PDA

Mostra versione intera : protecktacote


silvix
18/06/2008, 13.40
Ciao, mi presento sono Andrea, ho provato a fare la riparazione del piatto doccia con il protecktacote, ma è risultata una cosa orrenda, nelle istruzioni consigliavano di usare il rullo fornito da loro, ma il materiale è scivolato via da tutti i bordi e si è per la maggior parte depositato nelle scoline dell'acqua formando numerosi buchetti, mia moglie è sul piede di guerra e vuole che io tolga tutto, qualcuno di voi che ha fatto questo lavoro ha riscontrato problemi simili ai miei, è possibile togliere il tutto.

grazie per la vostra attenzione.

un neofita del fai da te.:(:(:(

loschioppo
18/06/2008, 16.07
ciao Andrea,:welcome:

non ho fatto il lavoro che citi , ma l'ho visto fare ad un riparatore/allestitore con le p...e, che però non è geloso dei suoi trucchetti di professione,essendo amico e cliente da tempo (gli curo la auocera) :proud:

Allora.....il lavoro fatto sul mio camper che aveva lo stesso problema, ha preferito farlo con la resina e lana di vetro;) che garantisce una durata nel tempo; asentir lui ,sia con la resina che con il la vernice a rullo gommata, il segreto è pulire perfettamente a fondo il piatto:cool: e distribuire il composto su tutta la superficie, avendo avuto l'accortezza di rinforzare sotto il piatto con listelli di legno e sostituire ev. la piletta di scarico dove poggia di più il peso come baricentro: una volta seccato il tutto conviene costruirsi una pedana (legno o plastica ) da porre sul piatto per evitare che si rispacchi:eek::piange:;la pulizia del fondo pedana va effettuata passando l'antisilicone prima e un prodotto sgrassante chiamato "POOL" (reperibile in mesticheria)diluito al 10%

Sperando di esserti stato utile.............:pace::beerc hug: roberto

zimbabwe2
18/06/2008, 16.21
(reperibile in mesticheria)


Traduci please per i non toscani!!! :D

agaglian
18/06/2008, 16.25
Traduci please per i non toscani!!! :D

Dal DEMAURO PARAVIA:
MESTICHERIA
s.f.
RE tosc.
1 negozio di vernici e colori
2 negozio di ferramenta e casalinghi
:)

Per Andrea-Silvix (ma quanti Andrea siamo???):
Qualche mese fa c'è stata una lunga discussione sull'uso del Protectakote per la riparazione di un piatto doccia. Leggi qui (http://www.turismoitinerante.com/turitcafe/showthread.php?t=1860&page=13)

silvix
18/06/2008, 16.45
Grazie,
ma il mio problema è che ho già messo il protecktacote e volevo sapere come toglierlo visto che è venuto una roba orribile :cry:alla vista, pieno di micro forellini. Ho letto in un forum di maggio dello scorso anno che qualcuno l'ho tolto che una spazzola di ferro volevo sapere se ci è riuscito bene? Altimenti andrò in mesticheria a vedere se c'è uno sverniciante per questi particolari tipi di vernici.

HELP !! :confused:

iz4dji
18/06/2008, 17.27
Traduci please per i non toscani!!! :D

anche a Bologna si chiama mesticheria...e anche a Pianoro!

da voi sarà meztikeriiaa!:D


ciao,

zimbabwe2
18/06/2008, 17.44
anche a Bologna si chiama mesticheria...e anche a Pianoro!



Ci credo, siete vicni di casa, avrete importato usi e costumi dal Granducato di Toscana.

Da noi si chiama Banalmente Colorificio o Ferramenta.

a dir la verità non so come si chiami in Ticino, ma non i stupirei se avesse un nome "strano"

Stefano Pedercini
18/06/2008, 17.58
Grazie, ma il mio problema è che ho già messo il protecktacote e volevo sapere come toglierlo visto che è venuto una roba orribile ...
Nella sezione fai da te c'è un bel lavoro fatto da Roberto Vedi qui bagno (http://www.turismoitinerante.com/speciali/riparare_piatto_doccia.shtml)
con questo prodotto , ma l'ha messo e non tolto . Se hai pazienza vedrai che , appena avrà sistemato tavolo , frigo , ecc ..... ti risponderà . :D:pace:

roberto
19/06/2008, 00.41
Eccomi Ste! puff puff pant pant...eccomi....
Allora
1) non togliere il protectakote
2) tranquillizza la moglie
3) butta il rullo
4) prendi un altro barattolo
5) ma..hai messo almeno 2 mani di fondo?
6) prendi un PENNELLO
7) non rispramire sul pennello e utilizzane uno BUONO, per davvero!! che non speli durante il alvoro
8) lana di ferro o spazzola di ferro, dopo aver lavato e sciugato BENE la mano precedente : spazzola bene, rendi ruvido il tutto.
9) aspira, lava e asciuga bene
10 ) utilizza il pennello e picchietta con le punte....qui viene il bello: NON devi pennellare, non e' vernice, e'...bo come ti posso dire, tipo resina. Comunque, picchietta, e sara' lo stesso prodotto a "autolisciarsi " (brutto termine, ma rende l'idee
11) attendi che sia BENE asciutto
12) passa una seconda mano: con CALMA, picchiettando e curando i particolari.

13) attendi ancora, e cura con la terza ed ultima mano, i particolari.
Vedrai che alla fine sarai piu' che soddisfatto.
Unica accortezza, sulla scorta dell'esperienza capitata a me. Io sul piatto doccia tenevo una base in gomma, tagliata a misura e in sagoma, colore blu. Col caldo (o forse il prodotto non era ancora completamente asciutto, ma propendo per la prima ipotesi, il caldo..) questa ommina s'e' appiccicata al piatto doccia. Quando ho provatoa levarla, si e' "microstrappata" e moltissimi pezzi sono rimasti attaccati al fondo. E li, scartavetra, 2 mani di prodotto di nuovo etc etc..ti lascio immaginare.
Quindi il consiglio che ti do, a fine lavoro, non mettere nulla sopra al piatto doccia. Al limite una pedanina in legno, niente di piu.
Speso di averti aiutato, ma se hai bisogno, sono qui..
Ciao Rob

roberto
19/06/2008, 00.50
ore 00:48. Mi rendo conto che il precente post l'ho scritto come un cane. L'orario mi dovrebbe far perdonare....spero....
chiedo scusa....
ciao
Rob

silvix
19/06/2008, 07.56
Ringrazio Roberto che mi risposto nonostante i suoi impegni e l'orario, mi metterò al lavoro con maggior cura, in effetti mi aspettavo un prodotto tipo vernice e non resina, perciò è venuto uno schifo. Tolgo la bruttura e provo a rifare da capo.

grazie a tutti

Andrea:hyper:

roberto
19/06/2008, 11.21
Ringrazio Roberto che mi risposto nonostante i suoi impegni e l'orario, mi metterò al lavoro con maggior cura, in effetti mi aspettavo un prodotto tipo vernice e non resina, perciò è venuto uno schifo. Tolgo la bruttura e provo a rifare da capo.

grazie a tutti

Andrea:hyper:
Andrea NO! FERMO!
Non devi togliere tutto.....assolutamente...ma solo rendere ruvido (nemmeno tanto sai?) il lavoro precedente e pulirlo bene, consentendo al protectakote di aggrapparsi bene a quanto fatto sinora.
Ma dimmi, hai messo l'aggrappante tra il protektacote e il piatto doccia?
cmq, no disperare, fai il lavoro con calma, cura i dettagli, anche mentre il prodotto asciuga, magari utilizza un secondo pennello piu' piccolo...il prodotto NON lo devi stendere, si stende da se. Al limite puoi fare le ultime rifiniture, un attimo prima che sia completamente asciutto, diluendo (col diluente giusto, attenzione!!) un po' di prodotto cosi' ceh sia un po' meno denso , ma solo per piccole rifiniture.
Riesci a mandare una foto di come e' venuto il lavoro? Mi spiace che siamo lontai perche' una mano te l'avrei data volentieri....
Rob

Jana S.
22/06/2008, 10.34
Confermo quanto scritto da Roberto. Anche il nostro bqgno e venuto bene e qnche io ho messo una pedqninq rivestita di gomma sopra e ho qvuto alloni rossi sul pqvimento. Invece il tappettino di stoffa non ha fqtto nulla; Se qncora devi avere problemi, cerca sul internet produttore di protektacote, e contqttalo, e molto disponibile. Ciao, Jana