PDA

Mostra versione intera : Incollaggio Plastica


albertomilano
02/08/2006, 12.43
Ciao a tutti

A causa di un eccessivo carico, si è staccato un pezzo della colonna doccia che serve a trattenere i prodotti da bagno (ebbene si, viaggio con moglie e due figlie femmine :crazy: ). Ho cercato di incollarlo con del cianoacrilato, ma senza risultato. Forse non è il collante adatto ma io non saprei dire di che tipo di plastica è fatto il pezzo in questione. A prima vista direi che si tratta di ABS, però non ci giurerei. Tra l’altro, sembra che all’origine sia stato incollato con una resina. Ho fatto un giro in un negozio di prodotti per il bricolage e sembra che ci siano più colle che prodotti da incollare. Qualcuno mi può aiutare?

Alberto Milano

P.S.: il mezzo è un Arca del 2003

claudio__1966
02/08/2006, 16.13
Purtroppo è successo anche a me, e credo anche al proprietario precedente. Quando ho comprato il VR, ho trovato la barretta di colore bianco anziché verdolino (quindi l'avevano ricomprata) ed era fissata con il silicone.

Ora si è definitavemente staccata e ho provato a fissarla con il TANGIT... con risultati negativi :mad:

Chiedo aiuto anche io!

albertomilano
02/08/2006, 17.05
Per una migliore comprensione, aggiungo un'immagine del particolare da incollare. Una persona a cui l'ho mostrato mi ha detto che potrebbe trattarsi di un polipropilene rigido.

Saluti da Alberto Milano

gigi47
02/08/2006, 22.15
Se controlli tutte le colle che hai notato leggerai "non adatto per PVC, Polipropilene etc.
Infatti solo i costruttori conoscono cosa è necessario.
Io ti consiglio di telefonare direttamente alla casa madre chiedendo cosa fare.
In bocca al lupo

albertomilano
02/08/2006, 22.33
Io ti consiglio di telefonare direttamente alla casa madre chiedendo cosa fare.
Oggi pomeriggio ho mandato due e-mail alla Arca. Dubito però di ricevere risposta alcuna, e non a causa delle ferie.
Ad ogni modo, se domani ho qualche mezzora di tempo proverò a telefonare direttamente in ditta.

Ciao da Alberto Milano

gigi47
02/08/2006, 22.44
Potresti tentare con un concessionario se non ti risponde la casa madre.
Nel caso negativo potresti fare una prova indolore: prova con l'acetone di tua moglie o meglio diluente alla nitro.
Con un pennellino metti una piccola goccia sulla parte da incollare, aspetti un po e prova a mettere il dito sulla parte. Se comincia a liquefarsi è fatta, sgrassa bene con alcool le parti, metti un leggero strato di diluente su entrambi e unisci le parti facendo una leggera pressione per un paio di minuti....fatto.
Dubito però che quel tipo di materiale si possa fondere col diluenta, ma un tentativo non costa poi tanto.
Ciao

Ugo P.
03/08/2006, 09.19
Non ho capito se si tratta di una superficie piccola o ampia, in quest'ultimo caso potresti provare con una colla epossidica bicomponente, ne esistono con vari tempi di indurimento: ti conviene usare quella rapida che asciuga in una decina di minuti. Ormai si trova anche nei supermercati (confezione di solito composta da 2 "siringhe"), altrimenti bricocenter o in negozi di modellismo dove chiedi colla "5 minuti". Tra l'altro, oltre ad un incollaggio molto tenace, ha la caratteristica di sviluppare un certo calore durante la catalizzazione che aiuta l'incollaggio su materiali plastici.
In bocca al lupo per l'incollaggio.

Ugo

albertomilano
03/08/2006, 16.44
Questa mattina ho telefonato alla Arca per chiedere informazioni e la loro risposta è stata di rivolgermi al Concessionario (il concessionario ne sa più della Casa Madre?)

Nel primo pomeriggio, allora, ho chiamato il Concessionario da cui ho acquistato il mezzo e dal quale faccio anche tutte le manutenzioni (eh si, puro masochismo).

A parte il fatto che neanche loro sono stati in grado di dirmi di che materiale è fatto il pezzo che voglio riattaccare, l'unico "consiglio" che mi hanno dato è stato di provare CON IL SILICONE.

Adesso mi spiego perchè, quando mi è capitato di far fare delle riparazioni al mezzo, l'impressione che ho sempre avuto è stata quella di avere a che fare con dei PRINCIPIANTI SPECIALIZZATI. Già, perchè loro, esattamente come me, le cose non le sanno fare ma almeno si sono specializzati nell'uso del silicone.

Credo quindi che proverò a mettere in pratica i vostri consigli. Perlomeno sono consigli di chi le cose le ha provate sulla sua pelle (leggasi camper) e non su quella degli altri.

Saluti da Alberto Milano

P.S.: vi farò sapere come è andata la riparazione

PMacP
04/08/2006, 08.55
Albertomilano prova a vedere fra i prodotti Attak; c'è sicuramente una versione, dotata di catalizzatore, che va bene per tutti i materiali plastici, PVS e ABS compresi; l'ho vista ieri in un ipermercato mentre ero alla ricerca di un collante ad hoc per la mia finestra che mi si è spaccata 2 gg prima della partenza.

Stefano Pedercini
04/08/2006, 14.24
Alberto , non voglio difendere il concessionario , ma non ti ha detto una cretinata .
Esistono innumerevoli tipi di silicone con diverse caratteristiche che sono utilizzati a livello professionale e non hanno nulla a che vedere con i siliconi che si trovano nei brico .
Noi in officina per incollare , anzi saldare perchè è quello l' effetto finale , delle superfici liscie in materiali diversi come acciaio inox , gomma , polietilene , alluminio usiamo l' ELASTOSIL E 45 che è disponibile in tubetti da 100 ml .
A lavoro finito e dopo una opportuna asciugatura per staccare i pezzi li devi rompere .
Rivolgiti a qualche rivenditore di materiali plastici della tua zona , credo ti possa consigliare al meglio .
Dimenticavo di dirti che ha un costo tra i 10/15 euro .
Buon lavoro .

albertomilano
04/08/2006, 15.30
Ho comprato un adesivo acrilico bicomponente ed ho incollato il pezzo.
Per adesso sembra che tenga e anche bene:hyper: . Spero che regga almeno per le ferie (nel dubbio mi porto dietro l'adesivo). La scelta è stata un po’ un azzardo, in particolare perchè questa colla non è adatta al polipropilene (anche se resto dell’idea che di ABS si tratti). L’unico problema è stato che, secondo le istruzioni, avrei dovuto tenere il pezzo in pressione per 15 minuti. Se avessi provato con un altro tipo di adesivo bicomponente ma a presa più rapida, molto probabilmente il risultato sarebbe stato lo stesso e non avrei dovuto preoccuparmi di tenere il pezzo in posa.
Adesso vado perchè sto caricando il camper ed ho una valvola della mia bici che perde:cry: .

Grazie ancora a tutti per l’aiuto e buone vacanze.

Alberto Milano

puma600
04/08/2006, 23.23
E' la prima volta che partecipo ad una discussione, perdonatemi se sbaglio.Riguardo all'incollaggio posso consigliarti il MAPESIL AC della ditta MAPEI (presso rivenditori di materiali per l'edilizia). E' un sigillante siliconico con proprietà adesive che serve per sigillare giunti di dilatazione. L'ho usato in varie occasioni (anche nel frigo di casa) con ottimi risultati. Buon divertimento e fammi conoscere l'esito.
;)

valhalla
08/08/2006, 21.30
Ciao a tutti,
sono Valhalla, in un' altra discussione di questo sito, ho nominato dei prodotti che vanno bene quasi per tutto.
Sono dei collanti siliconici, a colori differenziati (bianco, nero, trasparente) in vendita presso il market dei concessionari e si chiamano Siccaflex o Berner.
Ci ho incollato praticamente tutto: Paraschizzi traballanti, pannelli solari, antenne tv e cb, la scatola di derivazione che ho incollato sul fondo del mezzo ad accogliere la centralina dei sensori di parcheggio (stavolta con l'ausilio di 2 vitarelle), le staffe del tendalino, ecc, ecc, ecc.

TECNICO LOCTITE
28/10/2011, 14.06
Per una migliore comprensione, aggiungo un'immagine del particolare da incollare. Una persona a cui l'ho mostrato mi ha detto che potrebbe trattarsi di un polipropilene rigido.

Saluti da Alberto Milano



Amico fatti consigliare da un TECNICO LOCTITE che fornisce i prodotti direttamente alla SEA spa Ehlnag di trivolzio Pavia sito di produzione:

Per incollare ABS su ABS il silicone non va bene perchè l'esposizione ad acqua lo staccherebbe nel giro di un mese.
Usa Loctite 3430 trasparente e non si staccherà mai più.
Lo trovi presso il nostro rivenditore LA MORONA di Trezzano S/N via leonardo da Vinci 255 tel 02 /48402648.
Ciao

:hyper:

Mario da Trento
28/10/2011, 16.36
Amico fatti consigliare da un TECNICO LOCTITE che fornisce i prodotti direttamente alla SEA spa Ehlnag di trivolzio Pavia sito di produzione:
Ciao Tecnico Loctite, grazie per il suggerimento e la tua collaborazione e ben venuto su T. I. ;)

Ne approfitto per dirti dato che sei un nuovo iscritto è se ancora non lo hai fatto, di dare un'occhiata al nostro (REGOLAMENTO (http://www.turismoitinerante.com/turitcafe/regolamento.shtml)) per capire un pò come funziona il FORUM di T. I. …..
Vorrei inoltre farti presente che tutti i messaggi da te inseriti, (lo stesso vale per quelli degli altri) NON appariranno direttamente sul forum perchè prima vengono posti alla MODERAZIONE quindi, saranno visibili subito dopo che il Moderatore o l'Admin (Webmaster) ne danno l’approvazione.....
Grazie dell'attenzione.....



Il Super Moderatore

Labby
28/10/2011, 18.22
Ciao a tutti!
ho avuto lo stesso problema e ho risolto in modo pulito e definitivo con LA COLLA A CALDO! (sarebbe di mia moglie per il suo bricolage ma spessissimo "la prendo in prestito!):happy:
la pistola si prende in ferramenta e costa 10 euro, tra l'altro è utile per mille altre applicazioni: la plastica sciolta aderisce praticamente dappertutto e ha una buona consistenza che fa anche da "riempimento" nel caso dovesse servire.
La colla a caldo aderisce e permette di unire anche materiali diversi tra loro e non reagisce chimicamente con le superfici (come fa il cianoacrilato e l'acetone).
prova e poi mi racconti! ;)
:beerchug:
Labby

EVMONZ
06/11/2011, 01.54
E cosa mi dite degli MS Polimeri? modellabili con acqua e sapone come i siliconi ma meccanicamente strutturali?

Stormy
11/11/2011, 21.05
Anche sul mio camper si è staccato il bordo della mensola della doccia.

Dopo un primo tentativo con silicone, durato pochissimo, ho riprovato con il MILLECHIODI e sembra regga.

Ho però un problema con la controporta zanzariera, a mio avviso fatta con quella parte del corpo solitamnete impegnata ad esplellere... si è rotta ed provato ad incollarla ma la superficie è troppo piccola per garantirne la tenuta. Secondo Voi è possibile rinforzarla con vetroresina o plastica?

Grazie

Stormy