PDA

Mostra versione intera : come riportarlo a nuovo?


roberto
21/05/2007, 15.54
Premesso che il mio camper e' in alluminio "ruvido" - non so esattamente che termine usare comunque non e' liscio ma fatto a "bollicine" - mi sono accorto che , guardandolo da una certa distanza (hem....:rolleyes: anche da vicino ) e' sporco. Ma molto anche :sad:
Non riesco a mandare via delle righe nere ne dal cupolino della mansarda, ne dai lati, specialmente sotto alle finestre.:mad:
Tempo fa avevo letto sul forum che qualcuno di voi ha usato lo Chanteclaire, e devo dire che anche se ci ho rimesso le unghie, qualcosa ha fatto .Pero' ho la sensazione che sia troppo corrosivo verso la vernice e poco incisivo con le macchie nere. Se provo qualcosa di piu' forte mi toglie anche la vernice :cry:
Avete qualche aggiornamento da darmi sull'argomento? Vorrei pulirlo per benino e non mi spaventa passare una giornata sulla scala a strofinare, ma non vorrei fare danni e nemmeno sprecare tempo inutilmente.....
Grazie
Rob

francato
21/05/2007, 16.17
Anche il mio vecchio Elnagh aveva la parete in alluminio a 'buccia d'arancia' e, per tenerlo pulito usavo il prodotto che tu indichi.
Però lo tenevo rimessato e non lo lasciavo mai sporcare, prima di partire toglievo sempre le righe nere e. dopo sette anni. era praticamente nuovo.
Penso sia difficile tegliere lo sporco su quel tipo di superficie senza un detersivo aggressivo.

Ho provato anche altri prodotti ma con poche differenze.

Spero che qualcuno ti dia altre soluzioni.

iz4dji
21/05/2007, 16.47
.....Non riesco a mandare via delle righe nere ne dal cupolino della mansarda, ne dai lati, specialmente sotto alle finestre.
Tempo fa avevo letto sul forum che qualcuno di voi ha usato lo Chanteclaire......

in passato ho usato Chanteclaire, che riesce a eliminare abbastanza bene le righe nere, ma a distanza di tempo mi sono trovato il camper molto opaco, specialmente sul cofano.

Ho visto che le righe nere vengono via bene con un buon "Auto Polish" miscelato sapientemente con buona dose di "olio di gomito". Inoltre lascia il camper bello lucido e protetto. Così poi le righe si formano molto meno.

Il tutto ovviamente dopo averlo lavato per asportare fango e polvere e lasciato asciugare.

Ciao,

roberto
21/05/2007, 16.55
Tom, io non ho avuto il coraggio di provare il prodotto sul cofano....
Certo, l'idea di passare il polish non e' malaccio...ma... e' ben diverso dal lavarlo....mi aspetto una faticaccia immane....:cry: ma il polish non creerebbe delle zone di colore/lucidita' diverse, a seconda della pressione utilizzata e della quantita' di prodotto ??

Rob

Pierfranco
21/05/2007, 17.52
....ma il polish non creerebbe delle zone di colore/lucidita' diverse, a seconda della pressione utilizzata e della quantita' di prodotto ??

E' lo stesso problema che abbiamo avuto più o meno tutti .
Il trucco Roberto sta proprio nell'essere uniformi, non ti accanire solamente su una zona, ma devi svolgere il lavoro in modo uniforme. E' ovvio che devi dedicarti ad ogni parete singolarmente, diciamo una serata/giornata a parete..:o

Ci sono altri prodotti molto validi, ma che non si trovano nei supermercati.
Non conosci nessuno che faccia pulizie industriali? perchè scopriresti prodotti stile pubblicità : una passata e torna il pulito. :D

Io ne uso con parsimonia uno recuperato da chi faceva le pulizie in azienda dove lavoro..... però venduto chissà dove ....:rolleyes:

iz4dji
21/05/2007, 18.09
....mi aspetto una faticaccia immane....

ti assicuro che è una faticaccia tremenda, da passare centimetro per centimetro, su e giù dalla scala, ma il PILOTE, dopo questo trattamento sembrava nuovo, infatti lo ho fatto prima di farmelo valutare dal conc.;) .

Comunque va fatto all'ombra o perlomeno non al sole, per fare un buon lavoro calcola almeno un we full immersion.

Io l'anno scorso ai primi di settembre dopo un trattamento così, con il caldo, sono stramazzato al suolo per disidratazione e calo di sali. Comunque ripreso rapidamente con qualche bustina di Polase.

Auguri....:rolleyes: .....e buon lavoro....:D :D

Ciao,

camperblu
21/05/2007, 19.38
Ciao a tutti, il camper di mio nipote, un Arca europa di buona annata è stato riportato a nuovo con l'utilizzo di polish, lucidatrice a disco e molta pazienza e sapienza di un amico carrozziere che ha anche procurato la pasta e il flessibile con cuffia in panno adatta all'uso:hyper:. Non bisogna esagerare con il polish, e nemmeno insistere sulla carrozzeria nello stesso punto. Vedendo il risultato mi sembra sia stata una bella faticata, ma ben ricompensata, se penso alle condizioni in cui versava la carrozzeria in alluminio a buccia d'arancia:). Buon lavoro, e tanta buona volontà!!!

camperblu
21/05/2007, 19.42
Scusate, ma approfitto delle conoscenze di tutti voi; vorrei rifare le sigillature al mio Doral in vetroresina, e mi chiedevo quale tipo di "silicone o mastice" sia meglio usare, in quanto ci sono alcuni pezzi della vecchia sigillatura che si stanno staccando dopo sette anni di dura sopportazione di lavaggi e smog e veleni vari.
Attendo risposte da tutti coloro che hanno potuto e voluto farlo di persona. Grazie a tutti.ARMANDO

vagamondo
21/05/2007, 21.30
Ho visto che le righe nere vengono via bene con un buon "Auto Polish" miscelato sapientemente con buona dose di "olio di gomito". Inoltre lascia il camper bello lucido e protetto. Così poi le righe si formano molto meno.

Il tutto ovviamente dopo averlo lavato per asportare fango e polvere e lasciato asciugare.

Ciao,
L'argomento interessa anche me, il ns. VR putroppo è rimessato all'aperto e non ho il tempo di lavarlo troppo spesso.
L'idea di lucidarlo e rendere più repellente la carrozzeria allo smog è interessante!:happy:

Cosa intendi per "auto polish???" E' il nome proprio di quel prodotto o intendi un polish per carrozzaria +- liquido? (spero morbido da "tirare") .
E' sicuro con i gelcoat delle lamiere d'alluminio? Fortunatamente il mio è liscio (fortunato si fa per dire:mad:) però ogni volta che lo lavo mi fa' sudare lo stesso.
Ho provato più volte con "chanteclair" nei punti più neri, ma ho paura che togli togli esce l'alluminio:eek: per cui a volte preferisco non insistere.:pace:
Ciao e buon lavaggio a tutti !!!

muttie
22/05/2007, 00.38
io uso un panno in microfibra umido e, ovviamente, senza detersivo ...si trova in qualunque supermercato, costa poco, nn inquina e nn abrade ...insomma, secondo me, è perfetto :happy:.... nn sottovalutate questo tipo di panni, riescono a pulire praticamente tutto senza l'aggiunta di nessun tipo di sapone o detergente...provare x credere :eek:

Stefano Pedercini
22/05/2007, 08.11
Mi ricordo che un mesetto fa abbiamo parlato di lucidatura del cupolino in VTR con Pino59 . http://www.turismoitinerante.com/turitcafe/showthread.php?t=2589
Pino se ci sei batti un colpo così ci dici come è andata .
Pierfranco ha suggerito i prodotti ad uso industriale che funzionano benissimo , ma bisogna stare molto attenti ai dosaggi perchè sono concentrati e una miscela sbagliata .... puf " il camper è svampato signò " :crazy:. Forse ho esagerato ma leggete bene le istruzioni .
Se volete fare una lucidatura facile e che vi tenga in allenamento i bicipiti provate ad usare questo prodotto Synpol . (http://www.synpol.it/)
Lo descrivono come adatto a tutte le superfici del camper , finestre comprese , ma sinceramente non mi sono fidato ad usa visto che per ora non sono rigate . Ho ottenuto buoni e duraturi risultati sulle carrozzerie cabina/cellula la prima volta lucidando a mano con molto olio di gomito , la seconda a distanza di 2 anni con la lucidatrice per carrozzieri ;) che è un levigatrice angolare a basso numero di giri , usata con tampone in lana .
Come giustamente consigliato , non limitatevi a una sola zona , ma lucidate o, pulite almeno tutta la parete interessata , altrimenti rischiate di avare il camper leopardato . :rolleyes:
Buon lavoro .

william51
22/05/2007, 09.49
un cugino carozziere, ha provato a farmi vedere come verrebbe l'esterno del camper se passato con polish da carrozziere.
Tornerebbe uno splendore, a parte i fascioni colorati che a forza di usare detersivi un poco aggressivi, si sono scolorati, (ma per questi abbiamo trovato la soluzione alternativa).

Il prossimo inverno facendomi aiutare a tempo perso da lui nel suo capannone provvederemo a lucidare tutto il camper per rinnovare la carozzaria (LMC in parte liscio in parte buccia arancio).

Per le fascie colorate che lo contorna abbiamo deciso di metterle nuove in plastica adesiva (tipo le decalcomanie pubblicitarie ecc).
Ho già sentito e con circa un 100 di euro dovrei riuscire a fare tutto il giro del camper, oltre al montaggio ovviamente.

Probabilmente vedremo se e dove necessita una eventuale sostituzione delle sigillature esterne.

Sono arrivato a questo proposito anche perchè mia moglie era intenzionata a riveniciarlo, teniamo questa opzione per il futuro.

fare attenzione che il polish pulisce ma mangia anche la vernice ........
e potrebbe succedere di ritrovarsi il camper tutto color alluminio ................

william

flavio
22/05/2007, 10.39
A proposito del Sympol, io l'ho usato, è magnifico, torna come nuovo (il mio è alluminio liscio) anche la cabina.Ma che fatica:crazy: .
Prima lavare bene con shanteclair(si scrive cosi?)e risciacquare abbondantemente, poi sympol un pezzetto alla volta.

roberto
22/05/2007, 11.33
ma il polish posso darlo a mano ? O serve la cuffia in lana e un flessibile da applicare al trapano?:confused:
Rob

roberto
22/05/2007, 11.45
sono andato a leggermi ilthread del cupolino in vtr....
ultime domande:
per fare tutto il camper , quanti flaconi di sympol servono?
secondo voi, devo fare anche il tetto?
dopo il sympol, va data altra cera oppue no?
grazie
Rob
Rob

Stefano Pedercini
22/05/2007, 13.24
ma il polish posso darlo a mano ? O serve la cuffia in lana e un flessibile da applicare al trapano?:confused:
Rob

No Roberto , il trapano gira troppo veloce e rischi di riscaldare la vernice con il conseguente strappo dalla lamiera o alluminio che sia . Ho detto rischi , non è matematico , oppure devi avere la manina delicata e capire quando fermarti .

per fare tutto il camper , quanti flaconi di sympol servono?
secondo voi, devo fare anche il tetto?
dopo il sympol, va data altra cera oppue no?
Rob

a- se il camper è sui 6 mt 1 flacone da 500 ml e ti avanza un poco per eventuali ritocchi
b- sarebbe meglio ma non obbligatorio . Se fai la mansarda stai attento a dove scarichi il tuo peso oppure lavora su un trabattello .
c- dopo il sympol solo una lavata con acqua per togliere i residui .
Aggiungo : se hai parti in plastica nera come i retrovisori e paraurti ( e mi sembra di si ) proteggile con giornali , dei sacchetti o pellicola di nylon fissato nastro adesivo di carta , eviterai di faticare per pulirli a lavoro finito .

Tutti che vogliono il mezzo scintillante prima delle ferie è !? ;)

roberto
22/05/2007, 14.19
grazie per i consigli!!!

Tutti che vogliono il mezzo scintillante prima delle ferie è !? ;)

E che mi scoccia uscire con amici che hanno gia' il camper nuovo, e pure bianchissimo, io che ce l'ho vecchio e macchiato. 3 settimane fa ho conosciuto una persona a TorreMozza, e quando ha visto il mio camper "dentro" mi ha detto: pero', sta messo bene! Da furi sembrava piu' vecchio!
Al ritorno, il ragazzo del rimessaggio, un bravo moldavo, mi ha detto: certo che questo camper.... come sembra vecchio. Se vuoi te lo lavo io.....
Mi sembra troppo:crazy:...devo dedicarmi anche al fuori adesso, dato che "dentro" i lavori ormai sono terminati. (quasi:rolleyes:!!!:D)
Rob

Stefano Pedercini
22/05/2007, 16.22
Mi sono scordato di dirti che si può lucidare tranquillamente a mano e come dice Flavio , ne lucidi una parte ( che ne sò ... 1/2 mq) , la cera si secca , pulisci i residui , passi ad un' altra parte e avanti così .
In una mezza giornata il lavoro dovrebbe essere fatto .
La sera prepara gli impacchi decongestionanti per braccia e spalle oppure parti subito per le terme . ;)
A Robè , se lo vuoi lucidare per una tua soddisfazione o per manutenzione sono d' accordissimo con te , quando è lucido si fatica mano a lavarlo .
Se è per non sfigurare , ma che se ne fr..... . :proud:
Pensa un pò , con il tuo mezzo che deve essere coetaneo e di pari cilindrata del mio , andiamo negli stessi identici posti e ci divertiamo ugauale a chi li ha nuovi e lucidi . Non me ne vogliano i collegli che hanno appena ritirato il camper nuovo :pace: .

roberto
22/05/2007, 16.47
Si, hai perfettamente ragione....concordo con la tua riflessione...:D:happy:
quello che non ti ho descritto pero', e' la faccia di mia moglie nelle situazioni descritte sopra :clava::clava:
E come detto tempo fa, i pantaloni in casa li porto io, ma chi comanda e' lei :eek:..che mi dice : Eh, ma che figuraccia, abbiamo proprio il camper sporco......e mi guarda aspettando la mia risposta..........

Secondo me, se non intervengo, mi taglia i viveri...e non solo quelli...:rolleyes:
Ciao
Rob

francato
22/05/2007, 17.34
andiamo negli stessi identici posti e ci divertiamo ugauale a chi li ha nuovi e lucidi . Non me ne vogliano i collegli che hanno appena ritirato il camper nuovo :pace: .

A me non piace uscire con l'auto o il camper sporco e questo a prescindere dall'età o dal viaggio.
I miei camper rimessati o non, non gli ho mai lasciato il tempo di sporcarsi e, di conseguenza, non è mai stata difficoltosa la loro pulizia.

Adesso che ci sono i lavaggi self service si va a nozze. A volte lo lavo a casa e poi vado al self per dargli solo la spruzzata di cera liquida.
In inverno e quando torno dalla montagna mi fermo in uno di questi lavaggi vicino a casa e gli do una bella lavata anche sotto e, nel frattempo, la moglie riassetta l'interno e prepara le cosa da scaricare; cinque minuti e pochissimi €.

Se lo si tiene sempre pulito poi è tutto più facile.

Pierfranco
22/05/2007, 17.41
Roberto, per non fare il lavoro ..... è faticoso assai ..... :o

quando vai in giro e qualcuno ti guarda perchè hai il camper un pochino sozzo tu con noncuranza afferma che non hai avuto ancora tempo di pulirlo dall'ultimo week end fatto in Ubzekistan ..... :o:mad::D:happy:

Mattley
22/05/2007, 20.46
...Non riesco a mandare via delle righe nere ne dal cupolino della mansarda, ne dai lati, specialmente sotto alle finestre.:mad:
Rob

In merito al camper non sò però io il mio "baraccamento" ehm, ehm... il mio camion telonato lo lavavo con un prodotto che un amico gestore di un distributore utilizza per l'autolavaggio, hai presente quello che danno prima del prelavaggio tipo schiuma? Solo a una cosa devi stare attentissimo a non farlo andare sulle guarnizioni perche le brucia dopo diversi trattamenti (per esempio gli elastici del telo dovevo cambiarli ogni tanto perchè si atrofizzavano) però se lo usi imbevendo una spugna e passandola sulla parte da trattare ovvieresi al problema. Ciao e buon lavoro.

Stefano Pedercini
23/05/2007, 08.20
A me non piace uscire con l'auto o il camper sporco e questo a prescindere dall'età o dal viaggio.
.........
Se lo si tiene sempre pulito poi è tutto più facile.
Idem Alessandro , anche io sono cosi , sottoscrivo in pieno quanto hai scritto e anche quando avevo il camper d' epoca ( eufemismo per dire vecchio ) è sempre stato lustrato a dovere .
Intendevo trasmettere a Roberto questo : l' importante è avere il mezzo in ordine dal punto di vista sicurezza ed efficenza , mentre in ordine dal punto di vista estetico ... sai la cosa è molto soggettiva ogniuno ha un proprio metro di misura . Ritengo più importante la sostanza dell' apparenza e non è detto che non possano anche coincidere .
Solo a una cosa devi stare attentissimo a non farlo andare sulle guarnizioni perche le brucia dopo diversi trattamenti (per esempio gli elastici del telo dovevo cambiarli ogni tanto perchè si atrofizzavano) però se lo usi imbevendo una spugna e passandola sulla parte da trattare ovvieresi al problema
Appunto a questo mi riferivo parlando dei prodotti industriali concentrati .
Negli autolavaggi self-service sono dosati con l' aggiunta di tanta acqua ( = più guadagno :rolleyes:) mentre se li usiamo noi siamo portati a lasciarli più concentrati pensando di ottenere migliori risultati o minore fatica . Specialmente evitate di usarli sotto il sole battente .
Ho visto dal carrozziere una cabina di un furgone Iveco rosso con 1 anno di vita opacizzato al punto che che sembrava satinato .

roberto
01/06/2007, 11.42
Ciao.Proprio oggi mi hanno sconsigliato di utilizzare il polish sul "bugnato", sarebbe difficilissimo portarlo via per bene in quanto resterebbe tra una "bolla" e l'altra. Insomma, non verrebbe bene. A questo punto, cosa posso fare? A parte lavarlo e levare le righe nere, e' sufficiente passare la cera liquida al lavaggio camion dopo averlo lavato per bene?? :confused:
Rob

gianmartel
01/06/2007, 20.46
Roberto se vuoi dare il polish lo puoi fare benissimo e senza problemi; non tutti i prodotti sono uguali, alcuni sono difficilissimi da trattare senza dare risultati migliori di altri. L'importante è stare all'ombra in un momento non troppo caldo, lo passi con una manciata di ovatta, strofinando ben bene, sulla vernice pulita ed asciutta, insistendo sui punti più sporchi. Stai attento a non andare sopra le guarnizioni, potrebbero macchiarsi; poi lo lasci asciugare bene e passi o con l'ovatta o meglio con un asciugamano di spugna. Quando è asciutto anche sul bugnato non dà problemi. Ti consiglio un prodotto senza siliconi, dà meno brillantezza ma non crea problemi in caso di sucessive riverniciature. Se passi da queste parti ti aiuto, (ma non ti dò l'indirizzo) :hyper: in un paio d'ore uno (pratico) fa tutto. La cosa più importante, mi dicevano quand'ero apprendista carrozziere, era la "sugna di gomito" Ciao e buon lavoro.

roberto
04/06/2007, 11.08
Intanto desidero ringraziarvi tutti per i consigli e l'aiuto dato.
Sabato ho fatto il lavoro, e...TADA!!!!!!!!:hyper::hyper: :hyper:
Il camper e' tornato nuovo!!!!! Lavato prima dove si lavano i camion, ma non ai rulli: insaponatona, spazzola morbida, etc etc insomma trattamento completo senza passare cera e brillantante SPeravo di farlo domenica....Poi a casa, Pulicamper, diluito secondo istruzioni, ma in alcuni punti anche senza diluirlo, poi in altri punti (tetto, mansarda, coda) dove l'alluminio e' liscio, anche pasta abrasiva dove serviva. Poi, mansarda e coda, polish. Poi..be' ormai ero morto, avrei voluto dargli la cera, ma si era fatto tardi....:rolleyes: hem...
Risultato: mia moglie non credeva ai suoi occhi. PULITO!!!
O perlomeno, quelle brutte righe non c'erano piu'. Sabato sera. Poi domenica mattina :eek:s'e' messo a piovere....
Stamattina , di nuovo le righe nere che colano dal tetto sulla mansarda!
Certo rispetto a Prima, non c'e' nemmeno da fare paragone...pero'...anche se adesso ho comunque intenzione di rilavarlo tutto e stavolta almeno passare cera e brillantante, anche se sicuramente adeso sara' piu' semplice mantenerlo pulito, lavandolo spesso, ma possibile che non ci sia un modo per far si che le righe nere non tornino piu'? Chiedo troppo?
Rob

iz4dji
04/06/2007, 21.38
......Poi..be' ormai ero morto.......

......Stamattina , di nuovo le righe nere che colano dal tetto.....

.......ma possibile che non ci sia un modo per far si che le righe nere non tornino piu'?......

complimenti del lavoro, io lo feci l'anno scorso e veramente è una fatica massacrante.

vedrai comunque che dopo la passata di polish, le righe vengono via con una semplice lavata con spazzola, ma non lasciarle lì troppo perchè altrimenti si induriscono.

Penso che l'unico modo per non farle formare sia quello di tenere il camper al coperto, non sempre realizzabile, purtroppo.

Io nel nuovo ho deciso di spendere ben 2.600€ in più per averlo tutto argento metallizzato proprio per non vedere più le orrende righe, anch'io non le sopporto.

ciao,

francato
05/06/2007, 08.09
Io nel nuovo ho deciso di spendere ben 2.600€ in più per averlo tutto argento metallizzato proprio per non vedere più le orrende righe, anch'io non le sopporto.


Ciao Tommaso
Il mio grigio non è metalizzato ma le righe si vedono lo stesso! In più devo dirti che sul grigio si vedono le macchie d'acqua non asciugate a mano dopo il lavaggio! Sigh, bisognerebbe asciugarlo tutto mentre sul bianco non si notano.

Per evitare al minimo le righe nere bisogna sforzarsi a tenere il tetto ben pulito perchè proprio li si ferma lo sporco causato da inquinamento atrmosferico e poi scende con la pioggia zebrando il camper.

gigi47
05/06/2007, 09.27
Io ho telefonato in Laika quando ho notato sul gioiello nuovo e brillante queste righe sempre presenti dopo una pioggia, mi hanno risposto, come sempre gentilmente, che era colpa dello stucco bianco che si usa adesso per sigillare gli angolari, mi hanno rassicurato dicendomi che dopo quattro o cinque lavaggi il fenomeno cessava ed infatti così è stato.
Se il problema è identico portate pazienza e olio di gomito.
Ciao

roberto
05/06/2007, 10.46
Ok. si trattera' di lavarlo spesso.....adesso di sicuro sara' piu' facile mantenerlo pulito. Quando non mi andra' di lavarlo vedro' di ricordarmi la faticaccia che ho fatto.....cosi mi torna la voglia di una passata veloce ;)
Rimessarlo al coperto sarebbe una buona idea, ma costa il doppio :eek: che rimessarlo scoperto....:sad: per ora non e' un'idea praticabile, purtroppo...
Grazie ancora a tutti per l'aiuto, non nego che mentre strofinavo ho pensato spesso ai vostri post dove raccontavate della faticaccia fatta (Tom a momenti ci lasciava le penne!! :crazy:) e devo dire che..... avevate ragione!!!!!:rolleyes:

Rob

Stefano Pedercini
05/06/2007, 11.39
Stamattina , di nuovo le righe nere che colano dal tetto sulla mansarda!.....
.....ma possibile che non ci sia un modo per far si che le righe nere non tornino piu'? Chiedo troppo?
Un modo c'è , non definitivo al 100% , perchè come scrive Alessandro le righe nere sono anche dovute all' inquinamento atmosferico e quello .... altro che lavaggio ci vorrebbe .
Preparati Roberto , metti in perventivo anche la siliconatura di finestre , porta , mansarda e giunzioni dove è usato quel mastice nero che è l' imputato principale delle righe nere .
L' ho scoperto per caso dal mio concessionario che durante un controllo mi ha risiliconato le finestre con silicone grigio , e mi ha detto " cosi si nota meno del nero e non lascia le righe" . :eek: Mi si è accesa la lampadina è dopo aver protetto le parti necessarie con il nastro da carrozziere , via , ho sistemato tutto il siliconabile . Funziona , le righe si formano ancora ma in modo meno evidente .
Non chiedermi il nome del prodotto perchè non lo ricordo , ma era sicuramente della Sika.....
Pensavi di aver finito le fatiche ma...:D:D

roberto
05/06/2007, 12.39
Un modo c'è , non definitivo al 100% ..... silicone grigio ... Pensavi di aver finito le fatiche ma...:D:D
Ciao Ste.
:mad:Grazie, grazie davvero ...non sapevo come occupare i prossimi w.e.:clava::clava:
Scherzo... :pace:....solo che :confused:..una riga nera mi scende da una luce alta posteriore, che avevo cambiato io dopo averla rotta e l'ho sigillata con silicone bianco...., mentre il grosso delle altre che effettivamente arrivano dalle guarnizioni nere) mi arrivano dal tetto. Credo si tratti proprio della sporcizia che si accumula sul tetto. Di fatto il tetto e' un unico foglio di alluminio liscio, che prende da sotto la mansarda e arriva fino alla parete posteriore, li c'e' un progilo sempre di alluminio che raccorda questo foglione con il bugnato della parete posteriore. Le righe nere "scendono" sul frontalino della mansarda. e se incollassi con del silicone grigio un profilo di alluminio sul tetto, lasciando 2 cm di spazio per parte? Dici che funzionerebbe? le riche si farebbero solo sui due lati dove scenderebbe la'cqua, e sarebbe piu' facile rimuoverle.Ho detto una cretinata??
Rob

Stefano Pedercini
05/06/2007, 13.14
e se incollassi con del silicone grigio un profilo di alluminio sul tetto, lasciando 2 cm di spazio per parte? Dici che funzionerebbe?
Detto così potrebbe funzionare ma ....
.... se poi diventa più concentrato il nero nello spazio rimasto ?
.... se la barretta di alluminio ti crea turbolenza e ti comincia fischiare il camper ?
.... se si vede troppo e rovina l' estetica ?
Aspetta , vedi come va e poi ..... parti , goditi la Puglia che è meravigliosa .

roberto
05/06/2007, 14.25
Aspetta , vedi come va e poi ..... parti , goditi la Puglia che è meravigliosa . hum... si...dalle idee che mi vengono mi sa che ho bisogno di ferie... :rolleyes:
Be, vorra' dire che in Puglia mi comprero' un altro po' di olio ....di gomito, e via cosi'!

Ciao
Rob