PDA

Mostra versione intera : Portabici fai da te


DECO
15/07/2006, 01.14
Volendo realizzare un portabici in casa che non gravi sulla parete posteriore del mezzo, lasciando luci e targa ben visibili, in caso di sinistro...(non si sa mai) l'assicurazione riconoscerebbe ugualmente il danno nonostante la mancanza di omologazione e il marchio CE della ditta costruttrice del portabici...che nel caso specifico sarei io? :)

Per le bici ho letto che non occorre la trascrizione sul libretto...Sono anche certo, che anche il piu zelante dei controllori on road, non applicherebbe nessun verbale... ma nella sventurata ipotesi che qualcuno ci si inciampi...?

Aspetto notizie da parte di qualche esperto in materia e ringrazio sin d'ora quanti vorranno intervenire in merito

DECO

Bilbo
17/07/2006, 10.18
ottima domanda, che mi sono posto pure io, visto che mi accingo a costruirmene uno che non gravi sulla cellulla.....

a spanne credo che non ci sinao problemi, in quanto, mettendo il cartello, e, facendo il portabici asportabile, diventa equiparabile ad un qualsiasi carico sporgente.

gigi47
01/08/2006, 16.11
Dove l'attaccheresti questo portabici?
Se l'attacchi ai longheroni dovrai fuoriuscire almeno dello spessore della struttura dal massimo ingombro del veicolo (a meno che non tagli il paraurti), quindi non sei in regola perchè la struttura in quel momento è fissa, anche se smontabile, rigida e all'altezza del paraurti.
Potrai convincere i poliziotti, ma se malauguratamente qualcuno ti tamponasse l'assicurazione della controparte non risarcirebbe il danno e la tua non interverrebbe se per caso qualcuno si fosse fatto male.
Vedi tu se vale la candela.

DECO
01/08/2006, 16.46
Grazie Bilbo e Gigi per essere intervenuti. Dalle poche info che sono riuscito ad avere, le posizioni sono contrastanti, ma piu' vicine alla tesi che tu esprimi. Mi sono posto questo dubbio in quanto non vorrei ritrovarmi ad avere beghe impreviste.
Gigi, se non ti disturbo, per capire meglio, mi piacerebbe capire la differenza che c'e' per il codice della strada tra un portabibici attaccato alla parete che comunque allunga il mezzo, ed uno amovibile ancorato ai longheroni. Questo solo per chiarirmi definitivamente le idee, perche' come affermi, il gioco, se e' come asserisci, non varrebbe certamente la candela.
Un grazie in anticipo.

Deco

gigi47
01/08/2006, 17.09
Per Deco,
bisognerebbe chiederlo al legislatore :crazy:
Di fatto ci sono due motivi, il primo riguarda la sicurezza (di solito quando si sbatte è proprio in quel punto che ci si intoppa), il secondo perchè è all'altezza delle targhe e quindi (ad angolazioni assurde) potrebbe nasconderle.
Posso però confermarti che cinque anni fa un mio amico è stato tamponato e l'assicurazione non l'ha risarcito perchè aveva il portabici (quello omologato).
E' per questo motivo che ho preso un camper con garage.

Bilbo
02/08/2006, 11.56
quindi, da quello che dici, gigi, averlo omologato appeso alla struttura de camper, o averlo autocostruito fissato sui longheroni, a livello di assicurazione non cambia nulla..... comunque trovano un cavillo per non pagare......:angry::mad::(:sad :

DECO
02/08/2006, 16.49
Grazie Gigi e Grazie ancora Bilbo; il punto come Bilbo affermava nell'ultimo intervento, raccogliendo le affermazioni di Gigi; e' come il nostro riferimento debbano essere le compagnie di assicurazione. Io pretenderei certezze al riguardo, poiche' nella sostanza e' questo che conta...

Forse sarebbe il caso di integrare una clausola aggiuntiva anche con i portabici omologati ! A questo punto credo che per il fai da te, anche se fatto con tutti i criteri di responsabilita' del padre di famiglia; ci sia poco spazio...Se tutto fila Ok, va bene ma se per caso la sfiga che ci vede benissimo ti chiede un passaggio e non hai nemmeno il marchio CE...povero te...:-)

Triste ma reale...W L'Italia

Deco.

PS Certo che il parere di un assicuratore..magari anche dopo ferragosto...sarebbe lungimirante...