PDA

Mostra versione intera : E...la 220?


francato
23/01/2008, 15.43
Tutti concentrati sulla 12 V ma non pensiamo mai alla 220. Nei campeggi meno qualificati molto spesso la 220 non viene fornita correttamente, a volte poi e con diverse derivazioni ci si collega in parecchi peggiorando la situazione.
Il risultato è che il voltaggio è ben inferiore a quanto supposto e gli apparecchi rendono meno. Il frigorifero in particolare risente molto di un voltaggio basso e spesso non ci rendiamo conto del perchè della bassa resa.
Volevo quindi montare un voltmetro per controllare questa fornitura ed eventualmente girare il frigo a gas.
Qualcuno ha montato questo banale accessorio? Qualcuno conosce un prodotto precisino e di elegante fattura per essere inserito vicino ad un quadro camper?

didimochierico
23/01/2008, 17.15
Volevo quindi montare un voltmetro per controllare ...

Io mi porto dietro, fra gli attrezzi, un banale multimetro digitale, piccolo e che pesa poco. Non serve solo per questo, ma se ho dubbi mi basta inserirlo nella presa a 220 V sopra la cucina e mi faccio subito un'idea.
:ciao0:

------------------
didimochierico

francato
23/01/2008, 17.46
Io mi porto dietro, fra gli attrezzi, un banale multimetro digitale, piccolo e che pesa poco.


Un tester ce l'ho anch'io ma mi secca ogni volta che ho un dubbio tiralo fuori attaccare cavi e misurare. Uno fisso avrebbe solo bisogni di un'occhiatana.

Grazie comunque

iz4dji
23/01/2008, 18.24
Un tester ce l'ho anch'io ma mi secca ogni volta che ho un dubbio tiralo fuori attaccare cavi e misurare. Uno fisso avrebbe solo bisogni di un'occhiatana.

Grazie comunque

io a casa ho installato fisso un voltmetro analogico con 300v~ f.s. e lo ho sempre sotto occhio, in effetti sarebbe comodo anche nel camper. Io ho usato un voltmetro di recupero da un pannello industriale, uno di quelli quadrati con la lancetta in angolo, il fondo bianco e la cornice nera, che sono buoni, anche se non proprio belli per il camper. Lo ho alloggiato in una scatola in plastica e ne esce un cavo con spina che sta sempre inserito in una presa.

Nel camper ho un multimetro digitale e mi sono fatto un cavetto apposta per misurare la 220v perchè mettere i puntali nella presa non è sempre comodo. Ho preso due cavetti da tester, ho tagliato i puntali e li ho collegati in una comune spina Schuco, ho però avuto cura di usare quei cavetti nei quali la spina che si inserisce sul tester, anche se rimossa rimane protetta, con la 220 non si sa mai che accidentalmente si stacchi un cavetto durante la misura. Lo uso anche nei campeggi per vedere che tensione c'è se ho dei dubbi.

ciao,

bagnatozuppo
24/01/2008, 08.27
Qualcuno conosce un prodotto precisino e di elegante fattura per essere inserito vicino ad un quadro camper?
Una cornice dorata barocca?:D

A parte gli scherzi si parla piu' della 12 volts perche', forse, la maggior parte usa di piu' quella, ma mi rendo conto che per chi fa le settimane bianche in un camping... magari....

francato
24/01/2008, 10.11
ma mi rendo conto che per chi fa le settimane bianche in un camping... magari....

Non tanto la settimana bianca in camper che non farò mai (e li il rendimento del frigo non conta molto) ma certi campeggi estivi dei paesi extraeuropa.

Ciao

Raul T.
29/01/2008, 17.00
Sandro, tieni il frigo a gas che sei più sicuro e non devi stare a fare controlli che poi dato non andranno mai bene, non faranno altro che farti alzare la pressione.
Ciao

francato
29/01/2008, 18.00
Sandro, tieni il frigo a gas ...... non faranno altro che farti alzare la pressione.
Ciao

Raul, per piacere.... non girare il coltello sulla .... ferita!!

Ciao