
 
Data registrazione: 01/08/2005
Luogo: TORTONA (AL)
Messaggi: 225
Predefinito Re: Tom Tom Go 930 T

Vi ringrazio per le vostre impressioni e per la sollecitudine per me preziosa.
Mi sembra uno svantaggio non trascurabile la mancanza della funzione “camion”, soprattutto per noi camperisti.
Scusatemi se sono ostinato e vi chiedo ancora:- al Tom Tom si possono inserire le coordinate per individuare un sito, oppure si deve digitare l’indirizzo- ?
Mi par di capire che se il Tom Tom avesse la funzione “camion” sarebbe consigliabile per i meno professionisti.
Grazie Guido.
Replica con citazione
  #9  
Vecchio 29/01/2009, 12.31
zimbabwe2 avatar
zimbabwe2 zimbabwe2 is offline
Utente Senior
 
Data registrazione: 05/01/2006
Messaggi: 5.263
Predefinito Re: Tom Tom Go 930 T

Citazione:
Originale inviato da Guidoma Mostra messaggio
Vi ringrazio per le vostre impressioni e per la sollecitudine per me preziosa.
Mi sembra uno svantaggio non trascurabile la mancanza della funzione “camion”, soprattutto per noi camperisti.
Si, io con il 920 posso inserire le coordinate... almeno mi sembra, controllero' meglio qst sera.
La mancanza della funzione camion non l'ho mai vissuta come un dramma anche perchè potrebbe anche essere controproducente. Ci sono strade che i camion non possono fare e noi si.

Bisogna avere un po' d'occhio e stare atteti alla segnaletica, se vediamo il segnale di ponte basso cambiamo strada tutto li.
__________________
Saluti

Andrea
Replica con citazione
  #10  
Vecchio 29/01/2009, 17.18
Jana S. avatar
Jana S. Jana S. is offline
Utente Senior
 
Data registrazione: 07/04/2005
Luogo: emilia
Messaggi: 3.301
Predefinito Re: Tom Tom Go 930 T

Citazione:
Originale inviato da francato Mostra messaggio
Senza innescare dualismi tipici dell'epoca io spezzo una lancia a favore del Garmin.
Io ho uno dei primi modelli e che mi è costato un'occhio della testa e mi trovo perfettamente bene pur avendo fatto un aggiornamento solo lo scorso anno.

Intanto ha residente una mappa, anche se non molto dettagliata, che comprende tutto il continente europeo dal Portogallo al Giappone e, dove non arrivano le mappe dettagliate, partono quelle residenti. In Russia è stato superlativo.

Poi girando in gruppo con amici dotati dei più diversi navigatori ho notato e apprezzato l'efficienza del Garmin.

Non ne sono certo ma, mi sembra che, per la maggior parte dei navigatori, le mappe siano tutte della Navteq, quello che cambia è il sistema di decodifica proprio di ogni navigatore.

Da un sito di fuoristradisti (che usano quasi esclusivamente Garmin) mi sono scaricato una mappa della Tunisia solo per Garmin e verificata durante il viaggio di Natale: pressochè perfetta piste comprese!! Dal PC di casa mi sono costruito le varie tappe e i punti che volevo visitare e scaricate poi nel navigatore; al mattino mi caricavo l'itineraio e via...!

Io trovo il Garmin più professionale, il Tom più giocattolo mentre trovo molto interessanti i nuovi Becker anche senza spendere la cifra indicata da Guidoma.

Ciao
Alex, per me tom tom e garmin alla pari sono, avendoli tutti e due. Veramente quando si e rotto tom tom abbiamo preso il garmin proprio per la sua fama. Va be che tomtom era dei piu cari mentre garmin e uno di quelli sui 200 euro. Peor sinceramente mi da piu impressione del giocchino garmin, con la sua macchinina azzurra che sculetta sul display (si puo cambiare ma per default e cosi) a differenza della freccia del tomtom, o i preferiti con inconcina di cuoricino rosso di garmin rispetto unìicona piu sobria del tomtom. Ma quelle sono sciocchezze, si imposta e reimposta. Garmin di bello ha che indica altitudine, ma per sapere quanta strada manca devo cambiare schermata, su tomtom no. Cercavamo modello garmin che si ricorda il percorso fatto, lo posso salvare e rifare, invece nessuno dei vari venditori ci sapevano dire quale e. Questo lascia una traccia azzurra come se fosse umaca che segna, la vedo, ma non posso passare di li in automatico. Ottimo comunque per andare a piedi o in bici per le campagne e monti, si vede dove si e passati.
La cosa piu grave del nostro garmin e, che impazzisce. Ho impostato da Piancavallo AA di Soave con coordinate, ho anche controllato se corrisponde sulla videata ingrandita all'indirizzo dell'AA. Poi siamo partiti, a parte le strade strette e improbabili che ci facceva fare, ma cosa imposto se non percorso piu veloce? Certo non piu corto... In prossimita di Verona ci ha fatto uscire a Mombello invece che a Soave, poi insisteva farci passare da una stradina di campagna, anche se non volevamo e cercavamo altri percorsi. Ma tornava sempre li.... Avrei dovuto controllare, invece mi sono fidata, era buio, non vedo molto bene, ho lasciato andare. Abbiamo deciso prendere la strada di campagna, perche si doveva fare solo qualche 100 m prima di incrocio, pensavamo a una scorciatoia per passare di la dell'autostrada. Morale della favola, stradina sempre peggio, dopo un passaggio a gomito prima e dopo un ponticello stretto ci siamo trovati in mezzo dellel vigne sullo sterrato con strada chiusa davanti e in mezzo d un acquazzone. E glorioso garmin indicava, che nostro punto di arrivo e in mezzo alla vigna a pochi metri.... Naturalmente prima cosa ho pensato di sbagliare, chi sa se mentre controllavo arrivo non ho toccato un punto sulla mappa e reipostato destinazione? Allora vado sulle destinazioni recenti, ma l'ultima e quella giusta, non c'e traccia di qualcosa d'altro! RImessa ultima destinazione, il malefico ci fa tornare indietro e poi seguire strada giusta per Soave. MA per uscirne.... Retromarcia nel fango, io fuori sotto acquazzone a controllare per passare al milimetro, poi il ponticello all'indietro a filo, un'avventura allucinante. Deve essere stato un baco nel soft, ma come faccio fidarmi? Qualcuno sa cosa puo essere successo? Certo che con anni di tom tom non ci e successo.... Non dico che puo fare le strade strane, ma che cambia la destinazione! Cosi ieri per tornare a Piancavallo abbiamo di nuovo montato tom tom... Poi quando proseguiremo prox settimana in giro per Austria e Ungheria, controllero differenze. Gia ultima volta in Ungheria Garmin insisteva farci prendere le strade assurde, ma andavamo di giorno, controllavo la cartina e quella parte di ungheria la conosco abbastanza per non cascarci. Boooooh...
Replica con citazione
Rispondi


Utenti attualmente attivi in questa discussione: 1 (0 utenti e 1 ospiti)
 
Strumenti
Modalità di visualizzazione

Regole messaggi
Puoi non creare nuove discussioni
Puoi non rispondere ai messaggi
Puoi non inviare allegati
Puoi non modificare i tuoi messaggi

Codice vB è attivato
Emoticons sono attivato
Codice [IMG] è attivato
Codice HTML è disattivato


Tutte le ore sono GMT +2. L'ora corrente è 12.24.


vBulletin Versione 3.6.8
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd. Turismo Iinerante srl


E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica. © 2007-2008 by Turismo Itinerante srl - P.IVA 02236440422
Turismo Itinerante è testata giornalistica registrata presso il tribunale di Ancona, n. 18 del 30/12/2002 - Info