Beats By Dre Black Friday North Face Jackets Black Friday Beats By Dre Cyber Monday Lululemon Black Friday Michael Kors Cyber Monday Michael Kors Cyber Monday Michael Kors Black Friday

Gran Tour di Primavera 2018: I Colori del Marocco e Pasqua nel Deserto

Dal 9 Marzo al 13 Aprile 2018 ( 36 giorni) un Tour in Camper per tutti gli amici di Gino e per chi lo vuole diventare! Un viaggio ideato per tutti i camperisti, per non annoiarsi e non stancarsi, con percorsi adatti a tutte le età! Per informazioni ed iscrizioni e  per ricevere il programma in PDF scriveteci a turismoitinerante@gmail.com

Viaggio in Camper: Colori del Marocco e Pasqua nel deserto

Un indimenticabile viaggio di 36 giorni per osservare il risveglio della primavera in Marocco e conoscere ogni angolo di questo paese ricco di fascino, magia di colori e panorami da sogno. Dalla costa Atlantica alle città Imperiali quali Rabat, la capitale, Meknes, la Versailles del Marocco , Fes con la medina più antica del mondo patrimonio dell’UNESCO,  la magica e misteriosa Marrakech, Casablanca con la moschea di Hassan II che è la seconda per grandezza del mondo, Volubilis e le antiche rovine Romane patrimonio dell’UNESCO, sino al deserto con la sabbia rossa che cambia colore con lo spostarsi del sole e dove la sera vi sembrerà di toccare le stelle con le mani.

Inoltre attraverseremo villaggi berberi e palmeti di datteri. Non mancheranno i profumi delle campagne fiorite per rendersi conto di quanto la natura sia bella e generosa in questo angolo di terra suggestiva e misteriosa con gente umile, cordiale e rispettosa, con bambini e ragazzi nati con il sorriso sulla bocca alla ricerca di un Bon-Bon.

Sarete inoltre affascinati dalla Valle del Draa, dalle Gole del Todra, le tante Kasbah, la valle del Ziz, la più lunga del mondo dal fascino unico e indescrivibile. Un programma ideato per non annoiarsi e non stancarsi, con percorsi adatti per persone di tutte le età.
PROGRAMMA:

Venerdi 9 Marzo Ritrovo presso l’area di sosta Oasi Park a Diano Marina Via Sori n.5. Nel pomeriggio incontro con i partecipanti, delucidazione del Tour ed aperitivo di benvenuto offerto da Gino.

10/11/12 Marzo
Partenza via terra da Diano Marina. Percorreremo le autostrade Francesi e Spagnole nelle giornate di sabato e domenica in modo da non essere disturbati da autotreni. Da Diano Marina ad Algeciras sono 1.850 Km da percorrere in 18 ore di guida suddivise in tre giorni, mentre in Marocco si percorreranno circa 3.200 Km.  Il giorno Lunedi 12 Marzo ci incontreremo con i partecipanti che hanno raggiunto autonomamente: il punto di incontro che è in una località a pochi Km. dal porto di Algeciras per  trascorrere la notte tutti insieme ad essere pronti alle ore 8:00 del mattino di Martedi 13 Marzo
per imbarcarci sul traghetto per Tangeri Med ed iniziare il Tour del Marocco.

Martedi 13 Marzo – da Tangeri MED ad Asilah Km. 90

marocco-asilahSbarcati ed espletate le formalità doganali, assicurative per chi non è in possesso dell’assicurazione per il Marocco e cambio valuta ci sposteremo ad Asilah, una località molto ricercata per clima e bellezza naturale ora abitata da artisti ed attori. Visiteremo le viuzze con simpatici murales ed i bastioni portoghesi.  Ad Asilah, Gino fornirà gratuitamente la prima SIM per poter telefonare dal Marocco in Italia con validità un mese con 5 ore di traffico illimitata per le telefonate all’interno del Marocco.

 

 

Mercoledi 14 Marzo – da Asilah a Rabat Km. 210

rabatTrasferimento in autostrada da Asilah a Rabat, la capitale del Marocco. Sosta in parcheggio sorvegliato e visita guidata al Mausoleo di Mohammed V. Al termine della visita si raggiunge con la guida la Kasbah degli Audaia per la visita ai giardini e alla Porta del Vento. Si sosta sulla terrazza del belvedere per degustare un thè verde alla menta. Dalla terrazza si può ammirare l’Oceano Atlantico e l’antica città di Salè. Pranzo individuale e trasferimento per il pernottamento al campeggio di Mohammedia.

 


Giovedi 15 Marzo – da Mohammedia a Casablanca Km. 40

Casablanca - Marocco

Sistemazione dei camper in parcheggio custodito e visita con guida in lingua italiana alla Moschea di Hassan II che per importanza e capienza è il secondo luogo di culto mussulmano del mondo, secondo solo alla Mecca. Sarete incantati da tanta bellezza e raffinatezza del suo interno costruito con intarsi su legno di cedro, lampadari di Murano, marmi di Carrara e dal tetto apribile durante le funzioni nella stagione estiva. Al termine pranzo in camper poi si prosegue per El Jadida (Km 110 ) con visita alla Città di El Jadida, la città che fu il principale porto portoghese in Marocco, visita individuale ed in gruppo agli imponenti bastioni portoghesi meglio conservati del Marocco ed i cannoni originali, il dedalo di viuzze dell’antica città spagnola ci porta a fare la visita guidata alla stupenda ed elegante cisterna sotterranea per ammirare la volta e le venticinque colonne che la sostengono dove la luce esterna si riflette in un sottile strato di acqua che creano sulle pareti effetti colorati, pernottamento in campeggio.

Venerdi 16 Marzo da El Jadida a Cascate d’ Ouzous
Visita individuale per ammirare le bellezze della natura con una cascata con salto di oltre 120 metri. Pernottamento in parcheggio sorvegliato.

Sabato 17 Marzo dalle Cascate d’ Ouzous a Marrakech Km 160
Al rientro sosta ad un centro commerciale Carrefour o margine, al termine al campeggio e giornata di riposo. Il campeggio è con Piscina, Lavanderia e Ristorante.

Domenica 18 Marzo Marrakech

Marocco MarrakechCon Taxi/Minibus visita guidata a Marrakech, la città Imperiale dai mille volti che si trasforma ad ogni ora lasciando increduli i turisti denominata la perla del sud. Visiteremo le Tombe Saadiane, il Palazzo Bahia ed i suoi giardini, la Medersa Ben Youssef e la Koubba Almoravide, la piazza Jemaa El-Fna ed al tramonto il Souk. Si visita una esposizione di tappeti, la Medina e tanto altro.
Pranzo in ristorante marocchino Facoltativo.
Visita alla città in bus turistico a pagamento individuale e sosta al Caffè la Terrazza in attesa della trasformazione della piazza Djmaa El Fnaa dove in serata assisteremo ad un vero spettacolo di piazza con giocolieri, incantatori di serpenti e venditori di acqua in costume. Chi desidera potrà consumare la cena individuale direttamente nei vari banchi presenti nella piazza (a pagamento). Al termine rientro al campeggio con Taxi/Minibus.

Lunedi 19 Marzo RIPOSO.
Alle ore 16:00 trasferimento da CHEZ ALY, cena in ristorante lussuoso in tende berbere e spettacolo equestre. Sosta notturna in parcheggio con sorveglianza.

Martedi 20 Marzo – da Marrakech CHEZ ALY ad Essauira Km. 175

Essaouira - MaroccoSi visita la stupenda e rilassante cittadina di Essauira che offre una spiaggia chilometrica, delle fortificazioni con mescolanza di architetture Berbere, Francesi e Spagnole. Non mancano capolavori di maestri artigiani specializzati in intarsi e lavorazione del legno, delle case imbiancate con porte dipinte di blu ed un porto di pescatori con bancarelle dove sarà possibile degustare pesce freschissimo (degustazione facoltativa a pagamento). Pernottamento in parcheggio custodito per soli camper.

Mercoledi 21 Marzo – da Essauira ad Agadir Km. 173
Trasferimento da Essauira ad Agadir, la cui immensa spiaggia che è la più frequentata dai turisti e non solo. Durante il percorso visita ad una Cooperativa che produce olio di ARGAN. Visita individuale e di gruppo sul lungomare. Pernottamento per la sola notte in campeggio spartano con acqua e luce in centro città.

Giovedi 22 Marzo – da Agadir a Tiznit Km. 120
Al mattino visita alla città di Tiznit che è racchiusa in 6 Km di mura in fango rosso. Al suo interno visita dei negozi artigiani orafi specializzati nella lavorazione dell’argento. Visiteremo la medina ed il souk per l’acquisto di generi alimentari. Al termine trasferimento a Plage d’Aglou. Km 12. Pernottamento in campeggio.

Venerdi 23 Marzo- da Plage d’Aglou ad Agadir per proseguire fino a Taroudant Km. 270
Toraudant antica capitale della Regione del Souss famosa per l’artigianato, il taglio di pietre per i gioielli Berberi. In Piazza Assarag c’è un pittoresco mercato, un incanto turistico. Pernottamento in campeggio

Sabato 24 Marzo – da Tauroudant a Kasbah Ait Bennaddou Km. 260

kasbah

Una delle kasbah più esotiche e meglio conservate di tutta la regione dell’Atlante, utilizzata come set cinematografico di moltissimi film, tra cui Lauwrence d’Arabia, Gesù di Nazareth, il Gladiatore e tanti altri.  Sul percorso per Ouarzazate sosta in studi cinematografici di grande interesse storico dove sono stati girati i migliori colossal Mondiali, visita facoltativa. Al termine trasferimento a Ouarzazate Km 30. Pernottamento in campeggio.

 

 

Domenica 25 Marzo – da Ouarzazate a Zagora e Tamegroute Km. 163
Ouarzazate, città di passaggio obbligato per la valle del Draa e del Dades. Visita guidata alla Kasbah di Taourit, un tempo utilizzata anche come caravanserraglio per riposarsi dopo i lunghi tragitti delle carovane dove era possibile scambiare e vendere merci.
Ora Ouarzazate è meta di transito e sosta del turismo moderno. Al termine della visita si raggiunge Zagora circondata da immensi palmeti, è la porta del deserto, era il punto di arrivo di carovane provenienti da Timboctù, dove è ancora presente un vecchio cartello arrugginito che indica l’impiego di 52 giorni di viaggio con cammello. Si prosegue per Tamegroute per visita alla biblioteca con il libro più antico del Marocco, le abitazioni sotterranee ed un laboratorio dove si producono pregiati manufatti di ceramica.
Ritorno e pernottamento in campeggio a Zagora.

Lunedi 26 Marzo – da Zagora a Skoura Km. 200
Antica città commerciale con storici castelli in mattoni crudi di Skoura, immensi palmeti con tantissime Kasbak, tra le quali anche quella di Armiridil che è un museo vivente con il soprannome di oasi dalle mille palme, luogo patrimonio dell’UNESCO.
Pernottamento in campeggio

Martedi 27 Marzo – da Skoura alla valle del Dades alla magnifica e bella valle delle Mille Kasbah ed a Gorge Des Dades. Km.90
Attraversando l’omonima valle di incantevole bellezza, forse la migliore vallata del Marocco, che si snoda attraverso piante di mandorli e fichi, offrendovi un paesaggio da immortalare, effettueremo una fermata di cortesia per le signore dove è possibile acquistare creme, acqua di rose e olio di Argan per massaggi e cosmetica ottenuto da produzione artigianale. Ci faranno
da cornice numerosi palmeti, villaggi di Tuareg e Kasbah, per ammirare un’impareggiabile e stupendo panorama con gole profonde e rocce colorate. Sosta in campeggio, a disposizione lavatrice per il bucato.

Mercoledi 28 MARZO – si ripercorre la Valle del Dades fino alle Gole del Todra Km. 65 GIORNO DI RIPOSO
Il sole penetra nelle fenditure delle rocce ed in fondo al Canyon ci regala una tonalità di colore variabile dal rosa all’ocra. Sono alte circa 300 metri. Pernottamento in parcheggio.

Giovedi 29 Marzo – da Tinerhir a Erfoud, Rissani per Merzouga km. 230

Deserto Sabbia Rossa MaroccoOggi trasferimento da Tinerhir a Erfoud e quindi a Rissani dove faremo una sosta, oltre che per fare rifornimento di generi alimentari anche per visitare il Soouk. Durante il tragitto sosta per visitare pozzi con acqua sorgiva ai piedi del deserto ed un
laboratorio dove vengono recuperati dei sedimenti fossili per farne monili ed altri oggetti di ottima fattura. Si sosta poi a RISSANI per visitare il Soouk e fare rifornimenti di derrate alimentari ed altro. Si prosegue poi per Merzouga dove sosteremo nel campeggio di un Hotel con ristorante e piscina. Qui siamo nel vero deserto di sabbia rossa con le dune più belle e più alte del Marocco
dove l’Erg Ghebbi fa mostra della sua maestosità. Al mattino è consigliato alzarsi di buon ora per vedere i primi raggi del sole che colorano dune e palme in un gioco fantastico di luci ed ombre. Pernottamento nel campeggio dell’hotel con piscina e ristorante.

desierto-merzougaVenerdi 30 Marzo – Merzouga
Giorno di riposo. Possibilità di escursioni individuali in cammello con bivacco notturno aspettando in cima alla collina il tramonto del sole nel deserto, musiche berbere e cena compreso nel prezzo.

Sabato 31 Marzo – Merzouga
Tour individuale in fuoristrada 4 X 4 con ottimo pranzo e musiche berbere comprese nel prezzo.

Domenica 1 Aprile – Festa di PASQUA in RELAX
In campeggio Hotel con Piscina, sdraio e bar. La direzione dell’Hotel mette a nostra disposizione una sala per festeggiare il pranzo di Pasqua con nostre derrate alimentari e vini italiani.

Lunedi 2 Aprile PASQUETTA DA MERZOUGA alla SORGENTE BLUE Km 90
Sosta e pernottamento in campeggio

Martedi 3 Aprile da sorgenti Bleu a Fes Km. 290
pernottamento in campeggio a FES

Mercoledi 4 Aprile

fes
Visita guidata a Fes patrimonio dell’UNESCO è la città imperiale più antica del Marocco che raggiungeremo con minibus per una visita guidata. Si visita il belvedere, la scuola coranica, la medina, le concerie e colorazione delle pelli a cielo aperto, anticamera dell’inferno per chi ci lavora. Si visita inoltre il quartiere Ebraico, il palazzo del Re (solo esternamente), una fabbrica di ceramiche artistiche e lavorazione di esse, la medina di Fes che sembra un labirinto di viuzze dove ci si perde facilmente. Al termine faremo una visita ad una fabbrica di tappeti. Pranzo in un lussuoso ristorante della medina. Pernottamento in campeggio.

MeknesMercoledi 5 Aprile – da Fes a Meknes Km 65
Meknes è la città imperiale paragonata a Versailles circondata da un triplice anello di mura e bastioni a difesa. Visita guidata al granaio, alle stalle, alla cisterna, alla medina, alla porta di Bab Mansur e alle prigioni dei Cristiani. Pernottamento in parcheggio custodito.

Giovedi 6 Aprile da Meknes a Volubilis Km. 30
Visita guidata alla città Romana di Volubilis patrimonio dell’UNESCO che conserva bellissimi mosaici, la casa di Orfeo, la Basilica, il Campidoglio, il Foro Imperiale, l’arco di trionfo e tanta storia romana.Al termine spostamento verso il campeggio di Chefauen. Km 168

Venerdi 7 Aprile – Da Volubilis a Chef Auen Km 160
Visita individuale alla deliziosa città meta preferita dai turisti. Ordinata e pulita questa località vi lascerà stupiti per la sua atmosfera spagnola, con le sue viuzze con le case tutte colorate e con una miriade di negozi di souvenir. Penottamento in campeggio.

Sabato 8 Aprile Visita individuale di Chef Auen.

Domenica 9 Aprile Viaggio di trasferimento verso il porto di Tangeri Med imbarco per il rientro. Km. 110

10/11/12/13 Aprile
Viaggio di ritorno individuale in Italia da Algeciras attraversando la Spagna e la Francia fino a raggiungere l’Italia.

NOTA IMPORTANTE: il nostro tour termina ad Algeciras dove i partecipanti saranno muniti di documenti necessari da presentare alla dogana ed uscire senza preoccupazione. Chi desidera ritornare con l’accompagnatore ricordiamo che le tappe notturne, diurne ed i tempi di riposo sono diversi dai tempi normali. Tutti i partecipanti saranno muniti alla partenza di coordinate GPS, cartografia ed indirizzi per ritornare da soli o in gruppo come avviene solitamente.

NOTE:
l’itinerario illustrato costituisce un programma di massima che potrà subire variazioni ad insindacabile giudizio dell’organizzatore o del Capogruppo per esigenze connesse allo svolgimento dello stesso ed in funzione della percorribilità degli itinerari prescelti, delle condizioni meteorologiche, delle eventuali avarie meccaniche di uno o più mezzi dei vari partecipanti e degli eventuali imprevisti dovuti a fatti non imputabili all’organizzazione. Il viaggio è aperto a tutti, con qualsiasi esperienza di guida, per tutti i modelli di camper. Il gruppo viene guidato e gestito da un Capogruppo con un proprio mezzo. L’itinerario completo dall’Italia ha una lunghezza di circa 7.600 km se si raggiunge il Marocco via terra mentre è di circa 2.800 Km se si raggiunge via mare.

Le strade, per chi desidera avvicinarsi via terra, sia in Francia che in Spagna sono buone e le autostrade sono a pagamento, mentre in Marocco sono accettabili come fondo, ma dato la conformazione ambientale generalmente montuosa sono poco lineari e poco pianeggianti. Negli ultimi anni la rete autostradale in Marocco si è molto estesa permettendo, sulle grandi direttrici, degli spostamenti veloci. Il pernottamento in Marocco avverrà in campeggi organizzati anche se il livello qualitativo dei servizi è molto basso o pernottamenti in parcheggi sorvegliati per garantire la sicurezza, ma magari privi di servizi igenici, comunque adatti alla sosta per tutti i mezzi del gruppo durante tutto il viaggio.

QUOTE DI PARTECIPAZIONE :

  • Numero minimo per effettuare il viaggio 10 equipaggi.
  • Termine iscrizioni: ad esaurimento posti.
  • Quota per un camper con 2 adulti: € 1.950,00
  • Quota per un camper con una sola persona: € 1.450,00
  • Per ogni adulto in più: € 700,00
  • Per ogni ragazzo fino a 14 anni: € 250,00 (NB: ragazzo oltre il 14° anno è da considerarsi adulto)

Per iscriversi ed essere sicuri di partecipare basta versare solo un anticipo di € 500,00 ad equipaggio. Il saldo 30 giorni prima della partenza. Le iscrizioni hanno inizio da subito sino ad esaurimento dei posti disponibili. Per mancato raggiungimento del numero minimo di partecipanti il tour sarà annullato. In caso di annullamento per mancato raggiungimento del numero minimo di partecipanti, qualche giorno prima della partenza, verrà restituita l’intera somma versata trattenendo le spese bancarie / postali
Il programma può subire variazioni senza preavviso durante il viaggio per problemi di viabilità e salute componenti del gruppo.
Il capogruppo ha la facoltà di espellere dal gruppo persone irrispettose con altri partecipanti e/o con il capogruppo stesso.

NOTA: L’appuntamento dei partecipanti per il viaggio di avvicinamento stradale in compagnia è a San Remo, da dove tutti insieme raggiungeremo Alcegiras. Per chi desidera imbarcarsi alla Domenica sera parte da Livorno la Nave per Tangeri Med ed arriva al Martedi ore 11 a Tangeri. Il tour i colori del Marocco inizia e termina a Tangeri Med, per il rientro se qualche equipaggio si vuole accodare a Gino faremo il viaggio di ritorno in compagnia.

LA QUOTA COMPRENDE:

  • Carburante gratuito offerto da Gino per festeggiare i 15 anni di attività € 70,00
  • Un nostro incaricato che vi accompagna per tutto il viaggio con mezzo proprio.
  • Guida marocchina che parla italiano sempre presente nei giorni del Tour.
  • Trasporto con bus privati e in caso di necessità con Taxi dal campeggio e ritorno per le seguenti città da visitare: Marrakech, Fes.
  • Ingresso ai luoghi di visita a Meknes con relativa guida.
  • Ingresso con guida alla Kasbah di Taourit.
  • Ingresso con guida alla Cisterna di El Jadida.
  • Ingresso con guida alla Moschea Hassan II di Casablanca.
  • Visita guidata ed ingressi a Rabat e Marrakech
  • Ingressi in piscine dei campeggi sdraio e lettino compresi.
  • Assicurazione al Top per massimali, dal giorno di partenza al giorno di arrivo, che comprende
  • Spese e visite mediche, ricoveri ospedalieri e furto bagaglio.
  • Tutti i campeggi ed i parcheggi per sosta e per il pernottamento notturno in Marocco indicati in date ed allacciamento corrente elettrica nei campeggi.
  • Prima assistenza meccanica.
  • Pranzi e cene dove previsto: aperitivo di benvenuto a San Remo, cena per due persone al ristorante Chez Ali a Marrakech e pranzo a Fes in locale raffinato e caratteristico nel cuore della Medina. (Ai pranzi e alle cene sono escluse le bevande).

LA QUOTA NON COMPRENDE:

  • Escursioni, eventi, pranzi o cene individuali.
  • Docce a pagamento nei campeggi, solo ad El Jadida.
  • Il costo del traghetto A/R Algeciras-Tangeri Med che sarà da calcolare al momento secondo il listino della compagnia di navigazione che varia in base al numero delle persone a bordo di ogni camper e la lunghezza del camper se questo sarà superiore ai 7 metri.
  • Costi aree sosta e campeggi dall’Italia a Tangeri Med e ritorno.
  • Taxi e/o altri mezzi di trasporto usati in privato da e per il campeggio nei giorni di riposo e nei giorni dove non ci sono visite guidate.
  • Eventuali cambi di SIM telefonica oltre quella da noi offerta ad Asilah.
  • Eventuali costi extra per videoriprese o foto nei siti archeologici.
  • Eventuali pasti consumati in ristoranti non citati in “la quota comprende”.
  • Carburante e pedaggi autostradali
  • Eventuali ricambi e materiale necessario per la riparazione dei veicoli in caso di guasto
  • compresa la manodopera per la riparazione stessa.
  • Le mance, che in Marocco è di prassi e tutto ciò non specificato in “la quota non comprende”.

NOTA: in tutti i gruppi si forma una cassa comune da € 20,00 ad equipaggio per offrire alle guide turistiche e ristoranti una ricompensa.

COSA PREPARARE PER IL VIAGGIO

  • Far controllare il camper dal punto di vista meccanico (pneumatici, motore, freni, sostituire -filtro aria e gasolio).
  • Avere l’apparato CB (baracchino) funzionante, senza sarete isolati dal resto del gruppo.
  • Portare documenti validi sia personali che del camper.
  • I passaporti con validità di almeno sei mesi dalla data di ingresso in Marocco.
  • Assicurarsi di avere presente il Marocco sulla CARTA VERDE della propria polizza assicurativa del camper (sigla MA non barrata), se la sigla MA è barrata non preoccupatevi in quanto, dopo la dogana del Marocco, è possibile fare un’assicurazione temporanea.
  • Portare le fotocopie di tutti i vostri documenti senza eccezione alcuna.
  • Portare eventuale documentazione medica per importanti eventi personali.
  • Portare i medicinali personali necessari per tutto il tempo del Tour.
  • Portare 2 bombole di gas propano piene che devono bastare per tutto il Tour.
  • Portare tavolo e sedie.
  • Portare abbigliamento adeguato in quanto al sole va bene la maglietta, ma basta un alito di vento o essere all’ombra che il discorso cambia.
  • Portare scarpe da trekking o similari.
  • Portare un annaffiatoio per poter mettere l’acqua nel serbatoio del camper che sarà prelevata dalle varie fonti.
  •  Portare almeno un paio di Kg. di olio motore da aggiungere in caso di necessità.
  • Le carte di credito si possono usare tranquillamente così come i bancomat, verificare che il Bancomat e carte di credito siano abilitate per l’estero.
  • Arrivare a San Remo con il pieno di carburante per almeno 450 Kilometri

Tanti di voi sono interessati a sapere quanto possa costare complessivamente questo viaggio, in risposta, vi indichiamo che normalmente occorrono circa 3.300 euro per un equipaggio di due persone compreso le spese autostradali, gasolio andata e ritorno, per commestibili ed acqua minerale, qualche pranzo o cene in ristoranti con prezzi da 10/12 € a persona, qualche
ricordino per gli amici.

AI DISTRIBUTORI DI CARBURANTE SI PAGA IN CONTANTI MENTRE AI CASELLI AUTOSTRADALI DI FRANCIA E SPAGNA E’ ASSOLUTAMENTE CONSIGLIATO IL PAGAMENTO CON LA CARTA DI CREDITO IN QUANTO NON SONO ACCETTATI I PAGAMENTI CON BANCOMAT E CON LE CARTE PREPAGATE.
NESSUN PROBLEMA PER IL RITIRO DEL DENARO AI BANCOMAT DEL MAROCCO IN QUANTO ACCETTANO TUTTO.
Per coloro che hanno degli animali è necessario il passaporto, che siano vaccinati e avere il certificato di buona salute.

 

Comments are closed.