PDA

Mostra versione intera : Come Riscaldare La Cellula Abitativa Con Il Riscaldamento Della Gabina


ASMAFIA
02/02/2006, 15.46
SALVE A TUTTI , DATO CHE MI E' NATA DA DUE MESI LA MIA SECONDA FIGLIA:hyper: ,E MIA MOGLIE DICE CHE DURANTE IL VIAGGIO NELLA CELLULA FA' MOLTO FREDDO PER LA PICCOLA ,VOLEVO CONVOGLIARE IL CALORE DELLA CABINA NELLA CELLULA ABITATIVA. HO GIA' VISTO SUL SITO IL PROGETTO DI QUALCUNO,L'UNICA COSA CHE NON HO CAPITO E COME COLLEGARE E FISSARE IL TUBO AL BOCCHETTONE DI USCITA DELL'ARIA DEI PIEDI DELLA CABINA , IL MIO CAMPER E MONTATO SU NU FIAT DUCATO DELL'88, SE QUALCUNO MI PUO' AIUTARE A FARE QUETA MODIFICA IN MODO DA POTER USCIRE ANCHE ADESSO E NON ASPETTARE LA PRIMAVERA,VI PREGO AIUTATEMI E DA SETTEMBRE CHE NON ESCO IN CAMPER ,STO' IN CRISI DI ASTINENZA!!!:crazy: :crazy:

francato
02/02/2006, 17.19
Ciao Ruggiero
e ... felicitazione per il lieto evento.
Purtroppo non ho presente come sia il foro di uscita del tuo mezzo, penso dovrai costruirti un bocchettone in plastica adattando magari riscaldandolo un tubo che trovi in commercio. Io ho fatto anni fa una cosa del genere con un Ford ma il risultato è stato assolutamente scarso. Il miglio sistema per riscaldare la cellula è quella di utilizzare l'acqua di raffreddamento del motore facendola passare in uno scambiatore posto nella cellula da riscaldare.
Saluti

P.S.
un messaggio scritto tutto in maiuscolo significa, nel nostro gergo, che lo stai gridando!

gnagnela
02/02/2006, 17.34
...il buon vecchio dilemma!

non sembra anche a voi che, un veicolo omologato per 4/5/anche 6 passeggeri, DEVE avere il riscaldamento appunto anche per i passeggeri posti dietro?
All'ufficio omologozioni non debbono avere molta considerazione degli ospiti!
E neppure i progettisti!

(as mafia, scusa lo sfogo, ma anch'io ho 2 bambini e devono viaggiare coperti!)

Nico MI
02/02/2006, 21.32
ciao a tutti .

Io ho un ducato di 4 anni e ho lo stesso problema in viaggio ,( anche io ho 2 bambine 6 - 12 anni e una moglie molto freddolosa :D ) io in viaggio seleziono l'aria nelle bocchette centrali e dirigo le tre bocchette verso la cellula .
la moglie di solito dopo 5 min. mi conferma che in dinet si sta caldi e si sente una piacevole differenza :) .
non penso faccia come l'impianto che montano ora in opscional sui nostri mezzi , che installa due bocchette in più di aria calda del motore in cellula , a solo come dicono loro 500 €:eek: , ma non è male e in più sfrutti quello che hai di serie .

ASMAFIA
03/02/2006, 14.45
Grazie a tutti per i consigli,volevo chiedere ad Alessandro se montare uno scambiatore di calore è complicato o posso farlo da solo?Dove posso procurarmelo ?Costa molto? Si può smontare e rimontare su un altro mezzo ,visto che ho intensione di cambiare il mio?
Ciao e a presto


P.S. questa volta ho sussurrato!!!

francato
03/02/2006, 15.17
Ciao MArco
Nel primo camper lo avevo fatto prendendo il radiatore con ventola del riscaldamento abitacolo di un vecchio Iveco. Ora li trovi in commercio con ventola e rubinetto. Penso che il costo si aggiri sui 200€. Dovrai fare un collegamento idraulico tra il motore e questo radiatore. Non difficile ma ci vuole un po' di manualità.
Ciao

Markoz
03/02/2006, 18.29
Ho provato quest'inverno a convogliare il riscaldamento dalla cabina alla cellula con una derivazione fai-da-te, ma il risultato è stato abbastanza deludente.
Sicuramente uno scambiatore di calore è la soluzione più semplice.
Come dice gnagnela, la cosa buffa è che...potrebbero pensarci i progettisti!
Lo Chausson dei miei amici adotta questa soluzione semplicissima di serie, con una ventolina sotto la dinette che diffonde il calore che giunge dal motore.
Credo che aggiungere questo piccolo accessorio in fase di costruzione costi un'inezia, poche decine di euro tra tubi e ventole, una sciocchezza rispetto al valore di un mezzo anche entry-level.

fabriziotorniai
03/02/2006, 21.28
Io nel mio vecchio ford avevo installato il gruppo di riscaldamento di una polo completo di ventola preso da n rivenditore di pezzi usati ( lo sfasciaauto per intenderci) pagato 30 E , sotto il sedile anterire. Dal mio meccanico mi ero fatto fare i collegamenti e poi il flusso che usciva parte lo convogliavo nei tubi della canalizzazione e parte nella cellula e il risultato era ottimo.

ciao

Francesco51
10/02/2006, 00.25
X SMAFIA
Io ho il Ford, ma penso si possa trovare un adattamento che vadi bene anche per il tuo Ducato.
Io ho convogliato l'aria che fuoriesce dal basso per i piedi con due raccordi in gomma per aspirazione polveri leggere ( sono neri e con bordo già fatto)questo perchè non hanno zigrinature e non rallentano il flusso d'aria.
Poi questi li ho raccordati con normali tubi della stufa del camper arrivando alla dinette dietro i sedili gabina.
Nel tratto della gabina, li ho avvolti con il normale isolante per riscaldamento da casa. Ne è riuscito un discreto aiuto per il riscaldamento in cellula, ma ti consiglio di montare uno scambiatore di calore in dinette è una cosa più concreta, anche perchè puoi utilizzare i tubi in rame del normale riscaldamento domestico con annesso isolamento è una cosa fattibile e la sto valutando anch'io.
Un saluto Francesco

ASMAFIA
10/02/2006, 15.55
grazie a tutti per i consigli, provero prima a convogliare l'aria dal bocchettone die piedi ,altrimenti provero' col convogliatore di calore.
Ciao a tutti e buon viaggio