PDA

Mostra versione intera : pannelli batterie e inverter


roberto
11/01/2008, 11.38
so che se ne e' parlato molto, ma non riesco a trovare una risposta soddisfacente al problema.
Nuovo camper con pannello da 110w e 2 batterie servizi da 100A.
domanda:
Se utilizzo un accessorio a 220v da 350w per (ad esempio) 10 minuti ; (tramite inverter da 1000w di picco e 300w continui) , quanto consumo in ampere?
Ossia di quanto scarico la batteria?:confused:
Una volta ottenuto il consumo, come faccio a sapere in quanto tempo riesco a ricaricare con i pannelli cio' che ho prelevato col consumo, quindi n sosta libera supponendo di non muovermi e quindi utilizzare l'alternatore per ricaricare??
:confused::confused::confused:

grazie e ciao a tutti

iz4dji
11/01/2008, 11.56
so che se ne e' parlato molto, ma non riesco a trovare una risposta soddisfacente al problema.
Nuovo camper con pannello da 110w e 2 batterie servizi da 100A.
domanda:
Se utilizzo un accessorio a 220v da 350w per (ad esempio) 10 minuti ; (tramite inverter.....

usando l'inverter che aumenta il consumo del 10% circa i 350W diventeranno circa 385W, diviso 12V uguale circa 32A.

Tu hai due batterie per un totale di 200Ah cioè possono (teoricamente) dare 200A per un ora oppure 100A per due ore, quindi se assorbi i 32A di cui sopra le batterie saranno completamente scariche dopo circa 6 ore cioè 360 minuti.

Quindi puoi fare un rapido calcolo di quanto percento di carica consumi in 10 minuti.

Sono conti fatti a spanne e teorici che non tengono conto di tante variabili ma danno un idea, poi che è più espertpo potrà correggermi.

ciao,

zimbabwe2
11/01/2008, 12.14
Sono conti fatti a spanne e teorici che non tengono conto di tante variabili ma danno un idea, poi che è più espertpo potrà correggermi.


Siccome difficilmente le cose migliorano, se vuoi stare tranquillo peggiora i calcoli di Tommaso, ovvero se i calcoli ti danno che la batteria regge un'ora, tu considera di avere 45-50 minuti (sempre con il metodo Spanningher)

Stefano Pedercini
11/01/2008, 12.52
...
Nuovo camper con pannello da 110w e 2 batterie servizi da 100A.

:confused: Come , come , come ? Nuovo camper ? :confused:
Ma mi sono perso qualch'cosa o sei omertoso :crazy: ? Magari in un altra sezione raccontaci del nuovo acquisto .

roberto
11/01/2008, 14.25
grazie per il chiarimento.
Adesso iniziano a diradarsi le nebbie....anche se non ho capito ancora come calcolare i tempi per la ricarica......

Come , come , come ? Nuovo camper ?
Ma mi sono perso qualch'cosa o sei omertoso

:pace::o ...hem.... niente di che....
si e' presentata l'occasione di un amico che si e' comprato un camper nuovo lasciando il suo al condessionario, e cosi' mi sono detto che probabilmente sarebbe stato meglio (sopratutto per me!!) dargli indietro il mio e prendere io quello del mio amico.....:rolleyes:...ho provato a vedere se c'erano i margini per fare questa operazione, e .... siccome c'erano.....:happy::happy::hap py:
a breve cambiero' l'immagine dell'avatar...non lo faccio perche' ancora non l'ho ritirato (:cool:scaramanzia:clava::craz y:)
Rob

roberto
11/01/2008, 16.10
Altra domanda..
come faccio a sapere quanti a quanti ampere sono arrivate le batterie se misuro la tensione in volts?:confused::confused::con fused:
rob

Stefano Pedercini
11/01/2008, 17.08
Io non mi ricordo molto ma più o meno era così con la similitudine con l' acqua :
volt - tensione = pressione
ampere - corrente = portata dimensione serbatoio
watt - potenza

Muttieeeeee , Robertaaaaaaa adesso tocca a te e fai vedere che hai studiato ! ;)
Spiega un po' a Robeto il discorso volt , ampere , watt ecc . che te lo avevano spiegato per benino un po' di tempo fa . :ciao0:

iz4dji
11/01/2008, 17.20
Altra domanda..
come faccio a sapere quanti a quanti ampere sono arrivate le batterie se misuro la tensione in volts?:confused::confused::con fused:
rob

dai volt non si capisce se non attacchi un carico, almeno fino a quando la batteria non è proprio scarichissima.

Però se misuri i volt applicando un certo carico, tipo tutte le luci, la TV etc... e la tensione cala poco allora la batteria è carica, se cala molto in fretta e continua a calare allora è scarica......comunque molto empirico.

ciao,

roberto
11/01/2008, 17.27
pongo la domanda in maniera diversa
e' meglio avere un voltmetro in cabina per verificare come sono messe le batterie o un amperometro?
:confused::clava:

iz4dji
11/01/2008, 17.42
pongo la domanda in maniera diversa
e' meglio avere un voltmetro in cabina per verificare come sono messe le batterie o un amperometro?
:confused::clava:

l'amperometro ti segna solo quanta corrente stai prelevando dalla batteria in un certo istante, ma mentre non fai andare nulla rimane sempre sullo zero. Il voltmetro segna sempre la tensione ma non ti dà un indicazione certa dello stato di carica, anche se qualche indicazione si può avere.

Quindi tra i due meglio un voltmetro, che può anche essere posto a una certa distanza dalla batteria in quanto va in parallelo alla batteria, mentre l'amperometro che va in serie alla batteria richiede cavi grossissimi (come quelli da batteria) perchè tutta la corrente del camper deve passare attraverso lo strumento (non mi dilungo a parlare di shunt).

ciao,

muttie
12/01/2008, 02.40
Muttieeeeee , Robertaaaaaaa adesso tocca a te e fai vedere che hai studiato ! ;)
Spiega un po' a Robeto il discorso volt , ampere , watt ecc . che te lo avevano spiegato per benino un po' di tempo fa . :ciao0:
ooooppppsssss... ho la giustificazione scritta...posso essere interrogata la settimana prossima?:o

roberto
14/01/2008, 15.16
Mi pare di capire che , escluso l'amperometro, anche utilizzando il voltmetro si debba andare a spanne..o sbaglio??

p.s.
x stefano pedercini
ORA ho cambiato l'immagine sull'avatar :happy::happy::happy:!!!!!

Stefano Pedercini
14/01/2008, 17.27
ORA ho cambiato l'immagine sull'avatar :happy::happy::happy:!!!!!
Complimenti ... :) ti auguro tanti buoni Km .

iz4dji
14/01/2008, 19.35
Mi pare di capire che , escluso l'amperometro, anche utilizzando il voltmetro si debba andare a spanne..o sbaglio??

p.s.
x stefano pedercini
ORA ho cambiato l'immagine sull'avatar :happy::happy::happy:!!!!!

complimenti per il nuovo mezzo!!!

l'unico modo di fare dei conti precisi sarebbe quello di applicare un carico noto e vedere come cala la tensione.

Penso che un buon compromesso si ottiene con un voltmetro e poi accendere per un minuto tutte le utenze del camper e vedere come cala la lancetta. Se cala di uno scattino all'accensione delle utenze e poi si stabilizza così, direi che la batteria è carica, se cala di più e poi pian piano continua a calare, allora è scarica.

Comunque sempre a spanne.

ciao,

bagnatozuppo
14/01/2008, 21.45
Dal mio voltmetro analogico messo sul pannello di controllo della centralina leggo 13 volts dopo 24 ore circa di ricarica (tempo di ricarica standard prima di un'uscita). Quei 13 volts restano ovviamente 13 anche alla prima sosta notturna dove comincio a consumare (nel senso di attaccare le utenze:o).
Ho una batteria da 80 Ampere messa in cabina (luogo freddo d'inverno, devi considerare anche che le batterie con il freddo rendono meno) Diciamo che succhio (40x 10 min) (10 x 20 min) (20 x 5 min) (10 x 90 min) (10 x 60 min); nell'ordine luci cucina, altre luci per cena, luci bagno, tv, leggere; a questo si somma la stufa che non chiedetemi quanto mangia perche' non sono mai andato a ficcanasare. L'E-Foy non si e' ancora attaccato e da 13 volts sono passato a 12.5 circa. Lo sento inserirsi la mattina quando aumento la temperatura dela stufa con un voltaggio di 12.25.
Che voglio dire? :rolleyes: non lo so... :( ma da me funziona cosi'.
Anch'io chiesi un amperometro in un negozio di elettricita', appena comprato il barattolo e un elettricista mi guardo stupito e mi disse: "Credi che si possa misurare la corrente che ti resta come l'acqua che resta in un secchio?":angry: Mi sentii molto imbarazzato e da allora...
P.S. Complimenti per l'acquisto:happy:

muttie
15/01/2008, 00.16
ORA ho cambiato l'immagine sull'avatar :happy::happy::happy:!!!!!
complimenti, gran bel barattolone :pace:

muttie
15/01/2008, 00.21
ma allora quelle lucine verdi della centralina che progressivamente si spengono fino a lasciarne una sola gialla ....quelle insomma che indicano la carica della BS ...sono solo una decorazione ??:eek: nn servono a niente ?:cry:
e io che le tenevo d'occhio con tanta attenzione !!! :mad:

Stefano Pedercini
15/01/2008, 09.37
ma allora quelle lucine verdi della centralina che progressivamente si spengono fino a lasciarne una sola gialla ..
Servono a indicare SPANNOMETRICAMENTE quanta ne hai disponibile in base a quanta ne stai prelevando , infatti quando si accende il led giallo spegnendo le utenze , ritorna ( dovrebbe ritornare ) sul led verde .
Come dice BaZu non misurano come se fosse un secchio pieno-3/4-1/2-1/4-vuoto , diciamo che per analogia potrebbe essere come un indicatore del serbatoio del gasolio impazzito ; fino a metà legge e poi precipita in riserva .

roberto
15/01/2008, 10.29
ciao ! grazie a tutti per gli auguri per il mio nuovo barattolo :pace:

Ma :eek:...possibile non ci sia un altro sistema per sapere se sto andando in riserva? o anche due sistemi combinati? :confused: O come dice Muttie, le lucine allora sono inutili? Lucine e voltmetro, con un carico applicato?
Rob

Stefano Pedercini
15/01/2008, 11.01
Abbiamo la possibilità di chiedere ad un esperto , Andrea Norscia , provo a girare la tua richiesta .

muttie
15/01/2008, 12.07
Abbiamo la possibilità di chiedere ad un esperto , Andrea Norscia , provo a girare la tua richiesta .
ottima idea :hyper: