Forum TI

Forum TI (http://www.turismoitinerante.com/turitcafe/index.php)
-   Batterie e dintorni (http://www.turismoitinerante.com/turitcafe/forumdisplay.php?f=234)
-   -   Caricare entrambe le batterie (http://www.turismoitinerante.com/turitcafe/showthread.php?t=2427)

cesareriva 24/02/2007 15.28

Caricare entrambe le batterie
 
Generalmente i camper sono dotati di 2 batterie: quella d'avviamento e quella di servizio.
Mi risulta che l'alternatore le carichi entrambe, mentre l'alimentazione a 220V carichi solo la batteria di servizio (almeno così mi sembra nel caso del mio CI Elliot 55P).
Ho scoperto che ci sono in commercio due dispositivi che possono risolvere il problema:
- NCA dual battery charger (che carica una batteria alla volta)
- Bridge della Elettromeccanica Gasparini (che le carica entrambe contemporaneamente).
Sembra però che per poter funzionare correttamente sia necessario avere batterie identiche.
Vorrei saperne di più per valutare quale dei due apparecchi conviene adottare senza che ciò mi comporti problemi all'attuale impianto.
In particolare per NCA non sono riuscito a trovare uno schema d'installazione leggibile.
Grazie
Vorrei capire

Andrea Norscia 26/02/2007 10.07

Re: Caricare entrambe le batterie
 
Citazione:

Originale inviato da cesareriva
Generalmente i camper sono dotati di 2 batterie: quella d'avviamento e quella di servizio.

Buongiorno,

una breve premessa,

l'alternatore come spesso detto in passato è un generatore di corrente e tensione, nato e dimensionato per sopperire ai consumi della meccanica e per mantenere in carica la batteria di avviamento e poi adattato per ricaricare la batteria di servizio, che avviene al 70% circa, perchè i parametri di tensione dell' alternatore sono di 13,8 / 14,00Volts, ovverosia sono considerati di mantenimento; per ricaricare le batterie GEL abbiamo bisogno di una tensione di 14,4V, per le AGM 14,7V e per le ACIDO libero 14,8V, per queste ultime, poco adatte ai servizi, abbiamo bisogno di un carica di equalizzazione a circa 15,5V per 2 ore.

I parallelatori automatici permettono la gestione della carica di due batterie, in modo completamente separato e possono essere adattati per i seguenti utilizzi:

1) Collegato alle batterie di servizio, permette la gestione della carica in modo singolo, alcuni parallelatori hanno la funzione di parallelo fisso; se si vogliono installare oggetti con simili funzioni le batterie di servizio devono essere identiche.

2) Secondo caso; collegato tra la batteria di servizio e la batteria motore, al caricabatteria 220V, gestisce la carica della batteria di servizio e quella motore.

Commentando i punti 1 e 2 possiamo dire quanto segue:

Punto 1: due batterie di servizio identiche collegate fisicamente in parallelo e senza ausilio di parallelatori, funzionano correttamente senza problemi.

Punto 2: adottare un parallelatore, che possa gestire la carica della batteria motore quando la batteria di sevizio e carica, potrebbe essere una cosa valida, vagliando ovviamente se la spesa vale l'impresa, ovverosia al costo di un parallelatore possiamo acquistare un ottimo caricabatteria automatico, il quale possa indicare lo stato di carica della batteria e possa effettuare una ricarica corretta per meglio preservare l'accumulatore.

Una batteria carica al 100% e in assenza di prelievi possiede un tempo di auto-scarica che va da 4 a 6 mesi.

Per quanto riguarda un collegamento generale dei parallelatori, il cavo della fonte di alimentazione entra nel dispositivo, le due uscite positive saranno rispettivamente collegate sulle batterie.

Vorrei approfittare per informare che la batteria motore e la batteria servizio quando il veicolo è in moto, sono elettricamente collegate in parallelo per mezzo di un comune relais, anche se i due accumulatori sono diversi; questo avviene senza problemi perchè essendo la batteria di avviamento di regola sempre carica, per principi elettrici essa viene baipassata.

Saluti,
Andrea Norscia
Proelkom
www.proelkom.com

cesareriva 26/02/2007 18.37

Re: Caricare entrambe le batterie
 
Grazie sig. Norscia per la Sua risposta esauriente.
Mi sono dimenticato di dire che il mio problema è piuttosto quello di evitare che, in caso di soste prolungate in campeggio o in rimessaggio, la batteria di servizio si scarichi perchè priva di alimentazione.
Ovviamente credo che basterebbe installare un pannello solare, ma un "parallelatore", come ad esempio il "Bridge" costa parecchio meno.
Non so però se questa soluzione possa creare inconvenienti alle batterie o all'impinto già esistente.
Grazie e cordiali saluti

Andrea Norscia 27/02/2007 09.12

Re: Caricare entrambe le batterie
 
Citazione:

Originale inviato da cesareriva
Mi sono dimenticato di dire che il mio problema è piuttosto quello di evitare che, in caso di soste prolungate in campeggio o in rimessaggio, la batteria di servizio si scarichi perchè priva di alimentazione.

Buongiorno,

in caso di soste prolungate in campeggio o in rimessaggio, abbiamo la possibilità di collegare alla rete 220V le utenze di bordo.
Se il camper viene lasciato in rimessaggio per parecchio tempo dobbiamo ricaricare la batteria di servizio per evitare che si scarichi.

Il parallelatore sicuramente non è un oggetto che può risolvere il suo problema, come detto nel precedente messaggio esso ha solo il compito di separare elettricamente le due batterie; il parallelatore non è considerato un caricabatteria.

Per quanto riguarda il pannello solare, presente anche nel nostro catalogo, potrebbe essere idoneo alla risoluzione del suo problema ma bisognerebbe vagliarne il costo, oltre che tenere in considerazione che il sole è presente pochi mesi all'anno e che la corrente di un modulo da 100W è di 5A circa; penso che esso sia più adatto per mantenere in carica una batteria già carica.

Per una corretta risoluzione al suo problema ed in base alle sue esigenze, penso Lei abbia bisogno di installare un caricabatterie automatico, che può tranquillamente lasciare sempre collegato dato che la gestione della carica è completamente autonoma, ovverosia quando la batteria raggiunge il 100% di carica il caricabatterie si stacca automaticamente; appena presente un calo di tensione dovuto all'assorbimento delle utenze, esso si riattiverà iniziando nuovamente la ricarica, cosi da avere sempre una batteria efficiente e ricaricata con parametri corretti.

Saluti,
Andrea Norscia
Proelkom
www.proelkom.com

ghibibbo 01/03/2007 13.52

Re: Caricare entrambe le batterie
 
è possibile ricaricare le batterie con un alimentatore??????

ciao Romeo

Andrea Norscia 05/03/2007 09.12

Re: Caricare entrambe le batterie
 
Citazione:

Originale inviato da ghibibbo
è possibile ricaricare le batterie con un alimentatore??????

Buongiorno,

si, caricare le batterie con l'alimentatore è possibile se esso sia un oggetto di qualità e abbia le caratteristiche adeguate, ovverosia parametri di tensione e corrente adatti a seconda delle specifiche di ricarica dei vari accumulatori.

Possiamo considerare questo tipo di carica, manuale e da laboratorio, cioè per chi si vuol dilettare nelle prove tecniche, penso non sia propriamente adatto per un uso quotidiano o professionale

Saluti,
Andrea Norscia
Proelkom
www.proelkom.com

ghibibbo 06/03/2007 07.54

Re: Caricare entrambe le batterie
 
Buon giorno e grazie della risposta

cerco di chiarirne il motivo, in pratica mi è successo un paio di volte negli ultimi due/tre anni, malgrado in campeggio, collegato alla 220, sono rimasto con la batteria non carica, un po perchè il caricabatteria di serie da poco piu di 4 A e un po perchè il frigo a compressore succhia energia come come una sanguisuga .
Visto che ho un "piccolo" alimentatore switching da 20/25 A regolabile, per sentirmi piu tranquillo, lo porto dietro e lo collego solo nel momento del bisogno monitorandolo con il voltometro e amperometro.
Grazie e buona giornata

Ciao Romeo

Andrea Norscia 09/03/2007 08.51

Re: Caricare entrambe le batterie
 
Citazione:

Originale inviato da ghibibbo
malgrado in campeggio, collegato alla 220, sono rimasto con la batteria non carica, un po perchè il caricabatteria di serie da poco piu di 4 A e un po perchè il frigo a compressore succhia energia come come una sanguisuga .
Visto che ho un "piccolo" alimentatore switching da 20/25 A regolabile, per sentirmi piu tranquillo, lo porto dietro e lo collego solo nel momento del bisogno monitorandolo con il voltometro e amperometro.

Buongiorno,

comprendo il problema; anche se Lei è collegato alla 220V la maggior parte degli utilizzatori funziona a 12V.

Per aggirare questo problema potrebbe installare una linea dedicata con ingresso 220V e uscita 12V dimensionata a seconda dei consumi presenti; penso che un buon alimentatore installato a bordo del mezzo (come Lei ha provveduto) possa essere una buona soluzione o in alternativa installare un caricabatteria automatico in modo da far gestire la carica dell' accumulatore in modo completamente automatico e soprattutto con parametri corretti.


Saluti,
Andrea Norscia
Proelkom
www.proelkom.com

ghibibbo 10/03/2007 02.01

Re: Caricare entrambe le batterie
 
Infatti ho visto sul vostro sito vi è un bel caricabatteria e visto che vivo a pochi chilometri della vostra sede, appena avrò un po di tempo, vi verrò a trovare per poter vedere meglio questo carica batteria.

Grazie e saluti

Romeo

Antoniof 12/03/2007 20.44

Re: Caricare entrambe le batterie
 
Gentilissimo sig.Norscia, nel ringraziarla per il prezioso apporto dato al forum, vorrei capire meglio due aspetti, chiedendo di considerare la mia poca esperienza nel campo.
La prima domanda è questa: alla luce del funzionamento che descrive relativamente al caricabatteria automatico, non sono a conooscenza se questo è compreso nelle dotazioni di serie dei camper, cioè in pratica, quando metto in carica la battieria fornendo la 220 al camper, devo considerare che c'e' un dispositivo di controllo che provvede a gestire la carica massima ?
Se ciò non fosse, avendo io una batteria di servizi a scarica lenta non a gel ma ad acido, come posso regolarmi per tenerla in carica quando il camper è fermo ?
Leggevo in un suo post di una tempo di scarica di 4/6 mesi senza consumo. Io ho un timer che me la tiene in alimentazione per circa 4 ore una volta a settimana: E' troppo .
La rigrazio per la sua cortese attenzione


Tutte le ore sono GMT +2. L'ora corrente è 13.19.

vBulletin Versione 3.6.8
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Turismo Iinerante srl